Come configurare Hotmail su iPhone



Come configurare Hotmail su iPhone

In questo tutorial ti spiegherò come configurare Hotmail su iPhone.
Eì da poco che hai comprato il tuo primo iPhone, e ti interessa scoprire come  configurare per poter ricevere la posta del tuo account Hotmail ma non sai come si fa , vedrai che dopo la mia guida capirai tutto , vedrai che è una operazione semplice. 
Devi sapere che nelle impostazioni di Mail, la app predefinita per la posta elettronica su iPhone, non esiste il logo di Hotmail.

 Ora ti spiego devi sapere che in Mail non ci sono riferimenti a Hotmail perchè ora questo servizio fa parte di Outlook.com, la nuova piattaforma online di Microsoft per la gestione delle email (che invece è ben presente con il suo logo all’interno della app). 
Per configurare Hotmail su iPhone devi selezionare Outlook dalla lista dei servizi di posta disponibili e configurare normalmente il tuo account con i dati di accesso che usi sempre.

Una volta che hai fatto questa semplicissima operazione, potrai inviare e ricevere messaggi tramite il tuo account Hotmail/Outlook, potrai anche sincronizzare la rubrica dell’iPhone con quella di Outlook.com e molto altro ancora. 

Come configurare Hotmail in Mail per iPhone

  • Per prima cosa devi accendere l’iPhone
  • vai nella schermata delle Impostazioni 
  • premi sull’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen
  • e selezionare prima la voce Mail 
  •  e poi quella Account dal menu che compare.
  • Ora premi sul pulsante Aggiungi account e
  • nella schermata che si apre,
  • premi il logo di Outlook.com.
  • Arrivato qui compila il modulo che ti viene proposto aggiungendo il tuo indirizzo Hotmail nel campo E-mail
  • la password di accesso del tuo account nel campo Password 
  • e un nome per descrivere l’account (es. Hotmail) nel campo Descrizione.

Una volta compilato il modulo



  • premi sul pulsante  per autorizzare iOS a sincronizzarsi con il tuo account Outlook.com e
  • nella schermata successiva
  • scegli quali elementi sincronizzare tra l’account Microsoft e il tuo iPhone tra PostaContattiCalendariPromemoria e Note. Pigia infine su Salva è hai fatto.
  • Ora che hai appena configurato il tuo smartphone per ricevere e inviare la posta elettronica tramite Hotmail. 
    Per controllare che tutto sia andato a buon fine,
  • apri Mail 
  • e premi sul pulsante [<] che trovi in alto a sinistra fino a raggiungere la sezione Caselle
  • se fra le caselle email configurate sul telefono c’è anche Outlook, la configurazione è andata a buon fine.
  • Per impostazione predefinita, sull’iPhone vengono sincronizzati i messaggi di Hotmail dell’ultima settimana.
    Se ti interessa modificare questo comportamento
  • vai nel menu Impostazioni > Mail > Account 
  • e seleziona la voce relativa al tuo indirizzo Hotmail,
  • subito dopo vai su E-mail da sincronizzare 
  • e aggiungi il segno di spunta sull’opzione che preferisci: 1 settimana1 giorno3 giorni2 settimane1 mese o nessun limite.
  • Se ti interessa puoi anche configurare una firma personalizzata da utilizzare solo per i messaggi spediti dal tuo account Hotmail.
    Basta che vai nel menu Impostazioni > Mail di iOS
  • e premi la voce Firma
  • aggiungere la spunta sull’opzione Per account e compilare il campo relativo all’account Hotmail con la firma da utilizzare nelle email.
  • Ti interessa sincronizzare la rubrica del tuo iPhone con quella di Outlook.com? ora ti spiego subito
  • ora vai  nel menu Impostazioni > Contatti di iOS
  •  recati nella sezione Account di default 
  • e aggiungi il segno di spunta accanto alla voce relativa ad Outlook.
  • E per finire se ti interessa puoi scrivere un messaggio usando l’account Hotmail
  • apri Mail
  •  avvia la composizione di una nuova email
  • premi sull’icona della matita che trovi in basso a destra
  •  e seleziona il tuo indirizzo Hotmail dal menu Da.

Come configurare Hotmail in Outlook per iPhone

L’applicazione Mail di iOS non ti soddisfa? in alternativa puoi configurare Hotmail su iPhone utilizzando anche altri client di posta elettronica il primo che ti consiglio è Outlook per iOS che è sviluppato dalla stessa Microsoft. 
Per farti sapere è completamente gratuito, non richiede la sottoscrizione a Office 365 per funzionare, poi ti permette di gestire facilmente la posta di tutti i principali provider di posta elettronica, supporta le notifiche push (anche quelle di Gmail che Apple Mail non supporta), supporta le gesture, si integra con Apple Watch, include il calendario e consuma poca batteria.

  • Per  poter scaricare Outlook per iPhone
  • apri l’App Store sul tuo iPhone
  • premi la scheda Cerca e cerca l’applicazione scrivendo il suo nome nell’apposito campo di testo.
    Quando compaiono i risultati della ricerca
  • premi sul pulsante Ottieni/Installa che trovi accanto all’icona di Outlook e, se necessario
  • autenticati scrivendo la password del tuo ID Apple o poggiando il dito sul tasto Home dell’iPhone (se usi un modello di iPhone dotato di sensore Touch ID).
  • Ora puoi cominciare a gestire la tua posta, i tuoi impegni e i tuoi contatti usando Outlook per iPhone
    Per utilizzare l’applicazione con altri account di posta elettronica
    (che possono essere anche di Gmail, iCloud, Yahoo! o altri provider),
  • seleziona la scheda Impostazioni che si trova in basso a destra
  • premi sul pulsante Aggiungi account
  •  e seleziona la voce Aggiungi account di email dal menu che compare.
  • Ad installazione conclusa, avvia Outlook
  • premi sul bottone Inizia,
  • scegli di ricevere le notifiche e compila il modulo che ti viene proposto inserendo il tuo indirizzo di posta Hotmail/Outlook.
     Successivamente,
  • premi sul pulsante Aggiungi account
  • effettua l’accesso al tuo account Microsoft
  • e premi sul pulsante  per autorizzare l’applicazione ad accedere al tuo account.
  • Per finire, scegli se aggiungere un altro account di posta ad Outlook, segui il tutorial iniziale dell’applicazione.

Compila il modulo che ti viene proposto con i dati di accesso dell’account email che vuoi aggiungere ad Outlook ed entro qualche secondo potrai utilizzare la app per gestire tutti i tuoi indirizzi contemporaneamente. 

Come aprire file VCF da smartphone



Aprire file VCF su smartphone e tablet

In questa guida ti spigherò come importare un file VCF su uno smartphone o un tablet per importare i contatti della rubrica salvati sul file VCF sullo smartphone.

Android

Esistono due modi per aprire file VCF su Android: il primo consiste nell’utilizzare un’applicazione per importare i contatti nella rubrica di Android, il secondo prevede la sincronizzazione della rubrica di Gmail (che, come abbiamo visto in precedenza, permette di importare facilmente i nominati contenuti nei file VCF).

Se vuoi importare i contatti da un file VCF locale (copiato precedentemente sulla memoria del telefono o sulla scheda microSD inserita nel dispositivo)

Come importare un file vCard su Android con l’app Contatti di Android

l’applicazione Contatti di Android.



La procedura da seguire è semplicissima:

  • apri l’app Contatti
  • premi sul pulsante (…) posizionato in alto a destra
  • apparirà un menu
  • seleziona la voce Importa/esporta 
  • seleziona la fonte da cui copiare i contatti (es. Scheda SD)
  • premi sul tasto Avanti
  • indica la destinazione in cui copiare i contatti (es. Telefono
  • premi Avanti
  • metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Importa un file vCard
  • seleziona il file VCF di tuo interesse
  • premi sul tasto OK 

Come importare i contatti su Android con l’app Import Contacts

Se non riesci a importare i contatti tramite la app inclusa di serie in Android, prova Import Contacts

Si tratta di un’applicazione di terze parti disponibile in due versioni: una gratis che non viene più aggiornata da tempo, ma sembra svolgere ancora alla perfezione il suo dovere



una più aggiornata che costa 1,15 euro

(usa quella nel caso in cui la versione free dovesse dare problemi).

Procedura per importare i contatti su Android con l’app Import Contacts

Per utilizzare Import Contacts

  • avvia l’ app Import Contacts
  • premi sul tasto Next
  • apri il menu a tendina Folder (to scan) for vCards 
  • seleziona una opzione delle seguenti

Import contacts from a single vCard file 



se desideri importare tutti i contatti contenuti in un solo file VCF

oppure 

Scan a follare to scan for vCard files and import any contacts found 

se desideri selezionare una cartella in cui sono contenuti tanti file vCard singoli.



Successivamente, scegli il file o la cartella di tuo interesse

  • pigia su OK
  • scegli quale comportamento adottare nei confronti dei contatti duplicati
  • (ti consiglio di lasciare la spunta su Ask me what to do per scegliere cosa fare caso per caso)
  • premi su Next 
  • premi sul tasto Begin per avviare l’importazione dei contatti sul tuo smartphone o tablet

Se preferisci percorrere la strada della sincronizzazione via cloud

  • importa il file VCF con i contatti in Gmail (come abbiamo visto prima)
  • e accertati che sul tuo device sia attivo il servizio di sincronizzazione della rubrica
  • Per farlo, recati nel menu Impostazioni di Android
  • seleziona le voci Account
  • si aprirà una nuova schermata
  • premi su Google 
  • premi sul tuo indirizzo Gmail 
  • e verifica che l’opzione Contatti sia impostata su ON (altrimenti attivala tu)

Come importare file VCF su iPhone

Per importare un file VCF su iPhone o iPad, non devi far altro che inviartelo via email

  • apri il messaggio che lo contiene tramite Apple Mail (il client di posta pre-installato sul iPhone)
  • seleziona il file VCF presente come allegato.
  • l’applicazione Contatti del tuo iPhone si aprirà automaticamente
  • ti verrà chiesto se vuoi importare i contatti inclusi nel file VCF selezionato
  • premi sulla voce Aggiungi tutti i xx contatti 
  • l’importazione dei contatti avverrà in modo automatico

Come Importare file di contatti su iCloud

In alternativa puoi sfruttare la sincronizzazione della rubrica di iCloud.

Se hai un Mac puoi importare i file VCF nella app Contatti, come abbiamo visto in precedenza (a patto che iCloud sia attivo anche su macOS). Altrimenti puoi agire direttamente dal browser.

Procedura per importare file vCard su iCloud

  • Apri il tuo browser preferito (di solito  Safari oppure Chrome)
  • collegati al sito iCloud.com 
  • esegui l’accesso usando i dati del tuo ID Apple
  • seleziona l’icona Contatti
  • premi sull’icona ingranaggio posizionato in basso a sinistra
  • si aprirà un menu
  • scegli la voce Importazione vCard
  • scegli quindi il file VCF da cui importare i contatti



Verificare di aver importato i contatti su iCloud correttamente

Per verificare che il tuo iPhone abbia i contatti salvati localmente sincronizzati con quelli contenuti nella nuvola iCloud (i server di iCloud), segui i passaggi seguenti:

  • vai nel menu Impostazioni del tuo iPhone
  • seleziona l’icona di iCloud
  • verifica che l’opzione Contatti sia impostata su ON