Tutte le offerte di Alice business



Tutte le offerte di Alice business

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò tutto quello che c’è da sapere su Alice business (ora conosciuta con il nome di TIM Impresa Semplice) è l’offerta di TIM per gli utenti titolari di Partita IVA. 
Comprende piani flat per la navigazione online tramite ADSL e fibra ottica, offerte per la telefonia fissa e promozioni esclusive per chi usufruisce anche degli altri servizi dell’azienda.

Se sei un professionista e stai cercando una soluzione che ti consenta di navigare online rapidamente, effettuare telefonate nazionali senza limiti e lavorare in maniera più agevole, potrebbe fare davvero al caso tuo.
Qui sotto trovi elencate alcune delle sue offerte più interessanti, tutte con i prezzi indicati senza IVA. 

Le mie solite raccomandazioni relative alle offerte telefoniche valgono anche in questo caso.
Prima di sottoscrivere uno qualsiasi dei piani elencati di seguito, collegati al sito Internet dell’operatore e consulta attentamente tutte le condizioni d’uso presenti in esso.
Valuta attentamente tutti i costi aggiuntivi e i vincoli contrattuali previsti dalle varie offerte e solo in seguito a tali verifica procedi con la sottoscrizione dell’abbonamento.
Inoltre, se sei interessato a una connessione Internet particolarmente veloce, non dimenticare di fare un test e verificare la copertura della rete nella tua zona.
Trovi spiegato come fare nella parte finale del post.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial su Alice business

Offerte Alice business

IMMAGINE QUI 1



Tutto Senza Limiti ADSL

Cominciamo da Tutto Senza Limiti ADSL, l’offerta Alice business destinata a chi ha bisogno solo di una connessione ADSL. 
Al prezzo di 20 euro/mese (scontati a 15 euro/mese per chi si abbona online) consente di avere una connessione a 20Mbps in download e 1Mbps in upload più l’installazione gratuita di un router wireless e l’attivazione di un indirizzo IP statico.

Le prestazioni della linea vengono monitorare nelle prime settimane successive all’attivazione tramite un check up da parte di Telecom Italia e, in caso di problemi, è garantita la correzione tempestiva dei malfunzionamenti.
Consulta il sito Internet dell’operatore per avere maggiori dettagli.

L’attivazione, che normalmente costa 100 euro, è gratis durante i periodi di promo.
Tuttavia, in presenza di apparati come centralini, intercomunicanti, SmartBox e teleallarmi è richiesta l’installazione di uno Splitter in corrispondenza della prima presa telefonica dell’impianto, che costa 87,80 euro.

Per 15 euro/mese in più, i clienti titolari di esercizi commerciali (come bar, ristoranti ecc.) possono attivare anche l’opzione Wi-Fi Space che consente al proprio pubblico di navigare in Internet.
Nel pacchetto è compresa anche la personalizzazione della pagina di benvenuto e il suo utilizzo per veicolare messaggi promozionali.
Maggiori info qui.

Tutto

I professionisti che hanno bisogno della linea voce, oltre che di una connessione a Internet veloce, possono optare per il piano Tutto che al costo di 50 euro/mese propone una connessione fino a 20 Mega in ADSL, fino a 30 Mega in Fibra o fino a 50/100 Mega con opzione superfibra, chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e i cellulari nazionali e un router wireless con installazione inclusa.



L’attivazione è gratis mentre è previsto un contributo di 100 euro per l’attivazione delle nuove linee (come quota di adesione). I clienti che abbinano la sottoscrizione del piano all’acquisto di un servizio aggiuntivo, come ad esempio il bundle Nuvola It Plus che comprende cloud storage, messaggistica e PEC, ha uno sconto di 15 euro sul canone mensile del piano.
Maggiori info qui.

Tutto 2 canali

Il piano Tutto è disponibile anche nella versione 2 canali che consente di avere due canali sempre attivi per telefonare e inviare/ricevere un fax o utilizzare il POS in contemporanea. Costa 75 euro/mese e include una connessione fino a 20 Mega in ADSL, fino a 30 Mega in Fibra o fino a 50 Mega con opzione superfibra+ chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e i cellulari nazionali e un router wireless.

Anche in questo caso è previsto un bonus di 15 euro sul canone mensile se si sottoscrive un’offerta aggiuntiva fra quelle disponibili nel catalogo TIM/Impresa Semplice. L’attivazione è gratis mentre è previsto un contributo di 100 euro come quota di adesione per le nuove linee. Maggiori info qui.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial su Alice business

Offerte Alice business a confronto

IMMAGINE QUI 2



Se vuoi maggiori informazioni sulle offerte Alice business ti consiglio vivamente di visitare il sito Internet SOSTariffe, il quale consente di comparare caratteristiche e prezzi delle offerte proposte da tutti i principali provider italiani.

  • Per consultare la lista delle tariffe TIM Impresa Semplice
  • collegati alla pagina principale di SOSTariffe
  • premi sul pulsante Business che si trova in cima alla barra laterale di sinistra
  • e seleziona il logo di TIM che si trova in basso
  • sempre nella barra laterale di sinistra.

In questo modo verranno visualizzate tutte le offerte di TIM per gli utenti business disposte in ordine di prezzo:
dalla più economica a salire.


  • Se vuoi filtrare ulteriormente l’elenco delle tariffe
  • seleziona una quantità di velocità di download/upload
  •  oppure di costo mensile dalla sidebar laterale:
    è semplicissimo!

Mi raccomando però, prima di sottoscrivere un’offerta TIM Impresa Semplice accertati che nella tua zona sia disponibile la copertura della rete ADSL o della fibra ottica.
Per effettuare questa verifica, collegati al sito Internet dell’operatore e compila il modulo che ti viene proposto.

  • Nel campo prefisso numero telefonico
  • devi indicare il numero di telefono del tuo ufficio
  • (o comunque del locale in cui intendi attivare un piano TIM business)
  • separando il prefisso dal resto
  • nel campo Per maggiore sicurezza inserisci il codice
  • devi ricopiare il codice captcha che vedi in basso a sinistra
  • dopodiché devi cliccare sul bottone Verifica.

Entro pochi secondi comparirà un messaggio che ti avviserà circa la velocità massima della connessione Internet disponibile nella tua area.
Ad esempio, se il tuo ufficio è raggiunto dall’ADSL a 20 Mega comparirà la seguente scritta:
Complimenti, la tua zona è coperta dal servizio ADSL con velocità fino a 20 Mega in download.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial su Alice business



Come aprire gli allegati nella mail



Come aprire gli allegati nella mail

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come aprire gli allegati nella mail di cui hai bisogno.

Insieme andremo a scoprire come aprire gli allegati della posta elettronica in tutti i principali servizi di posta elettronica e le relative app per smartphone e tablet, oltre che usando i principali client email per computer.
Solo una piccola raccomandazione prima di cominciare: gli allegati della posta elettronica vengono spesso utilizzati per veicolare virus e malware. Apri solo quelli di cui già conosci il contenuto.

Non fidarti neanche dei mittenti, in quanto a volte i virus che colpiscono il PC di un utente sono in grado di auto-inviarsi via email.

Come aprire allegati email Web

Se ti interessa capire come aprire gli allegati delle email agendo via browser, quindi usando un servizio di Web Mail qui troverai tutto quello che ti serve.

Gmail

Usi Gmail e ti piacerebbe capire come aprire gli allegati ricevuti via email con questo servizio di posta elettronica apri il browser che in genere usi per navigare in Rete dal tuo computer (es. Chrome), collegati alla home page del servizio ed effettua il login al tuo account (se necessario).

  • Ad accesso eseguito
  • apri l’email con gli allegati dalla parte centrale della pagina visualizzata
  • selezionando la sezione corretta della posta in arrivo
  • previo clic sulle schede in alto


Se hai bisogno di accedere a una cartella diversa puoi selezionarla dal menu che si trova a sinistra. 
Puoi riconoscere facilmente le email che presentano allegati in quanto sotto l’oggetto trovi dei contrassegni con il formato del file allegato e il titolo dello stesso.



  • Una volta aperta l’email di tuo interesse
  • fai clic sull’anteprima degli allegati che trovi sotto il corpo del messaggio
  • per poter aprire questi ultimi direttamente nella finestra del browser, mediante l’apposito visualizzatore.
    Tieni presente che non tutti i formati di file possono essere aperti nel navigatore.
    In alternativa o comunque se il file non può essere aperto nel browser, puoi scaricare gli allegati sul computer oppure puoi salvarli
  • e aprirli in Google Drive facendo clic rispettivamente sulle icone con la freccia verso il basso 
  • e con il logo del servizio di cloud storage di Google che ti vengono mostrate portando il puntatore del mouse sull’anteprima dei file.

Se vuoi, puoi anche aprire gli allegati direttamente, senza dover aprire prima l’email che lo contiene: per riuscirci, ti basta fare clic direttamente sul relativo contrassegno che trovi sotto l’oggetto del messaggio di posta elettronica.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial
Come aprire allegati email

Outlook.com

  • Se il servizio di posta elettronica che stai utilizzando è Outlook.com, per poter aprire gli allegati delle email devi procedere nel seguente modo: per cominciare avvia il browser che in genere usi per navigare in Rete da computer
  • recati sulla pagina iniziale del servizio 
  • ed effettua l’acceso al tuo account 
  • (se necessario)
  • a questo punto seleziona dalla parte centrale della finestra, il messaggio di posta elettronica con allegati che desideri aprire
  • facendoci clic sopra
  • (previa selezione della scheda corretta della posta in arrivo)se così facendo non riesci a trovare l’email che vuoi aprire, cercala in una cartella diversa selezionando quest’ultima dal menu a sinistra
  • (che puoi espandere cliccando sul bottone con le linee in orizzontale in alto a sinistra).
     Puoi riconoscere facilmente le email con gli allegati in quanto contrassegnate da un’apposita etichetta indicante il formato del file e il suo titolo, oltre che dall’icona della graffetta.
  • Dopo aver selezionato l’email con gli allegati, quest’ultima risulterà visibile nella parte destra della pagina.
    Gli allegati sono, invece, situati in alto, immediatamente sotto l’oggetto del messaggio: per aprirli direttamente nella finestra del browser
  • fai clic sul loro nome
  • Tieni presente che non tutti i formati di file sono supportati dal visualizzatore interno.
  • Se vuoi, puoi anche scaricare gli allegati sul computer per poterli aprire offline: per fare questo
  • porta il puntatore del mouse su di essi
  • premi sull’icona della freccia verso il basso che vedi comparire sulla destra
  • e seleziona dal menu che si apre, la voce Scarica.
  • Se invece vuoi salvare gli allegati in OneDrive, il servizio di cloud storage di casa Microsoft
  • premi sulla dicitura Salva in OneDrive che trovi annessa sempre al medesimo menu.

Ti segnalo altresì la possibilità di aprire gli allegati di tuo interesse senza dover necessariamente aprire anche il messaggio con il quale essi sono stati spediti: per riuscirci, clicca direttamente sull’etichetta degli allegati nell’anteprima dell’email nella cartella dei messaggi e siamo arrivati alla fine .

Yahoo Mail

  • Se il servizio di posta elettronica che stai usando è Yahoo Mail, per poter aprire gli allegati che hai ricevuto
  • devi collegarti alla home page del servizio usando il navigatore che in genere impieghi sul tuo computer ed effettuare il login al tuo account (se necessario).
  • Ad accesso effettuato seleziona il messaggio di posta elettronica di tuo interesse dalla parte centrale della sezione In arrivo, visibile nella parte centrale della pagina.
    Se il messaggio si trova in una cartella differente
  • seleziona quest’ultima dal menu sulla sinistra
  • puoi riconoscere facilmente le email con allegati da quelle senza in quanto le prime risultano essere contrassegnate dall’icona di un foglio accanto all’oggetto.
  • Dopo aver aperto il messaggio
  • fai clic sul nome degli allegati che trovi sotto il corpo dell’email
  • per visualizzarli subito direttamente nella finestra del browser.
  • Tieni presente che non tutti i file possono essere visualizzati direttamente dal navigatore.
  • In alternativa, se il formato dell’allegato di tuo interesse non può essere aperto dal browser
  • porta il puntatore del mouse sul suo nome
  •  e fai clic sul simbolo della freccia verso il basso
  • che vedi comparire sullo schermo, per effettuarne il download sul tuo computer.



iCloud

  • Utilizzi iCloud come servizio per la posta elettronica e vorresti capire come aprire gli allegati che hai ricevuto tramite email?
  • collegati alla home page del servizio tramite il browser che usi di solito per navigare in Internet da computer
  • dopodiché effettua l’accesso al tuo account iCloud (se necessario).
  • A login avvenuto seleziona il messaggio di posta elettronica con allegati che vuoi aprire dalla parte centrale della pagina
  • (quella in cui trovi l’elenco della posta in arrivo)
  • oppure, in alternativa
  • seleziona prima una cartella diversa dal menu sulla sinistra
  • puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati in quanto accanto al nome del mittente c’è il simbolo di una graffetta.
  • Una volta aperta l’email di tuo interesse, per visualizzare gli allegati
  • premi sul loro nome nella parte in alto del messaggio, sotto l’oggetto
  • dopo aver fatto ciò, partirà in automatico il download del file sul computer.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial
Come aprire allegati email

Come aprire allegati email PC e Mac

Vediamo ora come aprire gli allegati email su PC e Mac, tramite gli appositi client, cioè tramite i programmi deputati alla gestione della posta elettronica, come Outlook ed Apple Mail.
Le operazioni che devi compiere sono semplicissime e, a prescindere dal software usato, sono praticamente sempre le stesse.
Tanto per cominciare, provvedi ad aprire il client e a selezionare il messaggio contenente l’allegato di tuo interesse dall’elenco presente nella posta in arrivo o in una cartella differente.
Puoi riconoscere facilmente le email con allegati in quanto contrassegnate da un’icona apposita, in genere raffigurante una graffetta.

  • Una volta aperto il messaggio
  • fai doppio clic sull’icona dell’allegato 
  • (di solito è quella con il logo del programma usato sul computer per aprire quel determinato formato di file)
  • e potrai subito visualizzare il file con il software predefinito per l’apertura dello stesso.
  • Se vuoi, puoi anche scaricare l’allegato: per riuscirci, ti basta trascinare la sua icona sul desktop
  • oppure premere sul menu File 
  • o su quello apposito per la gestione degli allegati 
  • e selezionare la voce relativa al salvataggio del file.
  • Ad esempio, se stai usando il programma Outlook su Windows o su macOS, dopo aver aperto l’email di tuo interesse, per visualizzare l’allegato senza scaricarlo
  • devi fare doppio clic sulla sua icona collocata sotto l’oggetto del messaggio.
  • Per effettuarne il download
  • devi cliccare sulla freccia visibile portando il puntatore del mouse sul file
  • e selezionare dal menu che compare la voce Salva con nome
  •  (per salvare un singolo file)
  • oppure quella Salva tutti gli allegati
  •  (per salvare tutti gli allegati dell’email).

Come aprire allegati email Android e iPhone

Adesso vediamo come aprire gli allegati delle email da Android e iPhone, usando quelle che sono le app rese disponibili dai principali servizi per la posta elettronica, ma non solo.
Trovi spiegato tutto qui sotto.
Anche in tal caso, si stratta di un’operazione molto semplice.

Gmail

  • Se stai usando l’app di Gmail per Android o iOS
  • per aprire gli allegati, provvedi innanzitutto ad avviare l’applicazione in oggetto
  • premi sulla relativa icona che trovi nella schermata home del tuo device
  • e ad effettuare il login al tuo account di posta (se necessario).
  • seleziona il messaggio che contiene gli allegati di tuo interesse
  • premi sul suo oggetto nella schermata Principale dell’app (quella contente la posta in arrivo)
  • se il messaggio si trova in una posizione differente
  • seleziona quest’ultima
  • facendo clic sul pulsante con le tre linee in orizzontale, collocato in alto a sinistra
  • puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati in quanto aventi un contrassegno indicante il formato del file di tuo interesse e il suo nome.
  • Una volta aperto il messaggio, per visualizzarne gli allegati
  • premi sulla loro anteprima che trovi nella parte in basso dello schermo, sotto il corpo dell’email
  • e seleziona l’app che intendi utilizzare per aprirlo
  • Se, invece, vuoi scaricare i file localmente
  • premi sul simbolo della freccia verso il basso che trovi sempre sulla loro anteprima
  • e scegli la posizione sul dispositivo in cui salvare il tutto
  • In alternativa puoi effettuarne il salvataggio su Google Drive
  • facendo clic sul pulsante con l’icona del servizio di cloud storage che trovi sempre sull’anteprima dell’allegato.
  • Se vuoi puoi anche salvare direttamente gli allegati senza dover prima aprire anche il messaggio di posta elettronica con cui sono stati spediti: per riuscirci
  • seleziona il relativo contrassegno nella cartella di posta di tuo interesse e scegli l’app con la quale desideri visualizzare il file. Tutto qui!

Outlook

  • Usi l’app di Outlook sul tuo dispositivo Android o sul tuo iPhone/iPad?
  • In questo caso per aprire gli allegati devi avviare l’applicazione
  • facendo clic sulla relativa icona presente in home screen
  • ed effettuare il login al tuo account di posta (se necessario).
  • adesso vai alla sezione Posta in arrivo dell’app, l’email che contiene gli allegati che vuoi visualizzare: la puoi riconoscere facilmente in quanto contrassegnata dal simbolo di una graffetta.


Se non riesci a trovare l’email nella posta in arrivo, assicurati di star cercando nella sezione corretta, passando dalla scheda Evidenziata a quella Altra della inbox, o viceversa.



  • In alternativa, da’ u’occhiata in una cartella differente
  • scegliendola dal menu visibile
  • facendo clic sul pulsante con le tre linee in orizzontale collocato in alto a sinistra.
  • Dopo aver aperto l’email di tuo interesse
  • premi sul nome degli allegati che trovi nella parte in alto dello schermo, sotto l’oggetto
  • e potrai scegliere, mediante il menu che andrà ad aprirsi, con quale app installata sul dispositivo aprire il file.

Yahoo Mail

  • Vediamo ora agire tramite l’app per la gestione delle email resa disponibile da Yahoo per Android e iOS.
    In primo luogo avvia l’applicazione facendo clic sulla relativa icona presente nella schermata home
  • ed esegui l’accesso al tuo account, se necessario.
  • e seleziona il messaggio di tuo interesse dall’elenco visibile nella sezione In arrivo
  • Puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati in quanto contrassegnati dal simbolo della graffetta accanto all’oggetto.
    Se non riesci a trovare il messaggio che vuoi visualizzare nella posizione corrente
  • premi sul pulsante con le tre linee in orizzontale (in alto a sinistra)
  • e seleziona la cartella corretta dal menu che si apre.
  • Una volta aperto il messaggio di tuo interesse
  • premi sul nome degli allegati che trovi nella parte in basso dello schermo, immediatamente sotto il corpo dell’email, e potrai visualizzare i file.
  • Se vuoi scaricarli sul tuo dispositivo o comunque aprirli in un’altra app, dopo aver aperto un dato allegato
  • premi sul pulsante con i tre puntini in verticale 
  • (in alto a destra)
  • e seleziona, dal menu che compare, la voce Scarica
  • oppure quella Condividi, a seconda delle tue intenzioni.

Mail

  • Se stai usando un iPhone oppure un iPad e utilizzi l’app Mail per iOS, puoi aprire gli allegati dei tuoi messaggi di posta elettronica provvedendo a configurare (se necessario) il tuo account email sul dispositivo: trovi le istruzioni sul da farsi nella mia guida sull’argomento.
  • Successivamente
  • avvia l’app Mail facendo clic sulla relativa icona che trovi in home screen
  • seleziona la cartella In entrata 
  • o comunque quella di tuo interesse dalla schermata Caselle 
  • e premi sul messaggio con gli allegati
  • puoi riconoscerlo facilmente in quanto contrassegnato dal simbolo di una graffetta accanto all’oggetto.
  • Una volta aperto il messaggio di tuo interesse
  • premi sul nome degli allegati che trovi direttamente nel corpo del messaggio, per visualizzarli subito.
    Tieni però presente che non tutti i formati di file sono supportati dal visualizzatore interno.
  • In alternativa puoi effettuare il download degli allegati sul dispositivo oppure puoi aprirli in un’altra applicazione per riuscirci
  • premi e tieni premuto sul nome dei file e seleziona l’app o la posizione di tuo interesse dal menu che compare.
    Se invece avevi già aperto gli allegati in Mail, ti basta selezionare l’icona della condivisione (quella con il rettangolo e la freccia situata in basso a sinistra) e successivamente la posizione o l’app che preferisci.

Come aprire allegati email certificata

Se stai leggendo questo mio tutorial è perché vuoi capire come aprire gli allegati della posta certificata.
E quindi visto il tuo interesse per questo mio tutorial ti consiglio di andarti a leggere questa mia guida incentrata in maniera specifica su come aprire gli allegati PEC, tramite la quale ho provveduto a parlarti in maniera dettagliata della questione.
Ti anticipo già che, analogamente a quanto è possibile fare per la normale corrispondenza elettronica, puoi aprire gli allegati ricevuti via PEC tramite il relativo servizio di Web Mail, usando i più blasonati client per PC e alcune app per smartphone e tablet.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial
Come aprire allegati email

Come salvare nel computer le email



Come salvare nel computer le email

Ciao!!! Sono IlMagoDelcomputer ed in questo tutorial ti mostrerò come salvare nel computer le email, in vari modi, ESPORTANDOLE mediante il programma client di posta che usi per leggere le email, oppure esportandole direttamente dal browser, se non usi un client di posta per la gestione della posta.
Nei prossimi paragrafi, ti mostrerò come procedere all’archiviazione dei messaggi ricevuti via email utilizzando le versioni mobile e Web dei principali servizi di posta elettronica.
E, nel caso tu sia solito utilizzare dei client email per inviare e ricevere messaggi, troverai molto utile il capitolo presente nell’ultima parte di questa guida.

Come salvare nel computer le email di Gmail

Desideri sapere come salvare nel computer le email di Gmail, il popolare servizio di posta elettronica messo a disposizione da Google?
Lascia che ti spieghi come procedere sia dalla sua versione mobile che da quella Web.

Smartphone e tablet

IMMAGINE QUI 1

Se vuoi agire direttamente dallo smartphone o dal tablet utilizzando l’app ufficiale di Gmail per Android e iOS, puoi archiviare le email presenti nella inbox in un modo piuttosto facile e veloce.
Per prima cosa, individua il messaggio di tuo interesse, premi su di esso fino a quando non compare il segno di spunta, selezione il messaggio (o i messaggi) che vuoi archiviare e premi sull’icona della scatola con la freccia rivolta verso il basso situata nella parte superiore della schermata.
Se l’operazione è andata a buon fine, nella parte inferiore della schermata visualizzerai una notifica: [N] messaggi salvati.

  • Per visualizzare le email archiviate
  • premi sul bottone (≡) collocato in alto a sinistra
  • fai tap sulla voce Tutti i messaggi dal menu che si apre
  • Se vuoi riportare nella inbox un messaggio archiviato per errore, tieni premuto su di esso per selezionarlo
  • fai tap sul simbolo (…)
  • poi premi sulla voce Sposta in Posta in arrivo (su Android) Sposta nell’Inbox (su iOS)

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli https://www.postaelettronicafacile.it/come-archiviare-le-email-2/



Webmail

IMMAGINE QUI 2

Per archiviare le email di Gmail tramite Webmail

  • collegati alla versione Web del servizio di posta di Google
  • dopo aver eseguito l’accesso al tuo account
  • clicca sulla voce Posta in arrivo, individua il messaggio da archiviare
  • selezionalo apponendo il segno di spunta sulla casella situata sulla sinistra dello stesso (volendo, puoi selezionare più messaggi per archiviarne più di uno alla volta)
  • fai clic sul pulsante Archivia situato in alto a sinistra
  • (l’icona della scatola grigia con la freccia rivolta verso il basso).
  • Nel caso tu voglia ripristinare un’email archiviata, espandi il menu ⌵ Altro situato nella barra laterale di sinistra
  • premi sulla voce Tutti i messaggi
  • individua i messaggi da riportare nella inbox
  • fai clic su di essi per mettervi la spunta
  • e premi sul bottone Sposta in posta in arrivo situato in alto
  • (l’icona della scatola bianca con la freccia rivolta verso il basso).
    Più semplice di così?!

Come salvare nel computer le email di Outlook

Se desideri archiviare i messaggi di posta ricevuti sul tuo account Outlook, leggi le righe che seguono per sapere come procedere sia dall’app ufficiale del servizio che dalla sua versione Web.
Se, invece, vuoi sapere come archiviare le email utilizzando il celebre client di posta sviluppato da Microsoft, consulta il capitolo in cui spiego come archiviare le email con i principali client di posta.

Smartphone e tablet

IMMAGINE QUI 3



  • Per procedere all’archiviazione delle email di Outlook direttamente dalla sua app ufficiale per Android o iOS, avvia quest’ultima sul tuo device, accedi al tuo account (se necessario)
  • premi sul bottone Posta
  • (l’icona della busta della lettera che si trova in basso a sinistra)
  • nella schermata che si apre
  • premi sul pulsante (≡) situato in alto a sinistra
  • e seleziona la casella contenente i messaggi da archiviare (es.
    Posta in arrivo).
  • Individua l’email da archiviare
  • fai uno swipe da destra verso sinistra sulla sua anteprima
  • e non appena vedi comparire il bottone verde Archivia
  • continua a trascinare il dito verso sinistra per portare a termine l’operazione.
  • In caso di ripensamenti
  • fai tap sul simbolo (≡) situato in alto a sinistra
  • premi sulla voce Archivio
  • individua il messaggio che vuoi ripristinare
  • ed effettua uno swipe da destra verso sinistra sulla sua anteprima per riportarlo nella inbox.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli https://www.postaelettronicafacile.it/come-archiviare-le-email-2/

Webmail

IMMAGINE QUI 4

  • Per archiviare un messaggio dalla Webmail di Outlook
  • collegati ad Outlook.com
  •  e accedi al tuo account
  • a login effettuato
  • seleziona nella colonna di sinistra, la cartella contenente le email da archiviare
  • (es.Posta in arrivo)
  • individua il messaggio di tuo interesse
  • fai clic su di esso per selezionarlo
  • e premi poi sulla voce Sposta in
  •  Archivio nel menu situato in alto.
  • In caso di ripensamenti, puoi spostare il messaggio archiviato nella cartella da cui proveniva premendo sulla scheda Archivio presente nella colonna di sinistra
  • facendo clic destro sulla sua anteprima
  • e poi premi sulle voci Sposta
  • [Nome della cartella in cui spostare il messaggio]
  • (es.Posta in arrivo)
    Più facile a farsi che a dirsi.

Come salvare nel computer le email di Libero Mail

Se desideri sapere come effettuare l’archiviazione delle email di Libero Mail, sappi che anche in questo caso puoi agire sia da mobile, tramite l’app ufficiale del servizio, che dalla sua Webmail.
Di seguito trovi spiegato nel dettaglio come procedere in ambedue i casi.

Smartphone e tablet

IMMAGINE QUI 5

  • Se preferisci agire da smartphone e tablet
  • avvia l’app ufficiale di Libero sul tuo dispositivo Android o iOS
  • premi sul pulsante (≡)
  • apri la cartella contenente le email da archiviare
  • (es. Posta in arrivo)
  • e premi sull’avatar situato sulla sinistra di ciascun messaggio da archiviare, così da apporvi il segno di spunta
  • per concludere premi sul simbolo della cartella con la freccia rivolta verso il basso situato nella parte inferiore della schermata
  • e poi premi sulla voce Archivio dalla schermata Sposta.
    Semplice, vero?
  • In caso di ripensamenti, puoi ripristinare i messaggi archiviati.
    Per farlo
  • premi sul pulsante (≡)
  • seleziona la voce Archivio
  •  individua i messaggi archiviati che vuoi ripristinare
  • tieni premuto su di essi per apporvi il segno di spunta
  • fai nuovamente tap sull’icona della cartella con la freccia rivolta verso il basso 
  • e per portare a termine l’operazione
  •  seleziona la cartella nella quale vuoi spostare i messaggi in questione (es. Posta in arrivo).

Webmail

IMMAGINE QUI 6



  • Se vuoi agire dalla Webmail di Libero
  • collegati alla pagina d’accesso del servizio
  • accedi al tuo account
  • individua i messaggi che vuoi archiviare presenti nella Posta arrivata
  • (o in qualsiasi altra casella)
  • e dopo aver messo il segno di spunta su di essi
  • clicca sul pulsante Archivia
  • (l’icona della scatola blu situata in alto) e il gioco è fatto.
  • Nel caso tu voglia ripristinare un messaggio archiviato per errore
  • premi sulla voce Archivio dal menu laterale situato sulla sinistra
  • metti il segno di spunta sull’email che intendi ripristinare
  • espandi il menu Altro ▾
  • premi sulla voce Sposta dal menu che si apre
  • e seleziona la cartella nella quale ripristinare l’email archiviata
  • (es.Posta arrivata).

Come salvare nel computer le email di Yahoo! Mail

Anche Yahoo! Mail offre la possibilità di archiviare le email in modo facile e veloce, sia dalla sua app ufficiale per dispositivi mobili che dalla sua versione Web.

Smartphone e tablet

IMMAGINE QUI 7

  • Se preferisci agire dall’app di Yahoo! Mail
  • avvia quest’ultima sul tuo dispositivo Android o iOS
  • premi sul pulsante (≡)
  • seleziona la cartella in cui sono presenti i messaggi da archiviare
  • (es.In arrivo)
  • e tieni premuto sull’email da archiviare per apporvi il segno di spunta
  • (volendo, puoi spuntare anche più email)
  • dopodiché premi sull’icona della scatola situata in basso a sinistra e il gioco è fatto
    le email selezionate verranno archiviate all’istante.
  • In caso di ripensamenti, puoi ripristinare un messaggio precedentemente archiviato nel seguente modo
  • premi sul pulsante (≡)
  • premi sulla voce Archivia
  • individua l’email che vuoi ripristinare
  • apponi il segno di spunta su di essa tenendo il dito premuto sulla sua anteprima
  • premi sul bottone raffigurante la cartella con la freccia rivolta verso l’alto situata nella parte inferiore della schermata e, nel menu a tendina Sposta in
  • premi sulla voce In arrivo.

Webmail

IMMAGINE QUI 8

  • Per procedere dalla Webmail di Yahoo
  •  collegati alla pagina d’accesso del servizio e, a login effettuato
  • seleziona la casella in cui sono presenti le email da archiviare
  • (es.In arrivo) dal menu di sinistra
  • dopodiché individua i messaggi che vuoi archiviare
  • apponi il segno di spunta su di essi
  • premi sul bottone Archivia situato in alto e il gioco è fatto.
  • In caso di ripensamenti, puoi ripristinare le email archiviate nel seguente modo
    recati nella sezione Archivio
  • cliccando sull’apposita voce annessa al menu di sinistra
  • metti il segno di spunta sui messaggi da ripristinare
  • e poi premi sul bottone Ripristina che si trova in alto.

Come salvare nel computer le email con i client

IMMAGINE QUI 9

Sei solito leggere la posta elettronica usando i client email?
Beh, allora ti interesserà sapere come archiviare le email con alcuni dei principali programmi per la posta elettronica, fra cui Posta di Windows 10Mozilla Thunderbird, Microsoft Outlook e Apple Mail.



  • Posta di Windows 10
  • premi sul bottone (≡) situato in alto a sinistra
  • seleziona la cartella contenente le email da archiviare
  • (es.Posta in arrivo)
  • fai clic destro sull’anteprima del messaggio che ti interessa
  • e seleziona la voce Archivia dal menu che compare.
  • Mozilla Thunderbird seleziona dalla sidebar situata sulla sinistra la cartella contenente i messaggi da archiviare
  • fai clic destro sull’email che ti interessa
  • e seleziona la voce Archivia dal menu che si apre.
  • Microsoft Outlook  individua nella inbox del tuo account l’email che vuoi archiviare
  • fai clic destro sull’anteprima del messaggio e seleziona la voce Archivia dal menu che si apre. Per maggiori informazioni su come archiviare le email su Outlook, consulta l’approfondimento che ti ho appena linkato.
  • Apple Mail  se utilizzi la versione per macOS del client sviluppato dal colosso di Cupertino
  • seleziona dalla barra laterale di sinistra la cartella in cui sono contenuti i messaggi da archiviare
  • (es.Entrata > iCloud)
  • fai clic destro sull’anteprima del messaggio che ti interessa archiviare
  • e seleziona la voce Archivia.
    Su iPhone e iPad, invece, individua l’email che intendi archiviare, effettua uno swipe da destra verso sinistra sulla sua anteprima
  • (stai attento a non eliminare il messaggio)
  • premi sul bottone (…)
  • seleziona la voce Sposta messaggio
  • e poi Archivio.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli https://www.postaelettronicafacile.it/come-archiviare-le-email-2/

Come modificare una email su PS4



come modificare una email su ps4

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come modificare una email su PS4, in modo da poter cambiare l’email dell’account PS4 creato in precedenza.

Se sei interessato a cambiare l’indirizzo email associato alla tua PlayStation 4.
Per riuscirci, devi solamente mettere in pratica le istruzioni descritte in questo tutorial su come modificare una email su PS4.

Come modificare la mail dell’account PlayStation

Come risultato finale, riuscirai ad accedere al tuo account PlayStation su vari dispositivi usando il nuovo indirizzo email al posto di quello vecchio e tornare a giocare a tutti i tuoi giochi preferiti come se non ci fosse stata alcuna variazione.

Nel caso in cui te lo stessi chiedendo, il contenuto del profilo rimarrà intatto manterrai tutti i dati (es. acquisti e salvataggi dei videogiochi effettuati nel corso del tempo, impostazioni) legati a quest’ultimo:
cambierà solamente l’ID di accesso da digitare per accedere al PlayStation Network.

Qui sotto trovi illustrati le brevi procedure da seguire su PS4, computer, smartphone e tablet.
Scegli la procedura che ritieni più comoda in base alle tue esigenze e mettila in pratica.



Cambiare email su account PS4

La PlayStation 4 sfrutta il servizio PlayStation Network per il gioco online.
Per cambiare email sul tuo account PS4, dovrai quindi agire sull’account PSN associato ad essa.
Come avviene per la maggior parte dei servizi online, anche per l’account del PlayStation Network le impostazioni legate ai dati personali degli utenti, come l’indirizzo email, possono essere modificate attraverso una vasta gamma di dispositivi.
Qui sotto trovi spiegato come procedere direttamente da PS4.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial:
Come cambiare email su PS
Come cambiare l’email dell’account PlayStation

Recuperare email PS4

Adesso ti spiego come risalire all’indirizzo che hai utilizzato al momento dell’iscrizione al servizio durante la creazione dell’account PlayStation.

Il primo consiglio che ti dò è quello di controllare la casella Posta in arrivo di tutti i tuoi indirizzi email, Playstation ti ha probabilmente inviato dei messaggi in passato e l’indirizzo in cui essi risiedono è quello associato al PlayStation Network, a meno che tu non disponga di account multipli.



Nel caso in cui tu non sia ancora riuscito a recuperare l’indirizzo, effettua un tentativo di accesso con ogni email a tua disposizione:
questo può spesso risolvere il problema.
 Se non sei ancora riuscito a capire quale email avevi utilizzato.
Non preoccuparti, Sony dispone di un servizio che si prefigge l’obiettivo di risolvere proprio questi problemi.
Ti basta seguire la procedura descritta nel capitolo del tutorial su come contattare il centro assistenza Sony e spiegare il problema a chi di dovere.

Come modificare email PS4

IMMAGINE QUI 2

Una volta trovata l’email associata all’account PlayStation Network, puoi procedere con il modificare l’indirizzo.
Sony è sempre molto attenta all’esperienza utente offerta dalle sue console e, per questo, permette di gestite il proprio profilo direttamente dalla PlayStation 4 e attraverso una semplice procedura.

  • Come prima cosa
  • recati nella barra degli strumenti superiore
  • premi il tasto X del controller sopra all’icona Impostazioni
  • seleziona Gestione account
  • poi vai su Informazioni sull’account
  • a questo punto
  • premi il pulsante X del controller sopra alla scritta ID di accesso
  • (indirizzo email)
  • inserisci la nuova email che vuoi utilizzare nella schermata che compare
  • seleziona Conferma e ti arriverà un’email contenente un link per confermare il cambio di indirizzo.

La PlayStation 4 ti avviserà con il seguente messaggio se modifichi il tuo ID di accesso (indirizzo di e-mail), uscirai automaticamente da PlayStation Network e dovrai verificare il tuo indirizzo di e-mail per riaccedere.
Questo significa che, una volta cambiato l’indirizzo email, dovrai rieseguire il login su tutti i dispositivi associati al tuo account PSN.



Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial:
Come cambiare email su PS
Come cambiare l’email dell’account PlayStation

Cambiare email PS4 da PC

Ovviamente è possibile cambiare l’email associata all’account PlayStation Network anche attraverso un comune browser per computer.
La procedura da seguire è molto semplice.

  • visita il sito ufficiale di PlayStation
  • clicca sulla scritta Esegui L’accesso che si trova in alto a destra
  • poi inserisci l’indirizzo email
  • e la password del tuo account PSN
  • e fai clic sul pulsante azzurro Esegui L’accesso
  • devi fare clic sulla scritta My Playstation presente in alto a destra
  • e selezionare l’opzione Profilo nella schermata che compare
  • a questo punto, scorri la pagina in basso
  • fai clic sulla voce Impostazioni Privacy
  • seleziona l’opzione Sicurezza dalla barra a sinistra e, successivamente
  • fai clic sul tasto Modifica collocato a destra della scritta ID di accesso.
  • per concludere, cancella il vecchio indirizzo
  • e inserisci quello nuovo nell’apposito spazio
  • e fai clic su Salva
  • potrebbero esserti richieste conferme o codici vari, a seconda delle impostazioni legate alla sicurezza del tuo account.

Modificando l’indirizzo email hai anche cambiato l’ID di accesso al tuo account PSN, quindi dovrai rieseguire il login sulla tua PlayStation 4 e sugli altri dispositivi associati.
Per ulteriori informazioni, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come accedere a PlayStation Network.



Cambiare email PS4 da smartphone e tablet

Sony ha lanciato da diverso tempo anche PlayStation App, l’applicazione ufficiale per Android e iOS che consente di gestire tutto l’ecosistema PlayStation da smartphone e tablet.
Essa permette anche di modificare le informazioni legate alla privacy del proprio account, dove appunto è possibile anche cambiare email PS4.
La procedura da seguire è semplice.

  • Una volta avviata PlayStation App
  • premi sull’icona Account
  • (l’ultima in basso a destra)
  • e scorri dal basso verso l’alto la schermata che compare
  • ora premi sui tre puntini verticali presenti in alto a destra
  • e dal menu a tendina che compare
  • seleziona la voce Impostazioni privacy
  • L’applicazione potrebbe chiederti di reinserire la password del tuo account.
    In tal caso
  • inseriscila e premi su Continua.

IMMAGINE QUI 7

  • Dopodiché premi sull’icona delle tre righe orizzontali collocata in alto a sinistra
  • seleziona la voce Sicurezza dalla schermata che si apre
  • premi sul pulsante Modifica che si trova a destra della scritta ID di accesso e, per finire
  • inserisci il nuovo indirizzo nella pagina che compare
  • e premi sul pulsante blu Salva.

Sony potrebbe inviarti un’email di conferma, chiederti nuovamente la password o qualche altro tipo di codice, a seconda delle impostazioni di sicurezza del tuo account.

Ti ricordo che, modificando l’indirizzo email, hai cambiato anche l’ID di accesso al tuo account PSN.
Devi quindi rieseguire il login sulla tua PlayStation 4 e sugli altri dispositivi associati.
Per ulteriori informazioni, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come giocare online PS4.

Contattare il centro assistenza Sony

Nel caso in cui tu non sia riuscito a cambiare l’indirizzo email associato al tuo account PSN, potrebbero esserci problemi risolvibili unicamente con l’aiuto di Sony.
In questo caso non c è da preoccuparsi ,stiamo parlando di un’azienda che dispone di un centro assistenza accessibile direttamente online, e li puoi trovare molti consigli utili e puoi anche contattare degli operatori.



Non ti resta, dunque, che collegarti al sito ufficiale del supporto Sony e scrivere una breve descrizione del problema che hai riscontrato nella barra di ricerca posta al centro della pagina.
Il portale ti spiegherà cosa si può fare.

  • Nel caso in cui tu non riesca più a trovare l’ID di accesso
  • scrivi ho perso email 
  • e scorri la pagina che si aprirà
  • solitamente, Sony consiglia di munirsi di documento d’identità con foto
  • e di fare clic sulla scritta blu Chiamaci presente in fondo alla pagina.

A questo punto, ti verranno comunicati il numero da chiamare e gli orari in cui il servizio è disponibile.
Effettua dunque la chiamata e spiega all’operatore il problema.
Ti assicuro che il team dell’assistenza Sony farà di tutto per cercare di risolverlo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial:
Come cambiare email su PS
Come cambiare l’email dell’account PlayStation

Come variare email PS4



come variare email su ps4

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come modificare email su ps4 .

Se sei interessato a cambiare l’indirizzo email associato alla tua PlayStation 4 ,devi sapere che si tratta di un’operazione molto semplice da portare a termine e che richiede non più di qualche minuto di tempo libero.
Per riuscirci, devi solamente mettere in pratica le istruzioni descritte in questo tutorial su come variare email su PS4.

Come risultato finale, riuscirai ad accedere al tuo account PlayStation su vari dispositivi usando il nuovo indirizzo email al posto di quello vecchio e tornare a giocare a tutti i tuoi giochi preferiti come se non ci fosse stata alcuna variazione.
 Nel caso in cui te lo stessi chiedendo, il contenuto del profilo rimarrà intatto manterrai tutti i dati (es.
acquisti e salvataggi dei videogiochi effettuati nel corso del tempo, impostazioni) legati a quest’ultimo,cambierà solamente l’ID di accesso da digitare per accedere al PlayStation Network.
Qui sotto trovi illustrati le brevi procedure da seguire su PS4, computer, smartphone e tablet.
Scegli la procedura che ritieni più comoda in base alle tue esigenze e mettila in pratica.

Cambiare email su account PS4

La PlayStation 4 sfrutta il servizio PlayStation Network per il gioco online.
Per cambiare email sul tuo account PS4, dovrai quindi agire sull’account PSN associato ad essa.
Come avviene per la maggior parte dei servizi online, anche per l’account del PlayStation Network le impostazioni legate ai dati personali degli utenti, come l’indirizzo email, possono essere modificate attraverso una vasta gamma di dispositivi.
Qui sotto trovi spiegato come procedere direttamente da PS4.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-email-su-ps/



Recuperare email PS4

IMMAGINE QUI 1


Adesso ti spiego come risalire all’indirizzo che hai utilizzato al momento dell’iscrizione al servizio.
Il primo consiglio che ti do è quello di controllare la casella Posta in arrivo di tutti i tuoi indirizzi email,Playstation ti ha probabilmente inviato dei messaggi in passato e l’indirizzo in cui essi risiedono è quello associato al PlayStation Network, a meno che tu non disponga di account multipli.

Nel caso in cui tu non sia ancora riuscito a recuperare l’indirizzo, effettua un tentativo di accesso con ogni email a tua disposizione:
questo può spesso risolvere il problema.
 Se non sei ancora riuscito a capire quale email avevi utilizzato.
Non preoccuparti, Sony dispone di un servizio che ti aiuta a risolvere proprio questi problemi.
Ti basta seguire la procedura descritta nel capitolo del tutorial su come contattare il centro assistenza Sony e spiegare il problema a chi di dovere.

Come variare email PS4

IMMAGINE QUI 2

Una volta trovata l’email associata all’account PlayStation Network, puoi procedere con il modificare l’indirizzo.
Sony è sempre molto attenta all’esperienza utente offerta dalle sue console e, per questo, permette di gestite il proprio profilo direttamente dalla PlayStation 4 e attraverso una semplice procedura.



  • Come prima cosa, recati nella barra degli strumenti superiore
  • e premi il tasto X
  • del controller sopra all’icona Impostazioni
  • dopodiché seleziona Gestione account
  • e successivamente Informazioni sull’account
  • a questo punto
  • premi il pulsante X del controller sopra alla scritta ID di accesso
  • (indirizzo email)
  • e inserisci la nuova email che vuoi utilizzare nella schermata che compare
  • successivamente seleziona Conferma e ti arriverà un’email contenente un link per confermare il cambio di indirizzo.

IMMAGINE QUI 3

La PlayStation 4 ti avviserà con il seguente messaggio se modifichi il tuo ID di accesso (indirizzo di e-mail), uscirai automaticamente da PlayStation Network e dovrai verificare il tuo indirizzo di e-mail per riaccedere.
Questo significa che, una volta cambiato l’indirizzo email, dovrai rieseguire il login su tutti i dispositivi associati al tuo account PSN.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-email-su-ps/

Cambiare email PS4 da PC

IMMAGINE QUI 4

  • Ovviamente è possibile cambiare l’email associata all’account PlayStation Network anche attraverso un comune browser per computer.
    La procedura da seguire è molto semplice.
  • Ti basta infatti collegarti al sito ufficiale di PlayStation
  • fare clic sulla scritta Esegui L’accesso che si trova in alto a destra
  • dopodiché inserisci l’indirizzo email
  • e la password del tuo account PSN
  • e fai clic sul pulsante azzurro Esegui L’accesso.
  • Successivamente devi fare clic sulla scritta My Playstation presente in alto a destra
  • e selezionare l’opzione Profilo nella schermata che compare
  • a questo punto, scorri la pagina in basso
  • fai clic sulla voce Impostazioni Privacy
  • seleziona l’opzione Sicurezza dalla barra a sinistra e, successivamente
  • fai clic sul tasto Modifica collocato a destra della scritta ID di accesso.
  • per concludere, cancella il vecchio indirizzo
  • e inserisci quello nuovo nell’apposito spazio
  • e fai clic su Salva
  • potrebbero esserti richieste conferme o codici vari, a seconda delle impostazioni legate alla sicurezza del tuo account.

IMMAGINE QUI 5



Modificando l’indirizzo email hai anche cambiato l’ID di accesso al tuo account PSN, quindi dovrai rieseguire il login sulla tua PlayStation 4 e sugli altri dispositivi associati.
Per ulteriori informazioni, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come accedere a PlayStation Network.

Cambiare email PS4 da smartphone e tablet

IMMAGINE QUI 6

Sony ha lanciato da diverso tempo anche PlayStation App, l’applicazione ufficiale per Android e iOS che consente di gestire tutto l’ecosistema PlayStation da smartphone e tablet.
Essa permette anche di modificare le informazioni legate alla privacy del proprio account, dove è possibile anche cambiare email PS4.
La procedura da seguire è molto semplice.

  • Una volta avviata PlayStation App
  • premi sull’icona Account
  • (l’ultima in basso a destra)
  • e scorri dal basso verso l’alto la schermata che compare
  • ora premi sui tre puntini verticali presenti in alto a destra
  • e dal menu a tendina che compare
  • seleziona la voce Impostazioni privacy
  • L’applicazione potrebbe chiederti di reinserire la password del tuo account.
    In tal caso
  • inseriscila e premi su Continua.

IMMAGINE QUI 7

  • Dopodiché premi sull’icona delle tre righe orizzontali collocata in alto a sinistra
  • seleziona la voce Sicurezza dalla schermata che si apre
  • premi sul pulsante Modifica che si trova a destra della scritta ID di accesso e, per finire
  • inserisci il nuovo indirizzo nella pagina che compare
  • e premi sul pulsante blu Salva.

Sony potrebbe inviarti un’email di conferma, chiederti nuovamente la password o qualche altro tipo di codice, a seconda delle impostazioni di sicurezza del tuo account.



Ti ricordo che, modificando l’indirizzo email, hai cambiato anche l’ID di accesso al tuo account PSN.
Devi quindi rieseguire il login sulla tua PlayStation 4 e sugli altri dispositivi associati.
Per ulteriori informazioni, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come giocare online PS4.

Contattare il centro assistenza Sony

IMMAGINE QUI 8

Nel caso in cui tu non sia riuscito a cambiare l’indirizzo email associato al tuo account PSN, potrebbero esserci problemi risolvibili unicamente con l’aiuto di Sony.
Non devi preoccuparti ,stiamo parlando di un’azienda che dispone di un centro assistenza accessibile direttamente online, il quale comprende molti consigli utili e ti consente di contattare degli operatori.

Non ti resta, che collegarti al sito ufficiale del supporto Sony e scrivere una breve descrizione del problema che hai riscontrato nella barra di ricerca posta al centro della pagina.
Il portale ti spiegherà cosa si può fare.

IMMAGINE QUI 9



  • Nel caso in cui tu non riesca più a trovare l’ID di accesso
  • scrivi ho perso email 
  • e scorri la pagina che si aprirà
  • solitamente, Sony consiglia di munirsi di documento d’identità con foto
  • e di fare clic sulla scritta blu Chiamaci presente in fondo alla pagina.

A questo punto, ti verranno comunicati il numero da chiamare e gli orari in cui il servizio è disponibile.
Effettua la chiamata e spiega all’operatore il problema.
Ti assicuro che il team dell’assistenza Sony farà di tutto per cercare di risolverlo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-email-su-ps/

Come modificare email PS4



come modificare email su ps4

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come modificare email su ps4 .

Se sei interessato a cambiare l’indirizzo email associato alla tua PlayStation 4 ,devi sapere che si tratta di un’operazione molto semplice da portare a termine e che richiede non più di qualche minuto di tempo libero.
Per riuscirci, devi solamente mettere in pratica le istruzioni descritte in questa guida su come modificare email su PS4.

Come risultato finale, riuscirai ad accedere al tuo account PlayStation su vari dispositivi usando il nuovo indirizzo email al posto di quello vecchio e tornare a giocare a tutti i tuoi giochi preferiti come se non ci fosse stata alcuna variazione.
 Nel caso in cui te lo stessi chiedendo, il contenuto del profilo rimarrà intatto manterrai tutti i dati (es.
acquisti e salvataggi dei videogiochi effettuati nel corso del tempo, impostazioni) legati a quest’ultimo:
cambierà solamente l’ID di accesso da digitare per accedere al PlayStation Network.
Qui sotto trovi illustrati le brevi procedure da seguire su PS4, computer, smartphone e tablet.
Scegli la procedura che ritieni più comoda in base alle tue esigenze e mettila in pratica.

Cambiare email su account PS4

La PlayStation 4 sfrutta il servizio PlayStation Network per il gioco online.
Per cambiare email sul tuo account PS4, dovrai quindi agire sull’account PSN associato ad essa.
Come avviene per la maggior parte dei servizi online, anche per l’account del PlayStation Network le impostazioni legate ai dati personali degli utenti, come l’indirizzo email, possono essere modificate attraverso una vasta gamma di dispositivi.
Qui sotto trovi spiegato come procedere direttamente da PS4.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-email-su-ps/



Recuperare email PS4

IMMAGINE QUI 1


Adesso ti spiego come risalire all’indirizzo che hai utilizzato al momento dell’iscrizione al servizio.

Il primo consiglio che ti do è quello di controllare la casella Posta in arrivo di tutti i tuoi indirizzi email:
Playstation ti ha probabilmente inviato dei messaggi in passato e l’indirizzo in cui essi risiedono è quello associato al PlayStation Network, a meno che tu non disponga di account multipli.

Nel caso in cui tu non sia ancora riuscito a recuperare l’indirizzo, effettua un tentativo di accesso con ogni email a tua disposizione:
questo può spesso risolvere il problema.
 Se non sei ancora riuscito a capire quale email avevi utilizzato.
Non preoccuparti, Sony dispone di un servizio che si prefigge l’obiettivo di risolvere proprio questi problemi.
Ti basta seguire la procedura descritta nel capitolo del tutorial su come contattare il centro assistenza Sony e spiegare il problema a chi di dovere.

Come modificare email PS4

IMMAGINE QUI 2



Una volta trovata l’email associata all’account PlayStation Network, puoi procedere con il modificare l’indirizzo.
Sony è sempre molto attenta all’esperienza utente offerta dalle sue console e, per questo, permette di gestite il proprio profilo direttamente dalla PlayStation 4 e attraverso una semplice procedura.

  • Come prima cosa, recati nella barra degli strumenti superiore
  • e premi il tasto X
  • del controller sopra all’icona Impostazioni
  • dopodiché seleziona Gestione account
  • e successivamente Informazioni sull’account
  • a questo punto
  • premi il pulsante X del controller sopra alla scritta ID di accesso
  • (indirizzo email)
  • e inserisci la nuova email che vuoi utilizzare nella schermata che compare
  • successivamente seleziona Conferma e ti arriverà un’email contenente un link per confermare il cambio di indirizzo.

IMMAGINE QUI 3

La PlayStation 4 ti avviserà con il seguente messaggio Se modifichi il tuo ID di accesso (indirizzo di e-mail), uscirai automaticamente da PlayStation Network e dovrai verificare il tuo indirizzo di e-mail per riaccedere.
Questo significa che, una volta cambiato l’indirizzo email, dovrai rieseguire il login su tutti i dispositivi associati al tuo account PSN.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-email-su-ps/

Cambiare email PS4 da PC

IMMAGINE QUI 4



  • Ovviamente è possibile cambiare l’email associata all’account PlayStation Network anche attraverso un comune browser per computer.
    La procedura da seguire è molto semplice.
  • Ti basta infatti collegarti al sito ufficiale di PlayStation
  • fare clic sulla scritta Esegui L’accesso che si trova in alto a destra
  • dopodiché inserisci l’indirizzo email
  • e la password del tuo account PSN
  • e fai clic sul pulsante azzurro Esegui L’accesso.
  • Successivamente devi fare clic sulla scritta My Playstation presente in alto a destra
  • e selezionare l’opzione Profilo nella schermata che compare
  • a questo punto, scorri la pagina in basso
  • fai clic sulla voce Impostazioni Privacy
  • seleziona l’opzione Sicurezza dalla barra a sinistra e, successivamente
  • fai clic sul tasto Modifica collocato a destra della scritta ID di accesso.
  • per concludere, cancella il vecchio indirizzo
  • e inserisci quello nuovo nell’apposito spazio
  • e fai clic su Salva
  • potrebbero esserti richieste conferme o codici vari, a seconda delle impostazioni legate alla sicurezza del tuo account.

IMMAGINE QUI 5

Modificando l’indirizzo email hai anche cambiato l’ID di accesso al tuo account PSN, quindi dovrai rieseguire il login sulla tua PlayStation 4 e sugli altri dispositivi associati.
Per ulteriori informazioni, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come accedere a PlayStation Network.

Cambiare email PS4 da smartphone e tablet

IMMAGINE QUI 6

Sony ha lanciato da diverso tempo anche PlayStation App, l’applicazione ufficiale per Android e iOS che consente di gestire tutto l’ecosistema PlayStation da smartphone e tablet.
Essa permette anche di modificare le informazioni legate alla privacy del proprio account, dove appunto è possibile anche cambiare email PS4.
La procedura da seguire è molto semplice.

  • Una volta avviata PlayStation App
  • premi sull’icona Account
  • (l’ultima in basso a destra)
  • e scorri dal basso verso l’alto la schermata che compare
  • ora premi sui tre puntini verticali presenti in alto a destra
  • e dal menu a tendina che compare
  • seleziona la voce Impostazioni privacy
  • L’applicazione potrebbe chiederti di reinserire la password del tuo account.
    In tal caso
  • inseriscila e premi su Continua.

IMMAGINE QUI 7



  • Dopodiché premi sull’icona delle tre righe orizzontali collocata in alto a sinistra
  • seleziona la voce Sicurezza dalla schermata che si apre
  • premi sul pulsante Modifica che si trova a destra della scritta ID di accesso e, per finire
  • inserisci il nuovo indirizzo nella pagina che compare
  • e premi sul pulsante blu Salva.

Sony potrebbe inviarti un’email di conferma, chiederti nuovamente la password o qualche altro tipo di codice, a seconda delle impostazioni di sicurezza del tuo account.

Ti ricordo che, modificando l’indirizzo email, hai cambiato anche l’ID di accesso al tuo account PSN.
Devi quindi rieseguire il login sulla tua PlayStation 4 e sugli altri dispositivi associati.
Per ulteriori informazioni, ti consiglio di consultare la mia guida su come giocare online PS4.

Contattare il centro assistenza Sony

IMMAGINE QUI 8

Nel caso in cui tu non sia riuscito a cambiare l’indirizzo email associato al tuo account PSN, potrebbero esserci problemi risolvibili unicamente con l’aiuto di Sony.
Non devi preoccuparti ,stiamo parlando di un’azienda che dispone di un centro assistenza accessibile direttamente online, il quale comprende molti consigli utili e ti consente di contattare degli operatori.

Non ti resta, dunque, che collegarti al sito ufficiale del supporto Sony e scrivere una breve descrizione del problema che hai riscontrato nella barra di ricerca posta al centro della pagina.
Il portale ti spiegherà cosa si può fare.



IMMAGINE QUI 9

  • Nel caso in cui tu non riesca più a trovare l’ID di accesso
  • scrivi ho perso email 
  • e scorri la pagina che si aprirà
  • solitamente, Sony consiglia di munirsi di documento d’identità con foto
  • e di fare clic sulla scritta blu Chiamaci presente in fondo alla pagina.

A questo punto, ti verranno comunicati il numero da chiamare e gli orari in cui il servizio è disponibile.
Effettua dunque la chiamata e spiega all’operatore il problema.
Ti assicuro che il team dell’assistenza Sony farà di tutto per cercare di risolverlo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-email-su-ps/

Come variare un indirizzo email



come variare un indirizzo email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come variare un indirizzo email.

Da tempo utilizzi sempre il solito indirizzo email per entrare virtualmente in contatto con amici.
Sei molto soddisfatto di quanto attualmente ti viene offerto dal servizio che hai scelto per gestire la tua corrispondenza elettronica, ma inizi ad avvertire la necessità di cambiare indirizzo email in favore di servizi più moderni, abbandonando così l’ormai storico account.
posso aiutarti e spiegarti come fare per cambiare indirizzo email.

Devi sapere che attualmente esistono svariati servizi Web che offrono la possibilità di creare una casella di posta elettronica, cambiare indirizzo email è un’operazione estremamente semplice.
Tutto ciò di cui hai bisogno è soltanto una connessione ad Internet attiva e funzionate, il tuo computer o lo smartphone.

Se è dunque tua intenzione scoprire quali passaggi è necessario effettuare per poter cambiare indirizzo email ti suggerisco di concentrarti sulla lettura delle spiegazioni che sto per fornirti.
Vedrai che, all’occorrenza, saprai anche spiegare come fare a tutti.
A seconda di quelle che sono le tue preferenze e le tue esigenze puoi scegliere di cambiare indirizzo email appellandoti a differenti servizi.
Attualmente quelli che a mio parere rappresentano le migliori piattaforme Web per creare una casella di posta elettronica sono Gmail, Outlook.com e Yahoo Mail.
Io ti parlerò nel dettaglio di ognuno di essi, starà poi a te scegliere il servizio che pensi possa risultarti più congeniale.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Gmail

IMMAGINE QUI 1

Se sei intenzionato a cambiare indirizzo email e stai valutato l’ipotesi di utilizzare Gmail, non posso far altro se non dirti:
che è un’ottima scelta! Gmail è infatti uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati al mondo, è completamente gratuito ed offre 15 GB di spazio per l’archiviazione della posta elettronica.
Inoltre, essendo Gmail il servizio di posta elettronica reso disponibile da Google, creando un account non solo hai la possibilità di gestire comodamente la posta da qualsiasi piattaforma (Web, desktop, smartphone e tablet) ma anche quella di accedere a tutti i servizi del colosso di Mountain View (YouTube, Mappe, Google Drive ecc.) con un unico account.

  • Per cambiare indirizzo email con Gmail la prima cosa che devi fare è quella
  • di premere qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale della celebre casella di posta elettronica
  • nella pagina che ti viene mostrata compila il modulo visibile a schermo.
    Le informazioni che devi fornire obbligatoriamente sono le seguenti
  • nome
  • cognome
  • nome utente
  • e password
  • da utilizzare per accedere a Gmail
  • data di nascita e sesso d’appartenenza

Ti suggerisco inoltre di compilare i campi opzionali ovvero quelli relativi al numero di cellulare e all’indirizzo email secondario.
Si tratta di informazioni che Google potrà utilizzare per aiutarti a recuperare la password di accesso a Gmail, in caso di smarrimento.

IMMAGINE QUI 2

  • Una volta compilato il modulo con i tuoi dati per la registrazione, se ti viene richiesto di effettuare la conferma
  • dimostrando di non essere un robot
  • (procedura che Google richiede per evitare la registrazione di bot)
  • copia il codice di verifica nel campo situato in fondo alla pagina sotto la scritta Digita il testo
  • indica il tuo paese
  • utilizzando l’apposito menu a tendina collocato sotto la voce Paese
  • e poi premi sul pulsante blu Passaggio successivo.
  • Scorri ora la nuova schermata che ti viene mostrata in sovrapposizione alla precedente
  • e poi fai clic sul pulsante blu Accetto per indicare a Google il fatto che acconsenti
  • e accetti i termini di servizio.
  • Fatto ciò direi che sei finalmente riuscito nel tuo intento
  • hai appena creato un nuovo indirizzo di posta elettronica con Gmail
  • per accedere immediatamente alla tua nuova casella di posta
  • premi sul pulsante Continua
  • e vai a Gmail che ti viene mostrato a schermo.

IMMAGINE QUI 3



Nella nuova pagina Web che andrà ad aprirsi ti verrà prima mostrata una semplice guida a schermo indicante tutte le funzionalità e i servizi di base offerti da Gmail, dopodiché potrai accedere e cominciare ad utilizzare la tua nuova casella di posta elettronica.

IMMAGINE QUI 4

  • Successivamente, per accedere a Gmail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser preferito per la navigazione sul Web
  • e visitare il sito mail.google.com
  • Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Gmail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Google dovrai soltanto seguire le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.


  • Ti basterà infatti premere sul pulsante Voglio abilitare IMAP
  •  situato all’interno della tua casella di posta elettronica Gmail
  • e selezionare il nome del tuo programma email dall’elenco che compare in basso per visualizzare le istruzioni dettagliate relative a quest’ultimo.

Se vuoi utilizzare Gmail da smartphone o tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android dovresti avere l’app Gmail già installata sul tuo smartphone in maniera predefinita.
Qualora non lo fosse, puoi scaricare l’applicazione ufficiale di Gmail cliccando qui.
Se possiedi un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Gmail cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Outlook.com

IMMAGINE QUI 5

Desideri cambiare indirizzo email, hai sentito parlare spesso di Outlook.com e vorresti provarlo?
Vediamo subito come fare.
Prima di illustrarti i vari passaggi che è necessario effettuare per cambiare indirizzo email con Outlook.com voglio però specificarti di che cosa si tratta.
Qualora non ne fossi a conoscenza, sappi che Outlook.com è il servizio di posta elettronica offerto da Microsoft.
Outlook.com è completamente gratuito ed offre ampio spazio (15 GB) per archiviare messaggi e allegati.

  • Se è tua intenzione cambiare indirizzo email con Outlook.com la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui
  • in modo tale da collegarti subito all’apposita pagina Web di Microsoft mediante cui è possibile creare un nuovo indirizzo di posta elettronica.
  • fatto ciò premi sul link Crea account gratuito 
  • che trovi collocato al centro dello schermo.

Verrai quindi reindirizzato in automatico verso il modulo di iscrizione ai servizi di Microsoft. 
Compila innanzitutto il campo Nuovo indirizzo e-mail, indicando la parte iniziale dell’indirizzo di posta elettronica Outlook che desideri creare ed utilizzare (ad esempio nomecognome).
A seconda di quelle che sono le tue preferenze puoi poi scegliere, mediante l’apposito menu a tendina (⌵), un account Outlook del tipo @outlook.it@outlook.com ed eventualmente anche @hotmail.com.

IMMAGINE QUI 6

  • Per proseguire
  • premi sul pulsante Avanti
  • digita la password che intendi utilizzare per accedere al tuo account
  • e premi nuovamente sul pulsante Avanti
  • adesso compila i successivi campi relativi ai tuoi dati personali
  • digitando nome
  • cognome
  • data di nascita
  • paese e area geografica
  • dopodiché premi nuovamente sul pulsante Avanti.
  • Infine, super il captcha
  • digitando nel campo di testo Immetti i caratteri che vedi
  • il codice di conferma che ti viene mostrato a schermo
  • e premi di nuovo sul bottone Avanti.
  • Ci siamo quasi:
    adesso attendi che la casella di posta elettronica venga creata e
  • al termine di questa procedura automatica
  • imposta nel menu di benvenuto
  • la lingua
  • il fuso orario 
  • e il tema che più preferisci per il tuo account
  • in base a quelle che sono le tue esigenze
  • per terminare la creazione dell’account
  • premi sul pulsante Avvia.

IMMAGINE QUI 7



Successivamente, per accedere a Outlook.com dal tuo computer o da qualsiasi altro computer, ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione e visitare il sito ufficiale di Outlook.com all’indirizzo https://outlook.live.com/.
Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se lo desideri, puoi configurare l’utilizzo di Outlook.com in un’altra applicazione per la posta elettronica per smartphone.
Per farlo, ti rimando alla guida ufficiale di Microsoft che sviluppa in modo approfondito l’argomento.

Se vuoi utilizzare Outlook.com da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Microsoft Outlook cliccando su questo link che ti rimanda al Google Play Store.

Se hai un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Microsoft Outlook cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.
Se invece sei in possesso di un dispositivo Windows Phone non devi scaricare nulla, l’app Outlook.com è già disponibile di serie.

Cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail

IMMAGINE QUI 8



Se desideri cambiare indirizzo email potresti anche prendere in considerazione l’ipotesi di utilizzare il servizio Web di posta elettronica offerto da Yahoo! Mail.
Se non ne hai mai sentito parlare sappi che Yahoo! Mail è il servizio d posta elettronica offerto da Yahoo.
Utilizzare Yahoo! Mail è estremamente rapido e semplice e, tra le caratteristiche principali del servizio offerto da Yahoo, vi è 1 Terabyte di spazio di archiviazione a disposizione.

  • Per cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail la prima cosa che devi fare consiste
  • nel cliccare qui in modo tale da poterti collegare subito alla pagina Web principale del servizio
  • successivamente, per registrare un nuovo indirizzo email con Yahoo Mail
  • premi sulla voce Non hai un Account?
    Registrati
  • per incominciare la procedura di registrazione
  • compila i campi di testo del modulo che vedi a schermo
  • digita quindi il nome e cognome
  • il nome utente dell’indirizzo utente che andrai a utilizzare per la tua nuova casella di posta elettronica
  • (campo Indirizzo email visibile al centro dello schermo)
  • dovrai poi indicare la password da associare al tuo indirizzo email
  • la tua data di nascita e il tuo sesso
  • infine indica il tuo numero di cellulare che verrà sfruttato da Yahoo
  • per inviarti i dati necessari ad accedere nuovamente al tuo account nel caso in cui dovessi smarrire o dimenticare le credenziali di accesso.
    Concludi la registrazione
  • premendo sul pulsante blu Continua.

IMMAGINE QUI 9

  • A questo punto dovrai verificare la tua identità, attraverso un codice che ti verrà inviato via SMS.
    Per farlo, nella schermata successiva, controlla che il numero di cellulare che hai indicato sia corretto
  • e premi sul pulsante Inviami un SMS con una chiave Account
  • attendi quindi la ricezione di un SMS da parte di Yahoo! al numero di telefono precedentemente indicato
  • l’SMS contiene un codice di verifica che dovrai provvedere ad inserire nella casella di testo visualizzata a schermo
  • Una volta digita il codice verrai finalmente reindirizzato alla tua nuova casella di posta elettronica
  • e cominciare sfruttarne a pieno tutte le funzionalità.
  • Successivamente, per accedere a Yahoo! Mail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione
  •  e visitare il sito https://login.yahoo.com/


Potrai così effettuare il login alla tua posta elettronica e trovare tutti i tuoi messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Yahoo! Mail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Yahoo che, in maniera approfondita, ti spiegherà come effettuare la configurazione.
Ti basterà seguire passo per passo le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.

  • Se vuoi utilizzare Yahoo! Mail da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale
  • se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Yahoo Mail
  • cliccando qui mentre se hai un iPhone oppure un iPad
  •  puoi scaricare l’app ufficiale Yahoo Mail cliccando qui
  • Verrai rimandato ai rispettivi store virtuali ufficiali del tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Come modificare un indirizzo email



come modificare un indirizzo email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come modificare un indirizzo email.

Da tempo utilizzi sempre il solito indirizzo email per entrare virtualmente in contatto con amici.
Sei molto soddisfatto di quanto attualmente ti viene offerto dal servizio che hai scelto per gestire la tua corrispondenza elettronica, ma inizi ad avvertire la necessità di cambiare indirizzo email in favore di servizi più moderni, abbandonando così l’ormai storico account.
posso aiutarti e spiegarti come fare per cambiare indirizzo email.

Devi sapere che attualmente esistono sulla piazza svariati servizi Web che offrono la possibilità di creare una casella di posta elettronica, cambiare indirizzo email è un’operazione estremamente semplice.
Non devi preoccuparti che è molto semplice.
Tutto ciò di cui hai bisogno è soltanto una connessione ad Internet attiva e funzionate, il tuo computer o lo smartphone, nient’altro.

Se è dunque tua intenzione scoprire quali passaggi è necessario effettuare per poter cambiare indirizzo email ti suggerisco di concentrarti sulla lettura delle spiegazioni che sto per fornirti.
Vedrai che, all’occorrenza, saprai anche spiegare come fare a tutti i tuoi amici bisognosi di una dritta.
A seconda di quelle che sono le tue preferenze e le tue esigenze puoi scegliere di cambiare indirizzo email appellandoti a differenti servizi.
Attualmente quelli che a mio parere rappresentano le migliori piattaforme Web per creare una casella di posta elettronica sono Gmail, Outlook.com e Yahoo Mail.
Io ti parlerò nel dettaglio di ognuno di essi, starà poi a te scegliere il servizio che pensi possa risultarti più congeniale.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Gmail

IMMAGINE QUI 1

Se sei intenzionato a cambiare indirizzo email e stai valutato l’ipotesi di utilizzare Gmail, non posso far altro se non dirti:
complimenti, ottima scelta! Gmail è infatti uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati al mondo, è completamente gratuito ed offre 15 GB di spazio per l’archiviazione della posta elettronica.
Inoltre, essendo Gmail il servizio di posta elettronica reso disponibile da Google, creando un account non solo hai la possibilità di gestire comodamente la posta da qualsiasi piattaforma (Web, desktop, smartphone e tablet) ma anche quella di accedere a tutti i servizi del colosso di Mountain View (YouTube, Mappe, Google Drive ecc.) con un unico account.

  • Per cambiare indirizzo email con Gmail la prima cosa che devi fare è quella
  • di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale della celebre casella di posta elettronica
  • nella pagina che ti viene mostrata compila il modulo visibile a schermo.
    Le informazioni che devi fornire obbligatoriamente sono le seguenti
  • nome
  • cognome
  • nome utente
  • e password
  • da utilizzare per accedere a Gmail
  • data di nascita e sesso d’appartenenza

Ti suggerisco inoltre di compilare i campi opzionali ovvero quelli relativi al numero di cellulare e all’indirizzo email secondario.
Si tratta di informazioni che Google potrà utilizzare per aiutarti a recuperare la password di accesso a Gmail, in caso di smarrimento.

IMMAGINE QUI 2

  • Una volta compilato il modulo con i tuoi dati per la registrazione, se ti viene richiesto di effettuare la conferma
  • dimostrando di non essere un robot
  • (procedura che Google richiede per evitare la registrazione di bot)
  • copia il codice di verifica nel campo situato in fondo alla pagina sotto la scritta Digita il testo
  • indica il tuo paese
  • utilizzando l’apposito menu a tendina collocato sotto la voce Paese
  • e poi premi sul pulsante blu Passaggio successivo.
  • Scorri ora la nuova schermata che ti viene mostrata in sovrapposizione alla precedente
  • e poi fai clic sul pulsante blu Accetto per indicare a Google il fatto che acconsenti
  • e accetti i termini di servizio.
  • Fatto ciò direi che sei finalmente riuscito nel tuo intento
  • hai appena creato un nuovo indirizzo di posta elettronica con Gmail
  • per accedere immediatamente alla tua nuova casella di posta
  • clicca sul pulsante Continua
  • e vai a Gmail che ti viene mostrato a schermo.

IMMAGINE QUI 3



Nella nuova pagina Web che andrà ad aprirsi ti verrà prima mostrata una semplice guida a schermo indicante tutte le funzionalità e i servizi di base offerti da Gmail, dopodiché potrai accedere e cominciare ad utilizzare la tua nuova casella di posta elettronica.

IMMAGINE QUI 4

  • Successivamente, per accedere a Gmail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser preferito per la navigazione sul Web
  • e visitare il sito mail.google.com
  • Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Gmail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Google dovrai soltanto seguire le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.


  • Ti basterà infatti premere sul pulsante Voglio abilitare IMAP
  •  situato all’interno della tua casella di posta elettronica Gmail
  • e selezionare il nome del tuo programma email dall’elenco che compare in basso per visualizzare le istruzioni dettagliate relative a quest’ultimo.

Se vuoi utilizzare Gmail da smartphone o tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android dovresti avere l’app Gmail già installata sul tuo smartphone in maniera predefinita.
Qualora non lo fosse, puoi scaricare l’applicazione ufficiale di Gmail cliccando qui.
Se possiedi un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Gmail cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Outlook.com

IMMAGINE QUI 5

Desideri cambiare indirizzo email, hai sentito parlare spesso di Outlook.com e vorresti provarlo?
Bene! Vediamo subito come fare.
Prima di illustrarti i vari passaggi che è necessario effettuare per cambiare indirizzo email con Outlook.com voglio però specificarti di che cosa si tratta.
Qualora non ne fossi a conoscenza, sappi che Outlook.com è il servizio di posta elettronica offerto da Microsoft.
Outlook.com è completamente gratuito ed offre ampio spazio (15 GB) per archiviare messaggi e allegati.

  • Se è tua intenzione cambiare indirizzo email con Outlook.com la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui
  • in modo tale da collegarti subito all’apposita pagina Web di Microsoft mediante cui è possibile creare un nuovo indirizzo di posta elettronica.
  • fatto ciò premi sul link Crea account gratuito 
  • che trovi collocato al centro dello schermo.

Verrai quindi reindirizzato in automatico verso il modulo di iscrizione ai servizi di Microsoft. 
Compila innanzitutto il campo Nuovo indirizzo e-mail, indicando la parte iniziale dell’indirizzo di posta elettronica Outlook che desideri creare ed utilizzare (ad esempio nomecognome).
A seconda di quelle che sono le tue preferenze puoi poi scegliere, mediante l’apposito menu a tendina (⌵), un account Outlook del tipo @outlook.it@outlook.com ed eventualmente anche @hotmail.com.

IMMAGINE QUI 6

  • Per proseguire
  • premi sul pulsante Avanti
  • digita la password che intendi utilizzare per accedere al tuo account
  • e premi nuovamente sul pulsante Avanti
  • adesso compila i successivi campi relativi ai tuoi dati personali
  • digitando nome
  • cognome
  • data di nascita
  • paese e area geografica
  • dopodiché premi nuovamente sul pulsante Avanti.
  • Infine, super il captcha
  • digitando nel campo di testo Immetti i caratteri che vedi
  • il codice di conferma che ti viene mostrato a schermo
  • e premi di nuovo sul bottone Avanti.
  • Ci siamo quasi:
    adesso attendi che la casella di posta elettronica venga creata e
  • al termine di questa procedura automatica
  • imposta nel menu di benvenuto
  • la lingua
  • il fuso orario 
  • e il tema che più preferisci per il tuo account
  • in base a quelle che sono le tue esigenze
  • per terminare la creazione dell’account
  • premi sul pulsante Avvia.

IMMAGINE QUI 7



Successivamente, per accedere a Outlook.com dal tuo computer o da qualsiasi altro computer, ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione e visitare il sito ufficiale di Outlook.com all’indirizzo https://outlook.live.com/.
Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se lo desideri, puoi configurare l’utilizzo di Outlook.com in un’altra applicazione per la posta elettronica per smartphone.
Per farlo, ti rimando alla guida ufficiale di Microsoft che sviluppa in modo approfondito l’argomento.

Se vuoi utilizzare Outlook.com da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Microsoft Outlook cliccando su questo link che ti rimanda al Google Play Store.

Se hai un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Microsoft Outlook cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.
Se invece sei in possesso di un dispositivo Windows Phone non devi scaricare nulla, l’app Outlook.com è già disponibile di serie.

Cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail

IMMAGINE QUI 8



Se desideri cambiare indirizzo email potresti anche prendere in considerazione l’ipotesi di utilizzare il servizio Web di posta elettronica offerto da Yahoo! Mail.
Se non ne hai mai sentito parlare sappi che Yahoo! Mail è il servizio d posta elettronica offerto da Yahoo.
Utilizzare Yahoo! Mail è estremamente rapido e semplice e, tra le caratteristiche principali del servizio offerto da Yahoo, vi è 1 Terabyte di spazio di archiviazione a disposizione.

  • Per cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail la prima cosa che devi fare consiste
  • nel cliccare qui in modo tale da poterti collegare subito alla pagina Web principale del servizio
  • successivamente, per registrare un nuovo indirizzo email con Yahoo Mail
  • premi sulla voce Non hai un Account?
    Registrati
  • per incominciare la procedura di registrazione
  • compila i campi di testo del modulo che vedi a schermo
  • digita quindi il nome e cognome
  • il nome utente dell’indirizzo utente che andrai a utilizzare per la tua nuova casella di posta elettronica
  • (campo Indirizzo email visibile al centro dello schermo)
  • dovrai poi indicare la password da associare al tuo indirizzo email
  • la tua data di nascita e il tuo sesso
  • infine indica il tuo numero di cellulare che verrà sfruttato da Yahoo
  • per inviarti i dati necessari ad accedere nuovamente al tuo account nel caso in cui dovessi smarrire o dimenticare le credenziali di accesso.
    Concludi la registrazione
  • premendo sul pulsante blu Continua.

IMMAGINE QUI 9

  • A questo punto dovrai verificare la tua identità, attraverso un codice che ti verrà inviato via SMS.
    Per farlo, nella schermata successiva, controlla che il numero di cellulare che hai indicato sia corretto
  • e premi sul pulsante Inviami un SMS con una chiave Account
  • attendi quindi la ricezione di un SMS da parte di Yahoo! al numero di telefono precedentemente indicato
  • l’SMS contiene un codice di verifica che dovrai provvedere ad inserire nella casella di testo visualizzata a schermo
  • Una volta digita il codice verrai finalmente reindirizzato alla tua nuova casella di posta elettronica
  • e cominciare sfruttarne a pieno tutte le funzionalità.
  • Successivamente, per accedere a Yahoo! Mail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione
  •  e visitare il sito https://login.yahoo.com/


Potrai così effettuare il login alla tua posta elettronica e trovare tutti i tuoi messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Yahoo! Mail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Yahoo che, in maniera approfondita, ti spiegherà come effettuare la configurazione.
Ti basterà seguire passo per passo le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.

  • Se vuoi utilizzare Yahoo! Mail da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale
  • se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Yahoo Mail
  • cliccando qui mentre se hai un iPhone oppure un iPad
  •  puoi scaricare l’app ufficiale Yahoo Mail cliccando qui
  • Verrai rimandato ai rispettivi store virtuali ufficiali del tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Come modificare indirizzo email



come modificare indirizzo email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come modificare indirizzo email.

Da tempo utilizzi sempre il solito indirizzo email per entrare virtualmente in contatto con amici, parenti e colleghi.
Sei molto soddisfatto di quanto attualmente ti viene offerto dal servizio che hai scelto per gestire la tua corrispondenza elettronica, ma inizi ad avvertire la necessità di cambiare indirizzo email in favore di servizi più moderni, abbandonando così l’ormai storico account.
Beh, se le cose stanno così ma non sai proprio come fare, non devi preoccuparti:
posso aiutarti e spiegarti come fare per cambiare indirizzo email.

Partendo dal presupposto che attualmente esistono sulla piazza svariati servizi Web che offrono la possibilità di creare una casella di posta elettronica, cambiare indirizzo email è un’operazione estremamente semplice.
Sono sicuro che, se seguirai i miei consigli, lo troverai facile come bere un bicchiere d’acqua.
Tutto ciò di cui hai bisogno è soltanto una connessione ad Internet attiva e funzionate, il tuo computer o lo smartphone, nient’altro.

Se è dunque tua intenzione scoprire quali passaggi è necessario effettuare per poter cambiare indirizzo email ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero e di concentrarti sulla lettura delle spiegazioni che sto per fornirti.
Sono sicuro che alla fine sarai d’accordo con me sul fatto che cambiare indirizzo email non era per niente complicato.
Vedrai che, all’occorrenza, saprai anche spiegare come fare a tutti i tuoi amici bisognosi di una dritta.
A seconda di quelle che sono le tue preferenze e le tue esigenze puoi scegliere di cambiare indirizzo email appellandoti a differenti servizi.
Attualmente quelli che a mio parere rappresentano le migliori piattaforme Web per creare una casella di posta elettronica sono Gmail, Outlook.com e Yahoo Mail.
Io ti parlerò nel dettaglio di ognuno di essi, starà poi a te scegliere il servizio che pensi possa risultarti più congeniale.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Gmail

IMMAGINE QUI 1

Se sei intenzionato a cambiare indirizzo email e stai valutato l’ipotesi di utilizzare Gmail, non posso far altro se non dirti:
complimenti, ottima scelta! Gmail è infatti uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati al mondo, è completamente gratuito ed offre 15 GB di spazio per l’archiviazione della posta elettronica.
Inoltre, essendo Gmail il servizio di posta elettronica reso disponibile da Google, creando un account non solo hai la possibilità di gestire comodamente la posta da qualsiasi piattaforma (Web, desktop, smartphone e tablet) ma anche quella di accedere a tutti i servizi del colosso di Mountain View (YouTube, Mappe, Google Drive ecc.) con un unico account.

  • Per cambiare indirizzo email con Gmail la prima cosa che devi fare è quella
  • di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale della celebre casella di posta elettronica
  • nella pagina che ti viene mostrata compila il modulo visibile a schermo.
    Le informazioni che devi fornire obbligatoriamente sono le seguenti
  • nome
  • cognome
  • nome utente
  • e password
  • da utilizzare per accedere a Gmail
  • data di nascita e sesso d’appartenenza

Ti suggerisco inoltre di compilare i campi opzionali ovvero quelli relativi al numero di cellulare e all’indirizzo email secondario.
Si tratta di informazioni che Google potrà utilizzare per aiutarti a recuperare la password di accesso a Gmail, in caso di smarrimento.

IMMAGINE QUI 2

  • Una volta compilato il modulo con i tuoi dati per la registrazione, se ti viene richiesto di effettuare la conferma
  • dimostrando di non essere un robot
  • (procedura che Google richiede per evitare la registrazione di bot)
  • copia il codice di verifica nel campo situato in fondo alla pagina sotto la scritta Digita il testo
  • indica il tuo paese
  • utilizzando l’apposito menu a tendina collocato sotto la voce Paese
  • e poi premi sul pulsante blu Passaggio successivo.
  • Scorri ora la nuova schermata che ti viene mostrata in sovrapposizione alla precedente
  • e poi fai clic sul pulsante blu Accetto per indicare a Google il fatto che acconsenti
  • e accetti i termini di servizio.
  • Fatto ciò direi che sei finalmente riuscito nel tuo intento
  • hai appena creato un nuovo indirizzo di posta elettronica con Gmail
  • per accedere immediatamente alla tua nuova casella di posta
  • clicca sul pulsante Continua
  • e vai a Gmail che ti viene mostrato a schermo.

IMMAGINE QUI 3



Nella nuova pagina Web che andrà ad aprirsi ti verrà prima mostrata una semplice guida a schermo indicante tutte le funzionalità e i servizi di base offerti da Gmail, dopodiché potrai accedere e cominciare ad utilizzare la tua nuova casella di posta elettronica.

IMMAGINE QUI 4

  • Successivamente, per accedere a Gmail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser preferito per la navigazione sul Web
  • e visitare il sito mail.google.com
  • Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Gmail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Google dovrai soltanto seguire le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.


  • Ti basterà infatti premere sul pulsante Voglio abilitare IMAP
  •  situato all’interno della tua casella di posta elettronica Gmail
  • e selezionare il nome del tuo programma email dall’elenco che compare in basso per visualizzare le istruzioni dettagliate relative a quest’ultimo.

Se vuoi utilizzare Gmail da smartphone o tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android dovresti avere l’app Gmail già installata sul tuo smartphone in maniera predefinita.
Qualora non lo fosse, puoi scaricare l’applicazione ufficiale di Gmail cliccando qui.
Se possiedi un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Gmail cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Outlook.com

IMMAGINE QUI 5

Desideri cambiare indirizzo email, hai sentito parlare spesso di Outlook.com e vorresti provarlo?
Bene! Vediamo subito come fare.
Prima di illustrarti i vari passaggi che è necessario effettuare per cambiare indirizzo email con Outlook.com voglio però specificarti di che cosa si tratta.
Qualora non ne fossi a conoscenza, sappi che Outlook.com è il servizio di posta elettronica offerto da Microsoft.
Outlook.com è completamente gratuito ed offre ampio spazio (15 GB) per archiviare messaggi e allegati.

  • Se è tua intenzione cambiare indirizzo email con Outlook.com la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui
  • in modo tale da collegarti subito all’apposita pagina Web di Microsoft mediante cui è possibile creare un nuovo indirizzo di posta elettronica.
  • fatto ciò premi sul link Crea account gratuito 
  • che trovi collocato al centro dello schermo.

Verrai quindi reindirizzato in automatico verso il modulo di iscrizione ai servizi di Microsoft. 
Compila innanzitutto il campo Nuovo indirizzo e-mail, indicando la parte iniziale dell’indirizzo di posta elettronica Outlook che desideri creare ed utilizzare (ad esempio nomecognome).
A seconda di quelle che sono le tue preferenze puoi poi scegliere, mediante l’apposito menu a tendina (⌵), un account Outlook del tipo @outlook.it@outlook.com ed eventualmente anche @hotmail.com.

IMMAGINE QUI 6

  • Per proseguire
  • premi sul pulsante Avanti
  • digita la password che intendi utilizzare per accedere al tuo account
  • e premi nuovamente sul pulsante Avanti
  • adesso compila i successivi campi relativi ai tuoi dati personali
  • digitando nome
  • cognome
  • data di nascita
  • paese e area geografica
  • dopodiché premi nuovamente sul pulsante Avanti.
  • Infine, super il captcha
  • digitando nel campo di testo Immetti i caratteri che vedi
  • il codice di conferma che ti viene mostrato a schermo
  • e premi di nuovo sul bottone Avanti.
  • Ci siamo quasi:
    adesso attendi che la casella di posta elettronica venga creata e
  • al termine di questa procedura automatica
  • imposta nel menu di benvenuto
  • la lingua
  • il fuso orario 
  • e il tema che più preferisci per il tuo account
  • in base a quelle che sono le tue esigenze
  • per terminare la creazione dell’account
  • premi sul pulsante Avvia.

IMMAGINE QUI 7



Successivamente, per accedere a Outlook.com dal tuo computer o da qualsiasi altro computer, ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione e visitare il sito ufficiale di Outlook.com all’indirizzo https://outlook.live.com/.
Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se lo desideri, puoi configurare l’utilizzo di Outlook.com in un’altra applicazione per la posta elettronica per smartphone.
Per farlo, ti rimando alla guida ufficiale di Microsoft che sviluppa in modo approfondito l’argomento.

Se vuoi utilizzare Outlook.com da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Microsoft Outlook cliccando su questo link che ti rimanda al Google Play Store.

Se hai un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Microsoft Outlook cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.
Se invece sei in possesso di un dispositivo Windows Phone non devi scaricare nulla, l’app Outlook.com è già disponibile di serie.

Cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail

IMMAGINE QUI 8



Se desideri cambiare indirizzo email potresti anche prendere in considerazione l’ipotesi di utilizzare il servizio Web di posta elettronica offerto da Yahoo! Mail.
Se non ne hai mai sentito parlare sappi che Yahoo! Mail è il servizio d posta elettronica offerto da Yahoo.
Utilizzare Yahoo! Mail è estremamente rapido e semplice e, tra le caratteristiche principali del servizio offerto da Yahoo, vi è 1 Terabyte di spazio di archiviazione a disposizione.

  • Per cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail la prima cosa che devi fare consiste
  • nel cliccare qui in modo tale da poterti collegare subito alla pagina Web principale del servizio
  • successivamente, per registrare un nuovo indirizzo email con Yahoo Mail
  • premi sulla voce Non hai un Account?
    Registrati
  • per incominciare la procedura di registrazione
  • compila i campi di testo del modulo che vedi a schermo
  • digita quindi il nome e cognome
  • il nome utente dell’indirizzo utente che andrai a utilizzare per la tua nuova casella di posta elettronica
  • (campo Indirizzo email visibile al centro dello schermo)
  • dovrai poi indicare la password da associare al tuo indirizzo email
  • la tua data di nascita e il tuo sesso
  • infine indica il tuo numero di cellulare che verrà sfruttato da Yahoo
  • per inviarti i dati necessari ad accedere nuovamente al tuo account nel caso in cui dovessi smarrire o dimenticare le credenziali di accesso.
    Concludi la registrazione
  • premendo sul pulsante blu Continua.

IMMAGINE QUI 9

  • A questo punto dovrai verificare la tua identità, attraverso un codice che ti verrà inviato via SMS.
    Per farlo, nella schermata successiva, controlla che il numero di cellulare che hai indicato sia corretto
  • e premi sul pulsante Inviami un SMS con una chiave Account
  • attendi quindi la ricezione di un SMS da parte di Yahoo! al numero di telefono precedentemente indicato
  • l’SMS contiene un codice di verifica che dovrai provvedere ad inserire nella casella di testo visualizzata a schermo
  • Una volta digita il codice verrai finalmente reindirizzato alla tua nuova casella di posta elettronica
  • e cominciare sfruttarne a pieno tutte le funzionalità.
  • Successivamente, per accedere a Yahoo! Mail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione
  •  e visitare il sito https://login.yahoo.com/


Potrai così effettuare il login alla tua posta elettronica e trovare tutti i tuoi messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Yahoo! Mail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Yahoo che, in maniera approfondita, ti spiegherà come effettuare la configurazione.
Ti basterà seguire passo per passo le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.

  • Se vuoi utilizzare Yahoo! Mail da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale
  • se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Yahoo Mail
  • cliccando qui mentre se hai un iPhone oppure un iPad
  •  puoi scaricare l’app ufficiale Yahoo Mail cliccando qui
  • Verrai rimandato ai rispettivi store virtuali ufficiali del tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Come creare un secondo indirizzo email



Come creare un secondo indirizzo email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come creare un secondo indirizzo email da associare al tuo indirizzo principale: in questo modo, potrai gestire meglio la tua posta, senza perdere dati importanti.
Ti illustrerò la procedura da seguire su i più diffusi servizi di Webmail.
Inoltre, se hai già due o più indirizzi email ti indicherò come configurare il client di posta elettronica, in modo che tu possa gestire più indirizzi contemporaneamente da un unico programma. 

Creare un secondo indirizzo Gmail

In questo capitolo ti spiegherò come creare un nuovo indirizzo Gmail, in modo che sia associato al tuo indirizzo principale Gmail già esistente.
La prima cosa da fare è aprire la pagina principale di Google dal tuo browser: se non sai come fare, premi su questo link.

  • Ora, nell’angolo in alto a destra
  • premi sull’immagine del tuo profilo Gmail, qualora il tuo account fosse già aperto
  • altrimenti premi sulla scritta Gmail ed effettua l’accesso al tuo account inserendo nome utente e password, e dopo essere entrato nella tua casella di posta
  • premi sull’immagine del tuo profilo (quella iscritta nel cerchio), sempre in alto a destra.
  • nella pagina che si apre premi sul pulsante Aggiungi account
  •  e poi su Crea un account
  • ora non devi far altro che inserire i tuoi dati nei vari campi presenti nella pagina Crea il tuo account Google
  •  Nome
  • Cognome
  •  Nome utente
  •  (che sarà la parte principale del tuo indirizzo email, la parte che precede il dominio) e Password (da inserire due volte per conferma)
  • una volta inseriti i dati principali premi sul pulsante Avanti 
  • e compila la pagina delle informazioni personali
  • in cui devi inserire un numero di telefono 
  • e un indirizzo email secondario 
  • (questi serviranno in caso di smarrimento dei tuoi dati d’accesso)
  • la tua data di nascita 
  • e il tuo genere d’appartenenza (maschile o femminile)
  • adesso premi sul pulsante Avanti
  • accetta i termini di servizio di Google
  • e premi sul pulsante Crea account.

L’account che hai appena creato è associato al tuo vecchio indirizzo primario: ogni volta che cliccherai sulla tua immagine di profilo in Gmail, nella pagina che si aprirà, vedrai anche il tuo nuovo indirizzo secondario (sotto quello principale).
Ti basterà premere sul secondo indirizzo e si aprirà un’altra scheda da cui potrai gestire la tua posta.

  • Se desideri invertire i due indirizzi in modo che il tuo vecchio account diventi secondario
  • effettua il logout cliccando sul pulsante Esci 
  • (presente nel riquadro che si apre quando clicchi sull’immagine del tuo profilo)
  • dopodiché esegui l’accesso al tuo nuovo indirizzo email
  • (quello secondario appena creato)
  • e premi sul pulsante Aggiungi account
  • A questo punto non devi fare altro che aggiungere il tuo vecchio account, che in questo modo diventerà secondario.
  • Devi sapere che Gmail è disponibile anche su dispositivi mobili ,ti sarà possibile creare uno o più account e gestire tutta la tua posta elettronica attraverso la sua app, disponibile per Android e iOS.

Creare un secondo indirizzo Outlook

Se usi già un account di Microsoft (OutlookHotmailLive), ora ti spiegherò come creare un secondo indirizzo email da associare a quest’ultimo.
Devi sapere, infatti, che con Outlook il nuovo account sarà associato come alias, in questo modo condividerà la stessa posta in arrivo, i contatti e le impostazioni, e utilizzerai anche la stessa password del tuo vecchio account: comodo, no?!

  • Per aggiungere un alias
  • premi su questo link 
  • (se non hai già effettuato il login nel tuo account principale, ti verrà chiesto di accedere inserendo indirizzo email e password).
  • nella pagina che si apre, seleziona la voce Crea un nuovo indirizzo e-mail e aggiungilo come alias
  • inserisci un nome per la tua nuova email e scegli il dominio 
  • (es. outlook.com, outlook.it oppure hotmail.com)
  • nel menu a tendina accanto alla barra del nome
  • poi premi su Aggiungi alias
  • fatto ciò, per impostare la nuova email come principale
  • premi sull’opzione imposta come principale, in corrispondenza del nuovo indirizzo creato.
  • Una volta aggiunto il nuovo indirizzo potrai decidere da quale indirizzo inviare la tua posta.
  • fare questo è molto semplice
  • vai a impostazioni 
  • (l’icona a forma di ingranaggio in alto a destra nella tua casella di posta)
  • premi su Visualizza tutte le impostazioni di Outlook 
  • Posta 
  •  Sincronizza la posta elettronica 
  • e in corrispondenza della voce imposta l’indirizzo del mittente predefinito
  • seleziona dal menu a tendina l’indirizzo da cui preferisci inviare le tue email
  • per confermare le modifiche
  • premi sul pulsante Salva situato nell’angolo in alto a destra.

Creare un secondo indirizzo Alice (TIM)

Se vuoi associare un altro indirizzo di posta elettronica al tuo account Alice (ora TIM Mail), non devi fare altro che seguire questa semplice procedura.



  • Prima di tutto devi creare un altro indirizzo
  • per fare questo premi su questo link
  •  e nella pagina che si apre premi su Registrati
  • potrai scegliere tra tre diverse modalità di registrazione
  • se sei già un cliente TIM
  • premi sul pulsante Registrati posto nel riquadro Hai ADSL o Fibra TIM? 
  • oppure nel riquadro Hai un cellulare TIM?
  • se invece non sei un cliente TIM
  • premi sul pulsante Registrati posto in basso, vicino alla voce Non hai ancora TIM?.
  • Ti indico ora i dati da inserire ne rispettivi campi a seconda delle tre diverse opzioni
  • se hai già ADSL o Fibra TIM devi inserire
  •  nome
  • cognome
  • numero di telefono
  • numero di cellulare di recupero
  • username e password relativi al nuovo account
  • se invece hai un cellulare TIM
  • devi inserire
  • nome
  •  cognome
  •  numero di cellulare
  •  (nel campo Il tuo telefonino)
  • dopo aver toccato il bottone Prosegui potrai inserire l’username e la password relativi al nuovo account e impostare una domanda di sicurezza (che verrà usata nel caso in cui perdessi i dati d’accesso).
  • Infine se non sei un cliente TIM
  • devi compilare i campi 
  • nome
  • cognome
  •  data di nascita
  •  sesso
  •  e codice postale
  • dopo aver fatto questo
  • inserisci username 
  • password 
  • e fornisci un numero di cellulare per il recupero dei dati
  • al termine delle varie procedure, ricordati di mettere il segno di spunta accanto alle condizioni d’uso 
  • e premi sul pulsante Registrati.
  • Una volta creato il nuovo indirizzo, nella pagina principale della tua casella di posta di Alice
  • seleziona la voce Impostazioni 
  • (in alto a destra)
  • e premi su Configura Altri account
  • seleziona il dominio del tuo nuovo account nella lista dei domini che ti vengono mostrati.
  • nella schermata successiva, inserisci l’indirizzo email appena creato
  • e la password
  • e premi su Procedi
  •  e Chiudi.
  • Devi sapere che ogni volta che scriverai o risponderai a un’email, potrai scegliere da quale indirizzo rispondere semplicemente
  • cliccando sulla voce Da
  • (che sarà presente nella parte superiore della finestra in cui scrivere il testo della mail)
  • e selezionando l’indirizzo che desideri dal menu a tendina.

Creare un secondo indirizzo Libero

  • Se abitualmente usi il servizio email di Libero
  • segui questa semplice procedura per aggiungere un secondo indirizzo email al tuo account
  • accedi alla tua casella di posta Libero
  • e premi sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra
  • si aprirà il menu Impostazioni
  • adesso premi sulla voce Impostazioni presente in quest’ultimo
  • e seleziona la voce Account nella colonna a sinistra dello schermo.
  • Ora non devi far altro che premere il pulsante Aggiungi account 
  • (in alto a destra)
  • e inserire l’indirizzo di posta
  • e la password del nuovo account
  • se non sai come creare un nuovo account
  • segui questa semplice procedura prima di tutto
  • premi su questo link
  • nella pagina che si apre
  • premi su Registra un account email gratis 
  • e compila i seguenti campi
  •  nome
  • cognome
  •  email 
  • (questo corrisponderà alla parte del nuovo indirizzo email che precede il domino)
  •  password
  •  data di nascita
  •  provincia di residenza
  • sesso 
  • e infine indicato se sei un privato
  •  o un’azienda.
  • Ricordati di fornire un indirizzo email alternativo e un numero di cellulare, utili in caso di smarrimento dei dati d’accesso
  • fatto questo
  • metti il segno di spunta nelle caselle
  •  Accetto le condizioni generali
  •  e Non sono un robot 
  • e infine premi sul pulsante Registrati.
  • Come per gli altri servizi di posta che ti ho illustrato in quest’articolo, anche con Libero potrai decidere con quale indirizzo inviare le tue mail.
    Per fare questo
  • premi su Scrivi 
  • (per iniziare a scrivere una mail)
  • premi sulla voce Da
  •  e selezionare l’indirizzo che preferisci
  • devi sapere che anche Libero ha una comoda app
  • Libero Mail
  • Questa è disponibile sia per dispositivi Android che per iOS, in questo modo potrai gestire la tua posta elettronica
  • o creare nuovi account comodamente dal tuo dispositivo mobile.

Configurare un secondo indirizzo email

Finora ti ho spiegato come creare un secondo indirizzo email e come associarlo all’indirizzo principale che usi abitualmente. 
Se ora ti starai chiedendo se c’è un modo per far convergere tutte le tue email, in modo che da controllarle in maniera pratica e veloce senza doverti destreggiare tra i vari servizi di Webmail.
Ebbene si.
Devi sapere che esistono programmi e applicazioni chiamate client che servono per gestire le email, grazie ai quali è possibile gestire più account contemporaneamente, di vari servizi e provider, senza associarli tra di loro.
Prima di procedere e vedere nel dettaglio i singoli client, devi sapere che in ogni programma di questo tipo, nel momento in cui andrai a inserire un nuovo account, potrai scegliere da una lista predefinita il nome del servizio di Webmail da configurare.
Dopodiché ti basterà inserire indirizzo e password dell’account.

Se, invece, utilizzi un servizio email che non è presente nell’elenco, dovrai inserire manualmente i dati. In questo caso, oltre all’indirizzo e alla password, ti verrà chiesto di inserire un nome, che verrà visualizzato quando invii una email, i parametri IMAP/POP3 (riguardanti il server della posta in entrata) e quelli SMTP (riguardanti il server che gestisce la posta in uscita) relativi al servizio email che stai utilizzando, qualora stessi usando un account aziendale o istituzionale, chiedere tali dati al tuo ufficio, alla tua azienda o alla tua istituzione.
Ti ricordo che la modalità IMAP ti permette di conservare le tue email sul server online e le sincronizza su più device (quindi è quello che ti consiglio di utilizzare) mentre la modalità POP3, scarica i messaggi di posta sul dispositivo in uso per poi cancellarli dal server remoto.

Outlook (Windows/macOS)

Il programma principale per la gestione delle email in ambiente Windows è senza dubbio Outlook. Outlook fa parte del pacchetto Office 365, per cui è disponibile solo dopo aver acquistato un abbonamento ad Office. Tuttavia, devi sapere che Microsoft ha creato un’applicazione gratuita per gli utenti Windows 10 chiamata Posta, con cui potrai gestire in maniera semplice i tuoi account. Se vuoi sapere come usare Posta, passa al capitolo successivo, altrimenti continua a leggere.

  • Se è la prima volta che avvii Outlook
  • inserisci il tuo indirizzo email principale nella finestra che si apre
  • premi su Connetti
  • dopo aver fatto questo, ti verrà chiesto di inserire la tua password
  • inseriscila
  • e premi sul pulsante OK
  • nella schermata successiva, puoi già procedere all’aggiunta di un altro indirizzo email inserendo
  • nel campo aggiungere un altro indirizzo di posta elettronica, l’indirizzo stesso
  • e premi sul pulsante Avanti
  • quando hai terminato di aggiungere gli indirizzi
  • premi sul pulsante in basso Fatto.
  • Se invece non è la prima volta che apri Outlook, non devi fare altro che
  • premere sulla voce File 
  • (in alto a sinistra nella schermata principale del programma)
  • e premere sul pulsante Aggiungi account
  • dopo aver inserito l’indirizzo email
  • premi sul pulsante Connetti
  • ora ti verrà chiesto di inserire la password
  • inseriscila
  • e premi sui pulsanti OK 
  • e poi su Fatto
  • ogni volta che vorrai scegliere quale indirizzo di posta usare mentre sei in Outlook, potrai farlo
  • toccando su File 
  • e selezionandolo dal menu a tendina presente nella colonna a destra.
  • Come per Gmail anche per Outlook esiste una comoda app per dispositivi mobili Android e e iOS, la quale è completamente gratuita e non richiede la sottoscrizione di un abbonamento a Office 365.

Posta (Windows 10)

Posta è il programma gratuito di Microsoft che permette di gestire tutta la posta elettronica in ambiente Windows 10.
Ora ti faccio vedere come aggiungere più account in quest’ultima.

  • Per prima cosa cerca il programma navigando tra le tue applicazioni Windows
  • oppure scrivi posta nella barra di ricerca Windows di Cortana
  • (in basso a sinistra, sulla barra delle applicazioni)
  • e apri il programma
  • nella finestra principale di Posta
  • premi sulla voce Account 
  • (nella colonna a sinistra)
  • e poi su Aggiungi account
  •  Nella schermata che si apre
  • seleziona il tipo di account che vuoi aggiungere
  • premi sul nome del servizio email con cui hai creato l’account
  • (se presente nella lista)
  • oppure premi su altro account.
  • Ora non devi far altro che inserire l’indirizzo email 
  • e la password del tuo account
  • premi sul pulsante Accedi.
  • Se hai selezionato un servizio email dalla lista, questo condividerà il nome che utilizzi con tale servizio
  • altrimenti se hai selezionato altro account dovrai inserire manualmente anche gli altri dati richiesti negli appositi campi.
  • Ti indicherò ora nel dettaglio quali sono i campi da compilare nei primi tre campi devi inserire, rispettivamente
  • l’indirizzo email
  • il nome utente
  •  e la password relativi al tuo account
  • nel campo Nome dell’account devi inserire il nome dell’account che desideri aggiungere a Posta
  • (se desideri inserire un’email aziendale o scolastica, questo potrebbe essere relativo alla tua azienda o istituzione scolastica)
  • successivamente
  • nel campo Invia i messaggi con questo nome
  • inserisci il nome con cui vuoi che i tuoi messaggi siano visualizzati dai destinatari. Infine
  • nel campo Server posta in arrivo
  • devi inserire l’indirizzo IMAP/POP relativo al servizio di posta elettronica che stai utilizzando.
  • Dopo aver inserito questi dati
  • prosegui selezionando nel menu a tendina l’opzione IMAP4 POP3 
  • (a seconda della tipologia di posta)
  • e inserendo l’indirizzo del server per la posta in uscita nel campo Server posta in uscita
  • (SMTP)
  • dopo aver inserito tutti i dati
  • clicca sul pulsante Accedi.

Apple Mail (macOS)

Se utilizzi un Mac o un dispositivo iOS, puoi contare su Mail, il client di posta di casa Apple, che permette di gestire contemporaneamente diversi account email appartenenti a vari provider.



  • Apri il programma facendo clic sulla sua icona presente nella barra Dock
  • o nel Launchpad
  • (ha il simbolo di un francobollo)
  • dopodiché, se stai avviando il software per la prima volta, vedrai la finestra per la configurazione di un account
  • altrimenti recati nel menu Mail 
  •  Aggiungi account, che si trova in alto a sinistra.
  • A questo punto, nella finestra che si apre
  • procedi selezionando dalla lista che ti viene proposta
  • il nome servizio email corrispondente all’account che vuoi aggiungere, altrimenti se il servizio non è presente
  • seleziona Altro account Mail
  • e clicca su Continua.
  • Nella schermata successiva, se hai selezionato un servizio presente nella lista
  • inserisci i relativi indirizzi e password
  • altrimenti, se hai selezionato l’opzione Altro account Mail
  • devi inserire nome
  •  (nel campo Nome completo)
  • l’indirizzo email e la password negli apposti campi.
  • Dopo aver fatto questo
  • clicca su pulsante Avanti
  • seleziona la modalità IMAP o POP 
  • (a seconda che tu voglia mantenere la tua posta sul server o sul tuo computer come ti ho spiegato precedentemente)
  • inserisci nel campo Server di posta l’indirizzo POP o IMAP relativo al servizio di posta da configurare
  • e nei campi successivi il nome utente e la password.
  • Adesso
  • clicca sul pulsante Avanti
  •  e nella finestra successiva
  • inserisci l’indirizzo SMTP relativo al servizio di posta che devi configurare, e i relativi nome utente e password
  • dopo l’inserimento
  • clicca su Crea e il gioco è fatto.

Seguendo le indicazioni che ti ho appena fornito, non dovresti avere nessun tipo di problema con la maggior parte dei servizi di posta elettronica.

  • Tuttavia, qualora volessi impostare manualmente più nel dettaglio le varie impostazioni segui questi semplici passaggi: tenendo aperto Mail
  • clicca sulla voce Mail in alto a sinistra dello schermo
  • e clicca sulla voce Preferenze  presente nel menu che si apre
  • nella finestra successiva
  • fai clic su Server posta in uscita (SMTP)
  • e seleziona dal menu a tendina la voce Modifica elenco del server SMTP.
  • Nella finestra che si apre, compila il campo Descrizione
  •  con il nome della tua email
  • (la parte che precede il dominio)
  • nel campo Certificato TLS
  •  seleziona la voce Nessuno dal corrispondente menu a tendina
  • e poi fai clic sul pulsante Avanzate


Nella schermata delle opzioni avanzate, puoi modificare il numero della porta, in relazione a diversi fattori.
Ti indicherò adesso come fare affiche tutto funzioni senza problemi.

Devi sapere che la posta in uscita può utilizzare un sistema di cifratura SSL (Secure Sockets Layer) per ragioni di sicurezza, se desideri utilizzare tale sistema spunta la casella Usa SSL (adiacente alla voce Porta), presente nella finestra, e inserisci nel campo Porta il numero 465.
Altrimenti, se non desideri usare la cifratura SSL, deseleziona la casella corrispondente e inserisci nel campo Porta il numero 25 (si tratta di una porta standard che viene utilizzata da qualsiasi server SMTP).

  • Ora clicca sulla voce Autenticazione 
  • e seleziona dal menu a tendina l’opzione Password
  • inserisci nei campi corrispondenti il nome utente 
  • e la password dell’indirizzo email in questione
  • dopo aver fatto questo
  • clicca sul pulsante con il segno + più
  • (che si trova al di sotto del riquadro bianco all’interno della stessa finestra)
  • e poi su OK in basso nella finestra, per confermare tutte le modifiche.

Ti ricordo che Mail esiste anche sotto forma di app ed è già preinstallata sui dispositivi mobili iOS, in quanto fa parte del sistema operativo stesso, puoi riconoscerla facilmente perché ha un’icona che raffigura una busta da lettera.


  • Per aggiungere un nuovo account in quest’ultima
  • devi recarti nel menu Impostazioni
  • Password e account
  • Aggiungi account 
  • (su iOS 14 e successivi bisogna andare su Impostazioni >Mail oppure Impostazioni > Contatti)
  • e scegliere il tuo provider.

Thunderbird (Windows/macOS/Linux)

Thunderbird è un’applicazione gratuita e open source che permette di gestire la posta elettronica su Windows, macOS e Linux.



  • Per installarlo
  • fai doppio clic sul file .exe prelevato dal suo sito ufficiale 
  • e clicca in sequenza sui pulsanti Avanti (per due volte consecutive)
  • Installa e Fine
  • se utilizzi un Mac apri il pacchetto .dmg
  •  che contiene il programma
  • e trascina quest’ultimo nella cartella Applicazioni di macOS
  • Ad operazione completata, per avviare Thunderbird la prima volta scavalcando le restrizioni di Apple nei confronti dei software realizzati da sviluppatori non certificati
  • fai clic destro sull’icona del software
  • e seleziona la voce Apri per due volte consecutive.
  • Una volta giunto nella schermata principale del programma
  • indipendentemente dal sistema operativo che utilizzi
  • inserisci Nome
  •  Indirizzo email 
  • Password
  •  negli appositi campi
  • seleziona la casella Ricorda password 
  • e clicca sul pulsante Continua.

Nella finestra successiva, il programma provvederà automaticamente al rilevamento dei parametri IMAP/POP3 e potrai scegliere quale modalità usare tra IMAP (cartelle remote) e POP3 (tenere la posta sul proprio computer).


  • Dopo aver scelto la modalità che preferisci
  • clicca sul pulsante Fatto.
  • Ti verrà chiesto se impostare Thunderbird come programma predefinito per la gestione della posta elettronica
  • clicca su Imposta come predefinito
  •  oppure su Salta integrazione se non vuoi che sia impostato come predefinito.
  • Dopo aver configurato Thunderbird al primo avvio, per aggiungere un altro account, segui questa semplice procedura nella schermata principale del programma
  • clicca con il tasto destro del mouse sulla voce Cartelle locali presente nella colonna a sinistra
  • nella finestra che si apre
  • clicca sul pulsante Azioni account presente in basso a sinistra
  • e poi su Aggiungi account di posta
  • nel menu a tendina
  • ripeti la stessa procedura che ti ho spiegato poc’anzi per la prima configurazione
  • e poi clicca su OK.


Migliori email



Migliori email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò quale migliore email scegliere .
In questo mio tutorial troverai elencati tutti i principali servizi di Webmail,così sarai libero di scegliere quale tra questi ti soddisfa di più.

Gmail

Parlando di quelli che sono i migliori servizi di posta elettronica accessibili via Web, bisogna incominciare assolutamente da quelli che sono i servizi più apprezzati e conosciuti.
E quindi ti inizio a parlare di Gmail, in quanto si tratta della posta elettronica gratuita fornita da Google.
Gmail è uno tra i servizi di Webmail più utilizzato, anche via dell’integrazione con tutti gli altri servizi Google.
Basta infatti un solo account per avere l’accesso altri popolari servizi quali Google Drive, Google Foto e Youtube.

Per quanto riguarda le sue caratteristiche principali vi è la possibilità di avere fino a 15 GB di spazio di archiviazione per le email, spazio che però è da considerare condiviso con Google Drive e Google Foto e che, eventualmente, è possibile espandere a pagamento.
È inoltre da sottolineare l’integrazione con Google Drive per quanto riguarda l’invio di allegati via posta elettronica.
In allegato ad una email inviata con Gmail si possono inviare file con dimensioni fino a 25 Megabyte.
In caso di allegati di dimensione maggiore, però, non tutto è perso il file sarà caricato automaticamente su Google Drive e nell’email verrà inserito un link per il download dello stesso.

Parlando delle caratteristiche di Gmail, bisogna anche citare le sue diverse opzioni di personalizzazione.
La categorizzazione dei messaggi avviene attraverso etichette che possono essere aggiunte o rimosse alla casella di posta elettronica.
Vi è la poi la possibilità di personalizzare ulteriormente la posta elettronica impostando un tema di sottofondo caricando anche un’immagine personalizzata.
La posta elettronica di Google offre inoltre il supporto a IMAP o POP3, permettendo così di scaricare i messaggi della casella di posta elettronica anche se si desidera utilizzare un client destkop per gestire la propria corrispondenza digitale.
L’indirizzo email offerto sarà del tipo [nomedatescelto]@gmail.com.

Gmail è quindi il miglior servizio di posta elettronica via Web per chi desidera l’integrazione completa con i servizi e prodotti Google.
Su dispositivi mobili Android, infatti, Gmail è la posta elettronica predefinita del dispositivo, mentre è disponibile al download l’applicazione su dispositivi mobili iOS.



  • Per creare un indirizzo di posta elettronica Gmail dovrai recarti al suo sito Internet ufficiale
  • premi sul pulsante Crea un account
  •  e seguire poi la procedura guidata di creazione dell’email
  • indicando i tuoi dati
  • scegliendo il tuo nome utente
  • e indicando una password da utilizzare per accedere al servizio.

Outlook

Ai tempi MSN, l’email Hotmail era uno tra i più noti e diffusi servizi di Webmail.
Con il passare degli anni, la posta elettronica di Microsoft non si è estinta: ha semplicemente cambiato nome ed è ora conosciuta con il nome di Outlook.
Ad oggi Outlook è sicuramente uno tra i migliori servizi di posta elettronica ed è assolutamente in grado di superare Gmail, in quanto a popolarità.
L’interfaccia utente di Outlook è particolarmente chiara e pulita e offre una suddivisione di email in cartelle con soltanto due etichette principali: Evidenziata e Altra.
Tra i suoi punti di forza vi è sicuramente la sua immediatezza di utilizzo e il suo filtro antispam avanzato che sposta automaticamente le email indesiderate nell’apposita cartella.

La posta elettronica di Outlook offre inoltre l’integrazione con i servizi di Microsoft come One Drive e Skype, ma anche lo spazio di archiviazione praticamente illimitato, dato che si espande ogni mese in base alle tue esigenze.
Le possibilità di personalizzare la posta elettronica dal punto di vista estetico sono possibili grazie alla presenza di numerosi temi ma, degna di assoluta nota, vi è l’integrazione con alcuni strumenti dedicati alla produttività.
La posta elettronica di Microsoft, infatti, può essere personalizzata tramite l’aggiunta di componenti aggiuntivi che possono facilitare il lavoro.
Tra i componenti aggiuntivi maggiorente degni nota vi è l’integrazione con Trello, Evernote, Paypal e persino Giphy.

Molto utile anche la possibilità di accedere ai principali servizi Microsoft in maniera veloce, tramite un menu di scorciatoie che rimanda all’utilizzo di servizi utili, tra cui le versioni online della suite Microsoft Office.
La gestione degli allegati pesanti viene affidata a Dropbox, ma si può anche scegliere di allegare file da altri servizi di cloud come per esempio Google Drive.

Outlook offre inoltre l’integrazione con Flow, servizio Microsoft dedicato alla produttività che permette di automatizzare alcuni aspetti del proprio lavoro attraverso la personalizzazione del servizio.
Outlook è quindi un servizio di posta elettronica altrettanto degno di nota ed è consigliato in particolar modo per chi considera poco intuitiva la gestione di posta elettronica da parte di Gmail.
L’indirizzo di posta elettronica fornito da Outlook sarà del tipo [nomedatescelto]@outlook.it[nomedatescelto]@outlook.com, oppure [nomedatescelto]@hotmail.com.

Il servizio di posta elettronica Microsoft è inoltre lo strumento predefinito degli smartphone Windows Phone, è disponibile anche sotto forma di client per desktop e supporta la gestione di email tramite IMAP e POP 3.
Chi desidera utilizzare Outlook sullo smartphone per leggere le email anche quando è fuori casa può usufruire dell’applicazione gratuita per Android e iOS.



  • Per creare un indirizzo di posta elettronica con Outlook devi per prima cosa collegarti al sito ufficiale del servizio
  •  e poi premi sul pulsante Iscriviti
  • Nella schermata successiva dovrai poi seguire la procedura guidata di creazione del tuo indirizzo email
  • indicando tutti i dati richiesti al fine della creazione.
  • Se desideri ulteriori informazioni e, in particolar modo, se vuoi scoprire come creare un’email con Outlook, leggi il mio tutorial dedicato.
  • Nella guida che ti ho indicato troverai tutte le spiegazioni relative a come è possibile creare un account gratuito e ottenere così l’indirizzo di posta elettronica di Microsoft.

Yahoo Mail

Yahoo Mail è uno tra i servizi di posta elettronica storico che non è ancora tramontato, nonostante l’azienda Yahoo abbia passato alcune fasi calanti con conseguenti crolli degli utili, complice in parte lo storico sorpasso da parte di Google come motore di ricerca.
Attualmente, bisogna inoltre considerare che Yahoo e la posta elettronica Yahoo Mail, fanno parte della società Oath, azienda controllata dal gruppo Verizon Communications.
Nonostante i piccoli intoppi a livello aziendale, Yahoo Mail si configura comunque con un servizio di buon livello per quanto riguarda la Webmail. L’interfaccia utente, inoltre, si è decisamente snellita in seguito ai nuovi aggiornamenti ed è nota per la sua semplicità.

Tra le sue caratteristiche maggiormente di nota vi è la possibilità di avere uno spazio d’archiviazione da 1 TB ma anche la possibilità di integrare facilmente altri account di posta elettronica per accedervi direttamente dalla versione Web di Yahoo Mail.
L’organizzazione delle email è però un po’ limitata, in quanto limitata alla creazione di cartelle e alla presenza di filtri che classificano le email ricevute in alcune categorie predefinite.

La dimensione massima degli allegati inviabili è di 25 MB ed è inoltre da segnalare l’integrazione con Flickr che permette di aggiungere immagini e GIF animate alle mail.
Per inviare allegati di dimensioni maggiori è anche possibile condividere i file da servizi di cloud: Yahoo Mail supporta infatti l’integrazione con Google Drive e Dropbox.

L’accesso alla posta elettronica di Yahoo è anche configurabile nei principali client per la gestione della corrispondenza virtuale, attraverso i protocolli POP3 e IMAP.
Chiaramente non mancano le integrazioni con tutti gli altri servizi Yahoo.
Yahoo Mail è disponibile gratuitamente anche tramite applicazione per dispositivi mobili Android, iOS e Windows Phone.

  • Nella creazione di un indirizzo di posta elettronica di Yahoo potrai avere un indirizzo email del tipo [nomedatescelto]@yahoo.com.Per creare un’email con Yahoo devi chiaramente collegarti al suo sito Internet ufficiale 
  • premere per prima cosa sul pulsante Registrati.
  • Successivamente dovrai procedere all’indicazione dei dati necessari al fine della registrazione per una corretta creazione del tuo account di posta elettronica.
  • Per ulteriori informazioni sul servizio di posta elettronica offerto da Yahoo Mail, puoi leggere il mio tutorial dedicata ad esso qui sotto:
    Come creare email su Yahoo
  • vi troverai ulteriori informazioni per approfondire e potrai scoprire come creare un’email con Yahoo.



Come accedere a Gmail dal browser Safari sul Mac



Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come accedere a Gmail dal browser Safari sul Mac, in modo da poter accedere alla posta Gmail tramite il browser del Mac, ossia il programma che serve per navigare sui siti web.

Il browser Safari sul Mac

Su tutti i computer Apple, è installato un programma chiamato Safari, con l’icona di una bussola, che serve per navigare su Internet e visitare i siti web.

Anche sugli iPhone e iPad trovi lo stesso programma adattato per i dispositivi mobili; anche su iPhone e iPad il browser Safari permette di navigare su Internet e visitare i siti web.

Se vuoi maggiori informazioni su cosa sia il browser puoi leggere la seguente guida dettagliata:
Che cosa è il browser

Nell’immagine qui sopra, la prima icona a forma di bussola, è quella del browser Safari creato da Apple.



Con safari puoi visitare qualsiasi sito web, compresi i siti dei vari provider di posta elettronica presenti online.

Visitare il sito ufficiale di Gmail.com con il browser Safari

Con li browser Safari, dal tuo Mac, puoi visitare il sito ufficiale di Gmail, che ha l’indirizzo web www.gmail.com e controllare la posta elettronica della tua casella di posta Gmail.

Per visitare un sito web su Safari, basta scrivere il nome del sito (in gergo tecnico si chiama nome di dominio del sito, o più semplicemente dominio) nella barra degli indirizzi bianca in alto nel browser. (vedi figura seguente)

Per visitare il sito www.gmail.com

  • scrivi semplicemente www.gmail.com nella barra degli indirizzi del browser Safari, (come in figura seguente)
  • poi premi il tasto Enter/Invio dalla tastiera
  • apparirà la schermata principale del sito del provider di posta elettronica Gmail, un servizio fornito da Google (come in figura seguente)

Se non hai mai creato un indirizzo email Gmail tramite l’apposito modulo di registrazione online e non hai un indirizzo email Gmail:



  • clicca sul tasto CREA UN ACCOUNT per registrarti online ed ottenere un nuovo indirizzo di posta elettronica Gmail (fornito gratuitamente da Google)

Se invece hai già creato un indirizzo email Gmail in precedenza:

  • clicca sul tasto Accedi per accedere alla tua casella di posta elettronica Gmail
  • nella schermata successiva ti sarà chiesto di inserire il tuo nome utente e la password della tua casella email Gmail
  • poi premi il tasto per accedere
  • entrerai così facilmente nella tua casella di posta elettronica Gmail

Come appare la casella di posta Gmail da Safari sul Mac

Accedere alla posta elettronica Gmail da Safari sul Mac, come hai potuto vedere è davvero un’operazione semplicissima.

In questo tutorial hai visto come accedere a Gmail dal browser Safari, e sappi che la stessa procedura si può fare anche da altri programmi browser come Internet Explorer ed Edge su computer con sistema operativo Windows, oppure sui browser come Firefox e Chrome, che sono disponibili per tutti i sistemi operativi.
La procedura è la stessa su tutti i browser.

Accedere a Gmail dal browser Safari

Quando accedi alla casella di posta Gmail dal browser Safari, appare una schermata simile alla seguente.

La pagina contiene la lista dei tuoi messaggi in arrivo.



Per leggere un messaggio basta cliccarci sopra, e si aprirà la schermata del singolo messaggio, con il testo, eventuali immagini e documenti allegati.

Come inviare una email con Gmail dal browser Safari

Accedere a Gmail con Safari è semplicissimo come hai potuto constatare.
Inviare una email ad una persona di cui conosci l’indirizzo email è altrettanto semplice.

In alto a sinistra trovi il pulsante SCRIVI, cliccando il quale accederai alla pagina per inviare un nuovo messaggio email.

I campi richiesti sono:



  • il destinatario
  • un oggetto, il tema della mail
  • il corpo della mail, ossia il testo del tuo messaggio email

Tutorials su come accedere a Gmail

Accedere a Gmail è molto semplice da Safari sul Mac.
Se vuoi imparare anche come accedere a Gmail da altri browser puoi leggere le guide qui sotto:

Come accedere a Gmail dal browser
Come accedere a Gmail tramite browser

Come accedere a Gmail su Android tramite l’app Gmail
Come accedere a Gmail tramite l’app Gmail su smartphone

Come accedere a Gmail
Tutti i modi possibili per accedere a Gmail

Come accedere a Gmail tramite un client di posta



Tutorials su come configurare Gmail su un client di posta

Il metodo migliore per gestire la posta elettronica sia dal tuo computer che dal tuo smartphone è usare un programma o app client di posta.
I programmi più usati per gestire la posta elettronica sono Outlook su Windows e Mail di Apple su Mac.
In queste guide qui sotto trovi maggiori informazioni per configurare per la prima volta il tuo account di posta elettronica Gmail su Outlook per Windows, o su Mail per Mac e per iPhone.

Come configurare Gmail su Outlook
Come configurare Gmail su Mail Apple
Come configurare Gmail su iPhone

Configurare un indirizzo email Gmail su Outlook

Outlook è il client di posta più usato su Windows.
Un client di posta, ti ricordo, è un programma per gestire la posta elettronica, vivamente consigliato a tutte le persone che lavorano molto con la posta elettronica.

Se vuoi gestire la tua posta elettronica Gmail con il client di posta Outlook su Windows o su altro sistema operativo, leggi le guide qui sotto:

Come configurare Outlook con Gmail
Come configurare un account Gmail su Outlook



Come creare una mail



Come creare una mail

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò  come creare una mail in una guida facile e veloce che ti permetterà di arrivare dritto all’obiettivo: avere un indirizzo e-mail personale gratis e iniziare a scrivere dei messaggi ad amici o parenti che già usano la posta elettronica.
Prima di iniziare e di vedere in dettaglio come creare una mail, è necessario sapere una cosa.
Ormai tutti i principali servizi di posta elettronica non sono più dei semplici fornitori di indirizzi e spazi online ma dei veri e propri servizi di Web mail, ossia dei siti Internet attraverso i quali è possibile leggere e scrivere messaggi di posta elettronica senza installare alcun programma sul computer, funziona tutto direttamente dal browser ma le e-mail non vengono salvate sul computer.
Tuttavia, per chi ama usare i programmi per e-mail standard è possibile utilizzare questi servizi alla vecchia maniera e sfruttarli solo come indirizzi per ricevere la propria posta nel programma installato sulla propria postazione multimediale (in questo caso, i messaggi vengono salvati sull’hard disk del computer).

Creare un indirizzo di posta elettronica

Voglio cominciare questo tutorial su come creare una mail elencandoti alcuni tra i più importanti servizi fornitori di posta elettronica a livello internazionale, per creare il tuo indirizzo (gratis) non devi far altro che scegliere quello che preferisci e compilare il modulo che ti viene proposto con i tuoi dati.
Premi sui collegamenti qui sotto per arrivare subito alla pagina di registrazione (in Italiano, non ti preoccupare).

  • Gmail – Si tratta del popolarissimo servizio di posta elettronica reso disponibile da Google.
  • Outlook.com – Si tratta del servizio di posta elettronica reso disponibile da Microsoft che è andato a soppiantare Hotmail.
  • Yahoo! Mail – Si tratta del servizio di posta elettronica reso disponibile da Yahoo.
  • Mail.com – Si tratta di un servizio di posta elettronica poco conosciuto in Italia ed alternativo a quelli già citati ma estremamente apprezzabile.

Tutti i servizi che ti ho appena fatto vedere ti permettono di usare sia la Web mail che l’e-mail classica con il programma installato sul computer, i messaggi saranno sincronizzati.
Per maggiori informazioni sui servizi in oggetto, su come completare la procedura e su come fare per riuscire a compilare i moduli, dai pure un’occhiata al mio tutorial su come creare indirizzo email.

Scrivere una mai

A questo punto, dovresti aver completato la registrazione ad uno dei servizi che ti ho segnalato sopra e quindi dovresti essere in possesso di un tuo indirizzo e-mail (es. tuonome@serviziochehaiscelto.com).
Avendo anche un servizio di Web mail a disposizione, che funziona direttamente dal browser e può essere usato senza configurare nulla, sei quindi già in grado di creare una mail e spedirla a chi vuoi.

  • Tutto quello che devi fare è collegarti alla pagina principale del servizio con il quale hai creato la tua casella di posta (es. Gmail o Outlook.com)
  • eseguire l’accesso digitando il tuo nome utente e la tua password che hai scelto in fase di registrazione
  • e premere sul pulsante per scrivere una nuova e-mail che solitamente ha la forma di una matita.
  • Una volta fatto ciò, dovresti trovarti al cospetto di un foglio bianco in cui scrivere il tuo messaggio e di una serie di campi da compilare. In corrispondenza del campo A
  •  devi inserire l’indirizzo di posta elettronica del destinatario del messaggio (es. tuoamico@emaill.com)
  • in corrispondenza del campo Oggetto devi inserire l’oggetto della lettera (ossia una breve descrizione del contenuto).

Se invece vuoi spedire dei file insieme al messaggio devi ricorrere alla funzione per aggiunger degli allegati, solitamente accessibile facendo clic sul pulsante a forma di graffetta.
In questo caso, ricordati di non spedire file particolarmente grandi (es. video, programmi, ecc.) altrimenti rischieresti una mancata spedizione della e-mail per il superamento dei limiti di dimensione negli allegati (i limiti variano da servizio a servizio).



Se invece ti interessa spedire lo stesso messaggio a più persone puoi attivare la copia carbone e la copia carbone nascosta premendo sui campi corrispondenti alle voci CC: e CCn: e specificare gli indirizzi delle altre persone a cui far ricevere il messaggio nei campi che compaiono.

Una volta completata la stesura della tua e-mail, che puoi formattare come un qualsiasi documento di testo con grassetti, sottolineature, ecc. utilizzando gli apposti strumenti per la modifica testuale generalmente collocati nella parte alta della schermata del messaggio, non devi far altro che premere sul pulsante Invia solitamente collocato in alto a sinistra e il gioco è fatto.
Per maggiori informazioni riguardo le operazioni da compiere per comporre un messaggio di posta elettronica e spedirlo, consulta il mio tutorial su come mandare una email.

Utilizzare un programma per la posta elettronica

Se non ti interessa utilizzare i servizi di web mail ma preferisci creare una mail attraverso i classici programmi di posta elettronica che salvano i messaggi sul computer, allora ti consiglio di andare a leggere qui sotto all’elenco e scegli fra questi il tuo client per la posta elettronica preferito, ce ne sono per Windows, per macOS e anche per Linux.

  • Outlook – Si tratta del software di casa Microsoft, sicuramente uno dei migliori nel suo settore. Non è particolarmente agile, ma per chi ha bisogno di gestire e-mail, impegni e contatti di lavoro in un unico posto è davvero l’ideale. È parte integrante del pacchetto Office.
  • Mozilla Thunderbird – Si tratta di un programma open source compatibile con tutti i principali sistemi operativi che permette di gestire le e-mail in maniera facile e veloce. Le sue funzioni si possono estendere attraverso delle estensioni gratuite.
  • Opera Mail – Si tratta di un client di posta elettronica nato da una costola del browser Opera, che fino a qualche anno integrava un programma per la gestione delle e-mail al suo interno.
  • IncrediMail – Si tratta di un programma per la posta elettronica divertentissimo da usare, pieno di animazioni, suoni e personaggi animati. Come quelli che si vedono nei film!

Una volta scaricati e installati questi programmi, devi avviarli e configurarli con i dati dei server POP3/SMTP o IMAP relativi al servizio che hai scelto. Per scoprire in dettaglio quali sono i dati da inserire, cerca nelle pagine di aiuto del servizio  a cui ti sei iscritto (oppure su Google).
Ad esempio, se hai creato un account Gmail puoi seguire le indicazioni che si trovano sull’apposita pagina di supporto del servizio a cui puoi accedere facendo clic qui.
In alcuni casi la configurazione della posta elettronica non è necessaria. Molti client sono infatti in grado di rilevare automaticamente i parametri per la gestione dell’account e-mail semplicemente selezionando, dall’elenco che viene proposto, quello in uso e digitando le proprie credenziali d’accesso a quest’ultimo.

Utilizzare un’app per la posta elettronica

puoi ricorrere all’uso di alcune apposite app dal funzionamento pressoché analogo a quello dei programmi per la gestione delle e-mail su computer. Dai uno sguardo all’elenco che trovi qui sotto e scegli l’applicazione che reputi possa fare maggiormente al caso tuo. Ce ne sono per Android, per iOS ed anche per Windows Phone.



  • Gmail – Si tratta dell’app per la gestione del servizio di posta elettronica di Gmail, il servizio di casa Google. È disponibile sia per Android (spesso è preinstallato) che per iOS.
  • Outlook – Si tratta dell’app per la gestione della posta elettronica di Outlook.com, il servizio e-mail targato Microsoft. È disponibile per Android, per iOS e per Windows Phone (è preinstallato).
  • Airmail – Si tratta di uno dei client e-mail più completi attualmente presenti sulla piazza. Offre una vastissima gamma di funzioni ed un elevato grado di personalizzazione. È disponibile solo per iOS.
  • MailDroid – Si tratta di un altro rinomato client per la posta elettronica. Supporta tutti i principali servizi e-mail e include molte funzioni avanzate. È disponibile solo per Android.

Anche nel caso delle app pre device mobile, una volta scaricata e installa quella di tuo interesse sul tuo smartphone o sul tuo tablet, devi avviarla e configurarla con i dati dei server POP3/SMTP o IMAP relativi al servizio che hai scelto. 
Tieni presente che così come per i programmi per computer, anche nel caso delle app per device mobile la maggior parte dei client sono in grado di rilevare automaticamente i parametri per la gestione dell’account e-mail selezionando, dall’elenco proposto, quello in uso e digitando le proprie credenziali d’accesso allo stesso. Semplicissimo.

Come nascondere email su Facebook



Come nascondere email su Facebook

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come nascondere email su Facebook  e vedrai subito che il tuo indirizzo di posta elettronica sarà invisibile a tutti, compresi i tuoi amici di bacheca.

  • Per scoprire come nascondere email su Facebook, collegati alla pagina principale di Facebook usando il tuo account
  • premi sul pulsante Account collocato in alto a destra
  • e selezionare la voce Impostazioni sulla privacy dal menu che compare.
    Nella pagina che si apre
  • premi sulla voce modificare il tuo profilo presente sotto la dicitura Controlla la privacy ogni volta che pubblichi qualcosa 
  • e recati nella sezione Informazioni di contatto usando l’apposito collegamento presente nella barra laterale di sinistra di Facebook.
  • Adesso, individua il tuo indirizzo di posta elettronica nella parte destra della pagina (es. indirizzo-email@gmail.com)
  • premi sull’icona dell’omino collocata di fronte alla voce E-mail 
  • e seleziona la voce Solo io dal menu che si apre.
    Se vuoi, ripeti la stessa operazione anche per l’indirizzo e-mail interno di Facebook (tuo.nome@facebook.com)
  •  e premi sul pulsante Salva modifiche per salvare le impostazioni.
  • In questo modo, hai completato la procedura per nascondere email su Facebook. puoi accertarti che le modifiche alle impostazioni della privacy siano andate a buon fine visualizzando il profilo nella maniera in cui lo visualizzano gli altri.
    In questo caso, i tuoi amici.
    Collegati quindi alla pagina principale di Facebook
  • premi sul pulsante Account collocato in alto a destra
  • e seleziona la voce Impostazioni sulla privacy dal menu che compare.
  • Nella pagina che si apre
  • premi sulla voce modificare il tuo profilo presente sotto la dicitura Controlla la privacy ogni volta che pubblichi qualcosa 
  • e fai click sul pulsante Visualizza come… (in alto a destra)
  • digita il nome di un tuo amico nel campo di testo collocato nel riquadro presente in alto
  • e premi il tasto Invio della tastiera del tuo PC per visualizzare il tuo profilo così come lo vedono i tuoi amici.
    Devi controllare che nella sezione Info non ci sia l’indirizzo e-mail in fondo alla pagina.


Come inviare email anonime con ANONYMOUSE



Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come inviare email anonime con ANONYMOUSE, un servizio che ti permette di inviare email senza mostrare il tuo mittente, in modo da rendere l’email anonima.

FileMail è uno di quei servizi online che ti consentono di inviare email a chi vuoi, senza mostrare il tuo indirizzo email, oppure inserirne uno falso.

Molti di questi servizi online che offrono email anonime non registrano neppure l’indirizzo IP del tuo nodo di rete (il tuo modem / computer).
In ogni caso, ti consiglio di accedere a questi siti collegandoti prima ad un servizio di VPN, in modo da nascondere il tuo indirizzo IP.

Per maggiori informazioni dettagliate su come inviare email anonime, puoi leggere la guida completa qui sotto.

COME INVIARE EMAIL ANONIME

Come inviare email anonime



Come inviare email anonime con Anonymouse

Un altro semplice sito Internet che puoi usare per mandare email anonime è Anonymouse.


La grafica è datata e ricorda i siti creati nel 1995, anni in cui è nasceva Internet.
Il sito è disponibile in inglese o in tedesco.

Il servizio per inviare email anonime funziona in maniera perfetta.

  • scegli per prima cosa la tua lingua preferita




L’unica cosa di cui bisogna tener conto è il fatto che, diversamente dalle altre soluzioni online, l’invio dei messaggi avviene in un momento casuale nell’arco di 12 ore per cui potrebbe non arrivare subito al destinatario.

Non è possibile decidere l’ora esatta in cui inviare il messaggio al destinatario.

Procedura per inviare email anonime con Anonymouse

Vediamo ora la procedura pratica per inviare email anonime ed email fake con Anonymouse.

Per usare il servizio, collegati alla sua pagina principale



  • compila il campo To: digitando l’indirizzo di posta elettronica della persona a cui desideri inviare l’email anonima
  • e il campo Subject: con il soggetto del messaggio
  • scrivi poi nel campo vuoto che trovi in corrispondenza della dicitura Mesagge: il corpo del messaggio
  • Per concludere e quindi per inviare la tua email in totale anonimato
  • fai clic sul bottone Send Anonymously che si trova in basso.

COME INVIARE EMAIL ANONIME

Come inviare email anonime



Come esportare contatti Outlook



Come esportare contatti Outlook

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come esportare contatti Outlook ,devi sapere che Outlook include una funzione che permette di esportare i contatti della rubrica in file CSV o VCF, i quali possono essere poi importati in altri programmi, servizi di posta elettronica o in altre installazioni di Outlook per trasferire tutti i propri contatti.

Inoltre accennerò alla procedura da seguire sulle edizioni più datate di Outlook e ti spiegherò come esportare i contatti dall’app mobile di Outlook e dalla sua versione Web, Outlook.com.
Insomma: qualsiasi versione di Outlook tu abbia intenzione di utilizzare.

Esportare contatti da Outlook per Windows

Se vuoi scoprire come esportare i contatti di Outlook dal computer e utilizzi una versione di Office recente (2007 o superiore) per. 
Windows

  • il primo passo che devi compiere
  • avvia il programma tramite la sua icona presente nel menu Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo)
  • e premi sul pulsante File collocato in alto a sinistra
  • premi su Opzioni
  • nella finestra che si apre
  • seleziona la voce Avanzate dalla barra laterale di sinistra.
  • premi sul pulsante Esporta
  • seleziona l’opzione Esporta in un file
  • premi sul pulsante Avanti
  • Imposta valori separati da virgola (Windows) come formato di destinazione dei contatti da esportare
  • clicca su Avanti.
  • seleziona la voce Contatti 
  • (oppure una sotto-cartella dei contatti, se vuoi esportare solo determinati nominativi)
  • premi prima su Avanti 
  • poi premi su Sfoglia per scegliere la cartella in cui salvare il file dei contatti
  • premi ancora una volta su Avanti 
  • poi premi sul tasto Fine per avviare l’esportazione dei contatti

I contatti saranno salvati in un unico file CSV nella cartella da te scelta.

Per scoprire come importare i contatti esportati da Outlook in altri client di posta elettronica, in servizi di Web Mail o in altre installazioni del programma targato Microsoft.



Versioni meno recenti di Outlook

  • Se vuoi esportare contatti Outlook e utilizzi Office 2003 o precedenti, la procedura da seguire è ugualmente semplice.
    Devi selezionare la voce Importa ed esporta dal menu File e, nella finestra che si apre
  • devi impostare valori separati da virgola (Windows)
  •  come formato di destinazione dei contatti da prima di premere sul pulsante Avanti.
  • adesso seleziona la voce Contatti 
  • premi ancora una volta su Avanti
  • Seleziona la cartella in cui esportare il file dei contatti
  • e premi prima su Avanti e poi su Fine per salvare il file CSV con tutti i contatti di Outlook nella cartella selezionata.

Esportare contatti da Outlook per macOS

Se utilizzi un Mac, puoi esportare i contatti da Outlook seguendo due procedure diverse: la prima consente di ottenere dei file VCF singoli per ogni nominativo esportato (utilizzabili in tantissime applicazioni e servizi online); la seconda permette di ottenere un singolo file OLM con tutti i contatti utilizzabile con il solo Outlook.
Vediamo in dettaglio come procedere in entrambi i casi.

Per esportare i contatti di Outlook in formato VCF segui la procedura seguente:

  • apri il programma
  • e seleziona l’icona della rubrica (il biglietto da visita) che si trova in basso a sinistra

scegli quali contatti visualizzare mettendo o togliendo il segno di spunta dalle opzioni presenti nella barra laterale di sinistra (es. Outlook o Sul mio computer)

  • e seleziona i nominativi da esportare usando la combinazione cmd+clic
  • se vuoi selezionare tutti i contatti in contemporanea
  • premi su un nominativo
  • e poi premi la combinazione di tasti cmd+a sulla tastiera del Mac.
  • A questo punto premi tasto sinistro su uno qualsiasi dei contatti selezionati e trascinalo nella cartella in cui vuoi salvare i file VCF
  • Rilascia la pressione del clic sinistro e i file con i contatti verranno copiati nella cartella da te selezionata.

Se, invece, preferisci ottenere un file OLM con tutti i contatti, recati nel menu File di Outlook (in alto a sinistra)

  • e seleziona la voce Esporta da quest’ultimo
  • nella finestra che si apre, metti il segno di spunta solo accanto alla voce Contatti
  • premi sul pulsante Continua, scegli la cartella in cui salvare il file e premi Salva per completare l’operazione.

Se ti servono consigli su come aprire file VCF e come importarli in vari programmi e servizi di posta elettronica, consulta il mio tutorial dedicato all’argomento.



Esportare contatti da Outlook per Android

Se utilizzi l’applicazione di Outlook su Android e/o hai sincronizzato la rubrica di Outlook.com con il tuo dispositivo mobile (ti ho spiegato come fare nel mio tutorial su come configurare Hotmail su Android), puoi esportare i contatti da Outlook sfruttando l’applicazione Contatti di Google.

  • L’applicazione Contatti di Google dovrebbe essere preinstallata sul tuo device.
    Qualora così non fosse, apri il Play Store (l’icona del simbolo play colorato che si trova in home screen o nella schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo)
  • cercala all’interno di quest’ultimo
  • selezionala e installala premendo sul pulsante Installa.
    A questo punto, apri l’app Contatti
  • premi sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra
  • e seleziona l’icona di Outlook dal menu che si apre
  • adesso premi sull’icona con i tre puntini verticali collocata in alto a destra
  • scegli la voce Seleziona tutto
  •  (o, in alternativa, scegli i singoli contatti da esportare toccando il tasto in modo prolungato su uno di essi e poi mettendo il segno di spunta accanto agli altri)
  • premi sul pulsante di condivisione (l’icona con i tre pallini collegati tra loro che si trova in alto a destra).
    Per concludere, attendi che venga generato il file VCF con tutti i contatti
  • selezionati e scegli come esportarlo: puoi auto-inviartelo via email usando una qualsiasi app per la gestione della posta elettronica (es. Gmail) oppure puoi salvarlo in un servizio di cloud storage, come funziona Dropbox o Google Drive
    Una volta esportati, potrai utilizzare i tuoi contatti in formato VCF seguendo le indicazioni che puoi trovare nella mia guida su come aprire file VCF.

Esportare contatti da Outlook per iOS

Se hai seguito il mio tutorial su come configurare Hotmail su iPhone e/o hai installato l’app ufficiale di Outlook per iOS e ora vuoi esportare i contatti dalla rubrica del tuo iPhone (o da quella del tuo iPad), ti consiglio di avvalerti dell’applicazione My Contacts Backup, che permette di esportare la rubrica di iOS in formato VCF o CSV gratis fino a 500 contatti.
Per esportare un numero maggiore di contatti richiede l’acquisto della sua versione Pro, che costa 2,29 euro.

  • Utilizzare My Contacts Backup che è davvero facile da usare.
    Dopo aver scaricato l’applicazione da App Store
  • premi sull’icona della A su fondo azzurro che si trova in home screen
  • selezionando la scheda Cerca che si trova in basso a destra e cercando l’applicazione in quest’ultima
  • avviala e consentile l’accesso alla rubrica di iOS.
  • Fatto ciò premi sull’icona dell’ingranaggio che si trova in basso a destra
  • e scegli se esportare la rubrica in formato CSV o vCard selezionando una delle opzioni disponibili nel menu Type
  • Dopodiché premi sul pulsante Fine 
  • e premi il bottone Backup/Export per avviare l’esportazione dei contatti
  • se ti viene detto che il file del backup troppo grande e che, per salvare i contatti, bisogna rinunciare alle loro immagini di profilo
  • rispondi in maniera affermativa all’avviso che compare sullo schermo facendo clic sul pulsante OK.
  • Al termine dell’esportazione premi sul pulsante Email e auto-inviati il file con i contatti.
    Successivamente, potrai usare il file seguendo le indicazioni che trovi nelle mie guide su come aprire file VCF .

Nota: la procedura appena descritta permette di esportare tutti i contatti presenti nella rubrica di iOS e non solo quelli relativi all’account Outlook.

Esportare contatti da Outlook.com

Se utilizzi il servizio di Web Mail Outlook.com e vuoi sapere come esportare i contatti da quest’ultimo, procedi come segue



  • collegati alla tua casella di posta elettronica su Outlook.com tramite il link fornito
  • effettua l’accesso con il tuo account Microsoft, indicando di dati di login quali email e password (se richiesto)
  • premi sull’icona con i 9 quadratini che si trova in alto a sinistra
  • e infine seleziona l’icona Persone nel menu che compare sullo schermo.
  • Nella pagina che si apre clicca sul pulsante Gestisci che si trova in alto a destra
  • e seleziona la voce Esporta contatti nel menu che si apre
  • adesso espandi il menu a tendina Contatti da questa cartella 
  • e scegli se esportare tutti i contatti o solo dei contatti specifici
  • (andando quindi a selezionare una delle liste contatti disponibili nel tuo account Outlook)
  • Premi dunque sul pulsante Esporta, in modo da poter scaricare sul tuo PC un file CSV con la rubrica di Outlook.com.

Come aprire allegati Alice Mail



Come aprire allegati Alice Mail

Ciao!!! Sono IlMagoDel Computer in questo tutorial ti spiegherò come aprire allegati Alice Mail, qui troverai spiegato tutto quello che bisogna sapere per farlo.

  • Tutto quello che devi fare per visualizzare i tuoi messaggi
  • aprire allegati Alice Mail 
  • è avviare il tuo programma di navigazione preferito (es. Chrome, Firefox, Safari o Internet Explorer)
  • collegarti alla pagina iniziale del servizio ed effettuare l’accesso usando le credenziali che hai scelto durante la fase di creazione dell’account.

Ho una sola raccomandazione da farti: prima di visualizzare o scaricare sul PC un allegato, sia esso un documento o una foto, assicurati della sua sicurezza.
Anche se il mittente sembra affidabile (es. un tuo parente o un tuo collega di lavoro) controlla bene il corpo del messaggio.
Se ci sono frasi strane, che non sembrano scritte dal mittente dell’email, o addirittura il messaggio è in una lingua straniera, non aprire gli allegati. Potrebbero essere dei file infetti utilizzati per veicolare dei virus informatici sul tuo PC! Se trovi delle email sospette nella tua casella di posta elettronica, contatta il mittente e chiedi conferma della legittimità dei file che hai ricevuto.
Meglio essere prudenti.

Aprire allegati Alice Mail da PC

  • Il primo passo che devi compiere è accedere alla tua casella di posta elettronica su Alice Mail
  • collegati alla pagina iniziale del servizio
  • metti il segno di spunta accanto al suffisso del tuo indirizzo email (@alice.it@virgilio.it@tim.it o @tin.it)
  • compila il modulo di login inserendo il tuo username (ossia la parte dell’indirizzo email prima della chiocciola)
  • e la tua password negli appositi campi di testo
  • e premi sul pulsante Entra.
  • Bene, adesso dovresti essere pronto a leggere i tuoi messaggi e soprattutto ad aprire allegati Alice Mail.
  • Seleziona la scheda Posta in arrivo che si trova in alto a sinistra
  • premi sul messaggio che contiene gli allegati di tuo interesse
  • e scorri la pagina fino in fondo.
  • A questo punto hai due possibilità: visualizzare un’anteprima dell’allegato direttamente nel browser
  • una è premere sulla voce anteprima collocata accanto alla sua icona
  • la seconda è scaricare il file sul tuo computer cliccando sulla voce Salva su PC.
    Mi raccomando, apri e scarica solo gli allegati di sicura affidabilità.
  • In alternativa puoi selezionare la scheda Allegati di Alice Mail (collocata in alto a sinistra)
  • e visualizzare o scaricare tutti i file che hai ricevuto nella tua casella di posta elettronica in base alla loro tipologia.
  • Se ti interessa una panoramica veloce su tutte le foto che ti hanno inviato
  • premi sull’icona Immagini contenuta nella barra laterale di sinistra e ti verranno mostrate tutte le foto che hai ricevuto su Alice Mail
  • Vuoi visualizzare tutti i documenti di lavoro che ti hanno mandato ?
  • premi sull’icona Documenti presente nella barra laterale di Alice Mail e il gioco è fatto.
  • Una volta selezionati i contenuti di tuo interesse, puoi visualizzarli direttamente nel browser
  • cliccando sulle loro miniature
  • oppure puoi scaricarli
  • per scaricarli singolarmente
  • premi sull’icona della freccia collocata sotto le loro miniature.
  • Per raggrupparli in un archivio zip e scaricarli tutti insieme
  • metti invece il segno di spunta accanto alle loro anteprime
  • premi sul pulsante Salva
  • digita il nome che vuoi assegnare al pacchetto zip
  • e premi su OK.

Se ti interessa selezionando degli allegati premi sul pulsante Condividi (collocato in alto al centro) puoi anche inviare gli elementi selezionati a un’altra persona (selezionando l’opzione Mail) o condividerli su Facebook (selezionando il nome del social network).
Nel caso in cui riscontrassi degli errori nella visualizzazione degli allegati, prova a installare un nuovo browser sul tuo computer e ad accedere ad Alice Mail tramite quest’ultimo.
Puoi provare Google Chrome o Mozilla Firefox, che sono entrambi gratuiti e compatibili con tutti i principali sistemi operativi per computer (Windows, Mac OS X e Linux).

Aprire allegati Alice Mail da smartphone e tablet

Se ti interessa usare la posta elettronica prevalentemente in mobilità puoi usare Alice Mail è accessibile anche da smartphone e tablet con un’interfaccia ottimizzata per i touch-screen.

  • Tutto quello che devi fare è aprire il browser (es. Chrome su Android o Safari su iOS)
  • collegarti alla pagina https://mail.alice.it
  •  ed effettuare l’accesso ad Alice Mail usando come username il tuo indirizzo email (completo di suffisso, es. nome@alice.it)
  • e come password la password che usi normalmente per accedere all’account.
  • A questo punto premi sull’icona della busta da lettere che si trova in alto a sinistra per accedere alla casella di posta in arrivo
  • seleziona il messaggio che contiene gli allegati di tuo interesse
  • scorri la pagina fino in fondo e scegli se visualizzare i file
  • (facendo clic sull’icona dell’occhio)
  • o scaricarli sulla memoria del dispositivo (facendo clic sulla freccia).

Purtroppo nella versione touch di Alice Mail non è presente la scheda Allegati in cui vengono raccolti tutti i file ricevuti nella propria casella di posta elettronica.




  • Per accedervi da smartphone o tablet
  • devi collegarti alla pagina iniziale di Alice Mail
  • selezionare la voce Mail classica per PC collocata in fondo allo schermo ed effettuare l’accesso al servizio sfruttando la sua versione desktop.

Come bloccare le email indesiderate su Outlook



Come bloccare le email indesiderate su Outlook

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come bloccare le email indesiderate su Outlook in modo da limitare i più possibile la ricezione di email di spam nella tua casella di posta Outlook.com.

Anche sugli account di posta elettronica Outlook, Hotmail e Live è possibile bloccare i messaggi di posta indesiderati direttamente tramite il pannello Web Mail ufficiale.

Per prima cosa, quindi,

  • effettua l’accesso con il tuo account di posta elettronica Microsoft (Outlook, Hotmail oppure Live)
  • apri il messaggio che desideri bloccare
  • fai clic sul pulsante con la punta di una freccia rivolta verso il basso, accanto al pulsante Rispondi.
  • dal menu contestuale che ti si è appena aperto
  • fai clic sulla voce Contrassegna come posta indesiderata.

In questo modo tutti i messaggi di posta provenienti da quell’indirizzo email saranno bloccati



e spostati automaticamente nella cartella Posta Indesiderata.

Come attivare i filtri antispam di Outlook.com per bloccare email indesiderate su Outlook.com

Puoi anche ottenere questo medesimo risultato utilizzando i filtri di Outlook. Per accedere a questa funzionalità,

  • fai clic sul simbolo dell’ingranaggio, posto in alto a destra
  • fai clic sulla voce Opzioni dal menu contestuale.
  • Dal menu di sinistra, fai clic sulla voce Elaborazione automatica > Regole posta in arrivo e organizzazione.
  • fai clic sul pulsante [+] sotto la dicitura Regole posta in arrivo 
  • e imposta il filtro in entrata.
  • Innanzitutto inserisci un nome di tua fantasia alla tua nuova regola nel campo Nome.
  • Poi dal menu a tendina Quando il messaggio arriva e soddisfa tutte queste condizioni
  • seleziona la voce È stato inviato o ricevuto
  • > Ricevuto da e inserisci l’indirizzo email del mittente da bloccare
  • e poi fai clic su Ok.

Nel prossimo menu a tendina Esegui tutte le azioni seguenti 

  • scegli la voce Sposta, copia o elimina
  • > Sposta il messaggio nella cartella,
  • selezionando quindi la cartella Posta indesiderata.

Se non vuoi che i messaggi del mittente siano spostati nella cartella Posta indesiderata, ma invece completamente eliminati,



puoi in alternativa

selezionare la voce Sposta, copia o elimina > Elimina il messaggio.

Dopo aver impostato l’azione da eseguire,

fai clic quindi su Ok e poi di nuovo su Ok per confermare la creazione del nuovo filtro.



Aggiungere un indirizzo email su iPhone



Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come aggiungere un indirizzo email su iPhone in modo da poter gestire la posta elettronica con il programma di posta elettronica Mail, pre-installato su tutti i telefoni Apple.

Il programma client di posta Mail di Apple, è installato anche su tutti gli iPad, sugli iPod Touch e su tutti i Mac, portatili e fissi.

Aggiungere un indirizzo di posta elettronica su Mail su iPhone

Aggiungere un indirizzo di posta elettronica su Mail su iPad Pro



Come bloccare email indesiderate su iCloud



Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come bloccare email indesiderate su iCloud, in modo da limitare il numero delle email di spam che ti arrivano ogni giorno della casella di posta iCloud.

Solitamente nei normali providers di posta elettronica sono presenti due strumenti di blocco per lo spam:

  • il primo strumento consente di bloccare MITTENTI noti, in modo da non ricevere più messaggi di posta da questi mittenti spammers
  • il secondo è un FILTRO ANTI-SPAM che più genericamente, in base agli algoritmi e database di ogni singolo provider di posta elettronica, applica un filtro e capisce se l’email ricevuta sia posta indesiderata o meno (non sempre questi algoritmi sono ben fatti o efficaci)

Dato che il protocollo di comunicazione email è piuttosto vecchiotto, non è stato pensato con sistemi di sicurezza in grado di rilevare mittenti fasulli o indirizzi IP fasulli, e di fatto gli spammers hanno sui propri server degli script in grado di inviare milioni di email a milioni di utenti fingendosi qualunque indirizzo email, esistente o inventato.

Molto spesso le email di spam sono pubblicità indesiderate che promuovono servizi online, altre volte le email di spam sono delle truffe di phishing, che si fingono email pubblicitarie da parte di grandi marchi, ma sono soltanto un modo per carpire username e password degli utenti, in modo poi da carpire dati più interessanti come quelli bancari e delle carte di credito.

Quando l’utente inserisce username e password in questi siti truffa simili a quelli di grandi marchi (siti contraffatti), l’hacker memorizza username e password nel proprio database per poter in seguito effettuare una truffa, accedere all’account Gmail o iCloud dell’utente, cercare nei suoi dati online numeri di carte di credito, account PayPal e relativi username e password e così via.
Gli utenti inesperti sono molti e gli hacker fanno affari d’oro.



Bloccare email indesiderate su iCloud

Sul tuo account di posta elettronica iCloud ricevi dei messaggi fastidiosi che vorresti bloccare.

Non sai però come procedere per bloccare questi mittenti indesiderati? Stai leggendo allora la guida giusta.

Come impostare FILTRI ANTISPAM su iCloud

Su iCloud è possibile impostare dei filtri per la rimozione automatica di messaggi che soddisfano particolari requisiti impostati dall’utente stesso.

Per accedere al servizio Web Mail di Apple,

  • nella barra degli indirizzi del tuo browser scrivi www.icloud.com
  • poi premi il tasto Enter/Invio dalla tastiera
  • oppure clicca direttamente sul link del sito iCloud.com di Apple

iCloud è un portale dove tutti gli utenti Apple possono accedere a tutti i propri contatti della rubrica, note dell’iPhone/iPad/Mac, email di iCloud.com, calendari dell’iPhone/iPad/Mac e possono consultare le foto e video salvati come backup su iCloud



  • troverai una pagina simile alla seguente
  • accedi inserendo il tuo ID Apple (il tuo nome utente Apple), solitamente la tua email
  • inserisci la password
  • premi il tasto per accedere
  • Una volta effettuato l’accesso al porta iCloud troverai una serie di applicazioni

  • clicca sull’applicazione Mail

  • fai clic sull’icona con il simbolo dell’ingranaggio che puoi trovare in basso a destra
  • seleziona la voce Regole.

Impostare le REGOLE per il FILTRO ANTISPAM di iCloud Apple

In questa nuova finestra potrai trovare tutte le regole di filtro che hai impostato sul tuo account.

Ovviamente se non hai mai configurato alcuna regola, la finestra ti si presenterà vuota.

  • Fai clic sulla voce Aggiungi una regola e
  • dal primo menu a tendina
  • seleziona la voce proviene da.
  • scrivi l’indirizzo di posta elettronica della persona che vuoi bloccare nel campo Nome o indirizzo email
  • Nel successivo menu a tendina
  • seleziona invece la voce Sposta nel cestino 
  • e fai clic su Salva 
  • e poi ancora su Salva.

Da questo momento, tutti i messaggi ricevuti da quello specifico mittente saranno spostati automaticamente nella casella Cestino del tuo account di posta elettronica.



BLOCCARE EMAIL INDESIDERATE

TUTORIALS SULLE EMAIL DI SPAM

Tutorials sulle email di SPAM

Tutorials e guide su iCloud

Tutorials e guide su Gmail

Come bloccare email indesiderate su Virgilio



Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come bloccare email indesiderate su Virgilio, in modo da limitare il più possibile il numero di email di SPAM pubblicitarie che ricevi ogni giorno sulla tua casella di posta elettronica di Virgilio.

Vedremo come bloccare singolarmente un mittente su Virgilio, e vedremo come attivare i filtri anti-spam su Virgilio, per poter sfruttare al meglio queste potenzialità offerte dal provider di posta Virgilio Mail.

Tuttavia, ti voglio avvisare da subito che purtroppo gli spammers, ossia coloro che inviano messaggi di SPAM pubblicitari a milioni di utenti ogni giorno, utilizzano script sui loro server in grado di generare indirizzi email fasulli nuovi in modo casuale ed automatico, e possono inviarti delle email da migliaia di indirizzi finti (esistenti o non esistenti) in modo da non essere riconosciute dal blocco del mittente che hai impostato.

Quali sono i provider più sicuri per evitare email indesiderate

Grazie alla tecnologia chiamata machine learning, sia Apple che Google sicuramente applicheranno delle tecniche di riconoscimento migliore delle email di SPAM sui propri client di posta Mail di Apple e Gmail di Google, quindi ti consiglio sempre di gestire la tua posta elettronica tramite un programma client di posta, e anche ti consiglio di usare un provider con alti livelli di sicurezza.

Inoltre se sei un giornalista e viaggi in paesi dove c’è la censura ti consiglio di usare indirizzi email criptati con end-to-end encryption.
Vi sono diversi servizi a pagamento validi per proteggere la segretezza dei tuoi messaggi email.
La differenza tra i servizi classici di email e le email criptate è che solo tu puoi leggere il messaggio criptato salvato sui server del provider.



Bloccare email indesiderate su Virgilio

Vediamo in questo paragrafo la procedura per poter bloccare email indesiderate sulla posta di Virgilio, se usi una casella di posta elettronica standard di Virgilio.

In questo paragrafo ti illustrerò come bloccare un indirizzo email di un mittente, e come segnalare un messaggio come SPAM.

Sul servizio Web Mail di Virgilio è possibile bloccare un messaggio indesiderato attraverso la funzionalità dei filtri.

Segui la procedura passo-passo seguente:



  • apri il tuo browser preferito con cui visiti i siti Internet
  • clicca sulla pagina ufficiale di Virgilio, al seguente indirizzo
  • Web Mail di Virgilio 
  • vedrai una pagina simile alla seguente
  • clicca sulla voce Mail che trovi sulla destra (come in figura qui sopra)
  • accedi poi alla tua casella di posta elettronica Virgilio
  • inserisci nome utente (la tua email)
  • premi il tasto AVANTI
  • inserisci la password
  • premi il tasto per accedere
  • Una volta effettuato l’accesso alla casella di posta Virgilio:
  • clicca sulla voce Posta arrivata, collocata nel menu laterale di sinistra (vedi figura seguente)
  • apri il messaggio di posta del mittente da bloccare
  • fai clic sul pulsante Altro, posto nella barra orizzontale, proprio sopra il messaggio
  • si aprirà un menu a tendina (come in figura seguente)
  • fai clic sulla voce Blocca mittente dal menu contestuale
  • oppure puoi anche segnalare il singolo messaggio come SPAM
  • cliccando sulla prima voce SEGNALA COME SPAM

In questo modo avrai impostato un filtro ai tuoi messaggi in arrivo, che automaticamente eliminerà i messaggi provenienti da quello specifico mittente.

Come vedere la lista dei MITTENTI BLOCCATI su Virgilio

Se vuoi visualizzare e gestire l’elenco dei mittenti bloccati,

  • fai clic sull’icona con il simbolo dell’ingranaggio,
  • posta in alto a destra
  • e seleziona la voce Impostazioni.
  • Dal menu laterale di sinistra
  • fai clic su Posta
  • scegli la voce Mittenti bloccati per vedere la lista dei mittenti bloccati, per i quali non riceverai nuovi messaggi di posta elettronica

Come spostare automaticamente le email di SPAM nella cartella SPAM su Virgilio

Se invece non vuoi agire in questo modo, ma vuoi soltanto che i messaggi vengano spostati nella cartella Spam, sul servizio Web Mail di Virgilio,



ti consiglio di procedere nel modo che ti spiegherò nel prossimo paragrafo, affinché la procedura sia immediatamente attiva e funzionante.

  • clicca sull’icona con il simbolo dell’ingranaggio che si trova in alto a destra
  • scegli la voce Impostazioni
  • dal menu laterale di sinistra clicca poi su Posta
  • poi scegli la voce Filtri 
  • clicca sul tasto arancione Aggiungi una nuova regola.
  • scrivi un nome di tua fantasia alla nuova regola che stai per creare nel campo di testo Nome regola
  • clicca sulla dicitura in arancione Aggiungi criterio 
  • seleziona la voce Mittente
  • scrivi quindi l’indirizzo email del mittente per cui vuoi filtrare i messaggi.
  • clicca sulla voce Aggiungi azione 
  • seleziona la voce Sposta nella cartella
  • clicca poi su Scegli cartella
  • quindi su Spam 
  • fai clic su Ok
  • clicca sul pulsante in basso a destra Salva, così da confermare la creazione del tuo filtro.

TUTORIALS E GUIDE SULLE EMAIL INDESIDERATE E DI SPAM

Impostare filtri antispam su Alice Mail



Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come impostare filtri antispam su Alice Mail, in modo da limitare il numero di email indesiderate e pubblicitarie che ricevi ogni giorno sulla tua casella di posta elettronica di Alice Mail.

Devo farti presente che gli spammers, ossia coloro che per lavoro inviano ogni giorno milioni di email pubblicitarie di SPAM (indesiderate) a milioni di utenti, non si fermano di certo davanti ai filtri-antispam dei providers di posta elettronica, e hanno dei server con un software che genera in modo automatico dei nuovi indirizzi fasulli in modo casuale ed automatico, e quindi molto spesso, anche bloccare i mittenti che ti inviano email di SPAM, o attivare i FILTRI ANTI-SPAM messi a disposizione dal tuo provider di posta, non sono tecniche risolutive per il problema dello SPAM.

In ogni caso, per limitare un pò la mole di email indesiderate che trovi ogni giorno nella tua email Alice, in questo articolo ti illustrerò come attivare i filtri anti spam di Alice Mail, e come poter bloccare i mittenti dai quali ricevi email pubblicitarie indesiderate.

Impostare i FILTRI ANTISPAM su Alice Mail

Un altro strumento di difesa che puoi utilizzare per bloccare le email indesiderate su Alice sono i filtri, grazie ai quali puoi spostare in una cartella predefinita o, in alternativa, eliminare

o inviare verso un altro indirizzo email, tutti quei messaggi che rispondono a criteri che decidi di impostare e che, per l’appunto, agiscono da filtro.



Esempio pratico di FILTRO ANTISPAM su ALICE

Vuoi che ti faccia un esempio pratico per comprendere meglio quanto possano essere potenti questi filtri?  

Puoi, ad esempio, impostare dei filtri per respingere tutti i messaggi provenienti da un indirizzo e-mail specifico, tutti i messaggi provenienti da uno specifico dominio di posta o, addirittura, tutti i messaggi che nel loro oggetto contengono determinati termini. Interessante, vero?

Ma vediamo come puoi effettivamente attivare questi filtri sul tuo account Alice.

Procedura passo passo per attivare i FILTRI ANTISPAM su Alice Mail

Dopo aver effettuato il login al tuo account dalla



pagina d’accesso di TIM Mail

  • clicca sulla freccia situata vicino alla voce Impostazioni
  • (in alto a destra)
  • nel menu che si apre
  • fai clic sulla voce Preferenza di Mail
  • Nel menu che compare lateralmente sulla sinistra
  • clicca quindi sulla voce Filtri e
  • nel riquadro Crea filtri
  • fai clic sul bottone Aggiungi per aggiungere un nuovo filtro alla tua email.

IMMAGINE QUI

Nella pagina che si apre,

  • indica nel campo Nome filtro il nome che vuoi assegnare al filtro che stai per crearee
  • digita nel campo Descrizione il tipo di azione legata a quest’ultimo. 

Impostare i CRITERI di filtraggio di un FILTRO ANTISPAM su Alice Mail

Nella sezione Criteri,



  • seleziona una delle opzioni presenti nel menu a tendina situato accanto alla voce Campo di ricerca per impostare la “sorgente” dal quale il filtro deve prelevare la keyword per individuare il messaggio da bloccare
  • (es. Campo A:; Da; Oggetto; etc.);
  • digita la parola chiave nell’apposito campo e seleziona una delle scelte collocate nel menu a tendina che si trova vicino alla voce Opzioni per impostare il criterio del filtro.

Se vuoi aggiungere più di un criterio

  • clicca sul bottone Aggiungi criterio
  • ripeti le operazioni che ti ho appena indicato.

Impostare AZIONI per il FITRO ANTISPAM su Alice Mail (ossia cosa deve fare il FILTRO)

Nella sezione Azione, invece,

  • imposta l’azione collegata al filtro che stai creando.
  • Seleziona quindi una delle opzioni situate nell’apposito menu a tendina per spostare in un’altra cartella il messaggio che corrisponde ai criteri impostati nella sezione “Criteri”,

per inoltrarlo a un indirizzo di posta alternativo, per eliminarlo definitivamente o per rifiutarlo direttamente.



Se vuoi aggiungere più di un’azione al tuo filtro

  • clicca sul bottone Aggiungi azione e ripeti le operazioni che ti ho appena indicato.

Non appena avrai finito di modificare i criteri e le azioni che compongono il tuo filtro

clicca sul bottone OK collocato in fondo al modulo.

IMMAGINE QUI



Come modificare un FILTRO ANTISPAM creato in precedenza su Alice

Il filtro che hai creato poc’anzi sarà elencato nella sezione Filtri del tuo account e potrai modificarlo o eliminarlo in qualsiasi momento selezionandolo

  • cliccando sul bottone Modifica 
  • o Elimina (a seconda dell’operazione che vuoi effettuare)
  • confermando la tua intenzione con un clic sul pulsante OK.


BLOCCARE EMAIL INDESIDERATE

IMPOSTARE FILTRI ANTISPAM

Come verificare indirizzo email



Come verificare indirizzo email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come verificare indirizzo email.
Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti alcuni utili sistemi che puoi provare a mettere in pratica per cercare di verificare indirizzo email.
Tutte le soluzioni in questione sono completamente legali e non implicano in alcun modo la violazione della privacy altrui.

Risalire all’indirizzo email

Il primo passo che devi compiere per riuscire a verificare indirizzo email di una persona consiste, in breve, nell’andare per logica e per tentativi in modo tale da cercare di risalire al presunto account di posta elettronica di uno specifico utente.

Se ti interessa individuare l’indirizzo email di una persona che sai avere un account di posta elettronica Gmail, puoi dunque attenerti allo schema che trovi qui sotto. 
Tieni però presente che gli indirizzi di posta Gmail non comprendono eventuali punti presenti nella parte iniziale dello stesso e che quindi fare delle prove includendo anche tale tipo di punteggiatura non ha senso.

  • nomecognome@gmail.com
  • cognomenome@gmail.com
  • nome_cognome@gmail.com
  • cognome_nome@gmail.cm
  • nomecognomeannodinascita@gmail.com
  • nomecognome_annodinascita@gmail.com
  • cognomenomeannodinascita@gmail.com
  • cognomenome_annodinascita@gmail.com
  • nickname@gmail.com
  • nicknameannodinascita@gmail.com
  • nickname_annodinascita@gmail.com

Se invece vuoi provare ad individuare l’indirizzo di posta elettronica di una persona che sai che utilizza Outlook.com o che comunque è in possesso di un account Live/Hotmail di Microsoft, attieniti al seguente schema. 
Tieni però conto del fatto che sino a qualche tempo fa la registrazione sui servizi Windows Live dell’azienda di Redmond prevedeva l’assegnazione automatica di un indirizzo di posta elettronica in base al nome e al cognome dell’utente di riferimento. 
Con l’introduzione degli indirizzi Outlook.com e Outlook.it la politica di assegnazione dei nomi è cambiata ma ciò non toglie che tu possa provare anche con quelli.

  • nome.cognome@outlook.com (oppure .it)
  • cognome.nome@outlook.com (oppure .it)
  • nome_cognome@outlook.com (oppure .it)
  • cognome_nome@outlook.com (oppure .it)
  • nomecognomeannodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nomecognome.annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nomecognome_annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • cognomenomeannodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • cognomenome_annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nickname@outlook.com (oppure .it)
  • nickname.annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nicknameannodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nickname_annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nome.cognome@live.com (oppure .it)
  • cognome.nome@live.com (oppure .it)
  • nome_cognome@live.com (oppure .it)
  • cognome_nome@live.com (oppure .it)
  • cognome_nome@hotmail.it (oppure .com)
  • nome_cognome@hotmail.it (oppure .com)
  • cognome.nome@hotmail.it (oppure .com)
  • nome.cognome@hotmail.it (oppure .com)

Se vuoi provare ad individuare l’indirizzo di posta elettronica di una persona che sai avere un account email con Yahoo.
Allora segui questo schema che trovi proprio qui sotto.



  • nome.cognome@yahoo.com
  • cognome.nome@yahoo.com
  • nome_cognome@yahoo.com
  • cognome_nome@yahoo.com
  • nomecognomeannodinascita@yahoo.com
  • nomecognome.annodinascita@yahoo.com
  • nomecognome_annodinascita@yahoo.com
  • cognomenomeannodinascita@yahoo.com
  • cognomenome_annodinascita@yahoo.com
  • nickname@yahoo.com
  • nickname.annodinascita@yahoo.com
  • nicknameannodinascita@yahoo.com
  • nickname_annodinascita@yahoo.com

Nello sfortunato caso in cui tutti i tentativi già messi in atto si fossero rivelati inefficaci o qualora tu stessi cercando di risalire all’indirizzo di posta elettronica di una data persona facente capo ad un servizio diverso da quelli già indicato, puoi provare a seguire quest’altro schema.
 Ricordati però di sostituire al termine servizio che trovi dopo la chiocciola (@) il nome del provider di posta elettronica che pensi possa usare la persona con la quale vorresti metterti in contatto.

  • cognome_nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome_cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome.nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome.cognome@servizio.it (oppure .com)
  • nome.cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome.nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome_cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome_nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome.cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome.nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome_cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome_nome@servizio.it (oppure .com)
  • nomecognomeannodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nomecognome.annodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nomecognome_annodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • cognomenomeannodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • cognomenome_annodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nickname@servizio.it (oppure .com)
  • nickname.annodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nicknameannodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nickname_annodinascita@servizio.it (oppure .com)

Appurare l’esistenza dell’indirizzo email

Una volta individuato il presunto account di posta elettronica della persona con cui desideri metterti in contatto, puoi finalmente procedere andando a verificarne l’effettiva esistenza.
Per dare ciò, puoi rivolgerti all’apposito servizio online Verifica Email.

Si tratta di un sito Web che, così come suggerisce lo stesso nome, consente di verificare la validità degli indirizzi di posta elettronica.
Ovviamente tieni presente che non ti verrà mostrato nome e cognome dell’effettivo proprietario dell’indirizzo di posta digitato ma ti verrà indicato solo e soltanto se la mail inserita è realmente esistente ed attiva oppure no.

  • Collegati dunque alla pagina Web principale di Verifica Email tramite il link che ti ho fornito prima
  •  dopodiché digita nell’apposito campo visualizzato al centro della pagina Web che è andata ad aprirsi l’indirizzo di posta elettronica di cuoi vuoi verificare l’esistenza (es. nome.cognome@live.com o cognome.nome@hotmail.it).

  •  premi sul pulsate Invio sulla tastiera per avviare la procedura verifica.

Se il risultato del test è positivo, ti verrà mostrato un riquadro di colore verde indicante il fatto che l’indirizzo di posta elettronica da te precedentemente digitato è valido. 
Se invece il risultato del test effettuato mediante il sito Internet Verifica Email risulta negativo, ti verrà mostrato a schermo un riquadro di colore rosso indicante il fatto che l’indirizzo di posta elettronica da te precedentemente digitato non è valido.
Se la mail che hai digitato risulta essere valida, puoi subito provare a verificare indirizzo email inviando un messaggio di posta allo stesso, indicando chi sei e precisando il fatto che potresti anche aver sbagliato destinatario.
Successivamente attendi una risposta che possa confermare o smentire le tue ricerche.

Tieni comunque presente che quello in questione non è l’unico servizio online che permette di verificare indirizzo email.
In alternativa, puoi infatti appellarti a Verify Email AddressFree Email Verifier o, ancora, Verifica se un indirizzo email esiste.
In tutti i casi, il funzionamento è pressoché analogo a quello di Verifica Email e dal responso puoi provare a dedurre se un indirizzo email esiste realmente ed anche se un dominio è valido ma non è chiaro se può riceve posta.



Altre soluzioni utili

I sistemi per verificare indirizzo email che ti ho già proposto non ti sono stati di grande aiuto? Se le cose stanno così ma prova a rivolgerti a Pipl!


Si tratta di uno speciale motore di ricerca tramite cui, digitando il nome e il cognome di una persona, è possibile visualizzare numerose informazioni su quest’ultima ottenendo i link ai suoi profili social e altri dati.
In sostanza, Pipl provvede a riunire le informazioni provenienti da vari servizi online e social network in modo che siano facilmente consultabili ma non ha un database proprio.

  • Se vuoi utilizzare Pipl per provare a verificare indirizzo email, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti alla sua pagina Web principale tramite il collegamento che ti ho fornito prima.

  • In seguito digita il nome, un nickname o un numero di telefono della persona che intendi rintracciare nel campo di testo Name, Email, Username or Phone
  •  dopodiché premi sul bottone raffigurante una lente di ingrandimento che si trova sulla destra in modo tale da avviare la ricerca.
    Se vuoi rendere più precisa la tua ricerca, puoi anche inserire la città di origine della persona da rintracciare nel campo Location (optional).

A questo punto, ti verranno mostrati i risultati della ricerca, ovvero un elenco con tutti i profili social di LinkedIn, Facebook, Twitter, Pinterest e altri siti molto noti che corrispondono al nominativo che hai digitato. 
Andando quindi a selezionare uno dei suoi profili social proposti potresti trovare l’indirizzo di posta elettronica della persona! Ovviamente, è quasi inutile scriverlo, per ottenere l’informazione in questione l’utente deve aver pubblicato volontariamente il suo recapito e devi anche mettere in conto eventuali imprecisioni a causa della presenza di omonimi in rete.

Come bloccare email su iPhone



Come bloccare email su iPhone

 Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come bloccare email su iPhone qui troverai tutto spiegato per filo e per segno come bloccare le email su iPhone in vari casi: per prima cosa, vedremo insieme come bloccare le email provenienti dai mittenti sgraditi; in secondo luogo, vedremo come disattivare le notifiche per le app di posta elettronica, così da ridurre al minimo le distrazioni; infine, ti fornirò le istruzioni necessarie per inibire completamente l’accesso alle app per email (scenario utile nel caso in cui dovessi prestare momentaneamente il telefono a parenti, amici o conoscenti).

Come bloccare email indesiderate su iPhone

Bloccare le email indesiderate su iPhone non è difficile: basta sapere come agire a seconda del servizio che si utilizza! In linea del tutto generale, è sufficiente bloccare il mittente tramite l’applicazione di posta in uso, oppure impostare dei filtri personalizzati (così da dirottare i messaggi ricevuti da un determinato indirizzo direttamente verso il cestino) agendo tramite Web.
Di seguito ti fornisco informazioni più approfondite relativamente ai servizi GmailOutlook e iCloud.

Mail/iCloud

Gestisci la tua posta elettronica tramite Mail per iOS? Allora, indipendentemente dal provider di posta elettronica utilizzato, puoi spostare rapidamente i messaggi ricevuti da mittenti sgraditi all’interno della Posta indesiderata.

  • Per prima cosa, avvia l’app Mail
  •  (l’icona della busta da lettere)
  • e premi su un’email proveniente dall’utente che intendi bloccare.
    Quando il messaggio viene aperto
  • premi sull’icona a forma di bandierina collocata in basso a sinistra
  • tocca la voce Sposta in Indesiderata dal menu che ti viene proposto e il gioco è fatto!

Per quanto riguarda i messaggi provenienti dalle mailing list, puoi utilizzare un’altra ottima funzionalità di Mail: una volta selezionata l’email in questione, dovresti veder comparire un banner contenente un avviso di appartenenza a una mailing list.
Per provare a disattivarla, puoi premere sul link Rimuovi indirizzo a esso corrispondente e confermare la volontà di procedere premendo sull’omonimo bottone che viene mostrato subito dopo.

Purtroppo, questa tecnica non assicura il 100% di successo, poiché il messaggio di rimozione generato in automatico (e successivamente inviato all’indirizzo preposto), potrebbe non essere gestito in modo corretto.



Se utilizzi iCloud come provider di posta e vuoi far sì che la posta elettronica proveniente da mittenti sgraditi venga spostata immediatamente nel cestino, devi agire dal sito ufficiale del servizio, da computer.


  • Dopo aver visitato il sito di iCloud Mail e aver effettuato l’accesso al servizio
  • premi sul bottone [>] collocato sulla sinistra, sotto la dicitura iCloud Mail.
  • Fatto ciò, premi sul bottone ⚙ collocato in basso a sinistra per accedere al menu delle azioni rapide
  • premi sulla voce Regole in esso situata
  • una volta aperta la nuova schermata
  • premi sul link Aggiungi una regola…, imposta il menu a tendina superiore sulla voce Proviene da 
  • e specifica l’indirizzo email da bloccare nel campo di testo collocato subito sotto.
  • Per concludere, imposta il menu a tendina successivo sulla voce Sposta nel cestino
  • oppure Sposta nel cestino e segna come letto
  • e attiva la nuova regola premendo sul bottone Salva
  • in caso di ripensamenti, puoi eliminare rapidamente le regole così
  • impostate con un clic sul pulsante (i) a esso corrispondenti
  • e premi sul bottone Elimina che compare a schermo.

Gmail

  • Se gestisci la posta elettronica tramite l’app di Gmail per iPhone, bloccare i messaggi ricevuti da un particolare mittente è estremamente semplice!
  • Per prima cosa, avvia l’applicazione
  • e premi su un qualsiasi messaggio ricevuto da un utente sgradito
  • in seguito individua il bottone (…) situato accanto al nome del mittente
  • (solitamente, si trova a destra del pulsante rispondi)
  • premilo e premi sulla voce Blocca [nome mittente] collocata nel menu proposto e il gioco è fatto
  • a partire da questo momento, i messaggi provenienti dal mittente bloccato verranno automaticamente spostati nella cartella Spam.
  • In alcuni casi, puoi usare un metodo ancora più semplice per bloccare i messaggi ricevuti da una newsletter
  • apri una delle email in questione
  • cerca la voce Annulla iscrizione collocata in alto
  • e rispondi affermativamente alla finestra d’avviso che ti viene mostrata.
    In questo modo, dovresti non ricevere più i messaggi provenienti dal servizio in questione.

In alternativa, puoi bloccare la ricezione delle email provenienti da un mittente impostando dei filtri a monte, cioè delle regole che permettano di spostare i messaggi in questione direttamente nel Cestino (o nella cartella spam).


  • Per farlo dovrai agire tramite la versione Web di Gmail per sistemi desktop.
  • Per prima cosa avvia Safari (o qualsiasi altro browser di tuo gradimento)
  • collegati alla pagina https://mail.google.com 
  • e se necessario, effettua l’accesso a Google digitando le tue credenziali
  • premi sul pulsante  collocato in alto a sinistra
  • scorri in basso la pagina che ti viene mostrata
  • e premi sul link Desktop collocato in corrispondenza della dicitura Visualizza Gmail in.
  • A questo punto, per avviare la creazione della tua nuova regola
  • premi sul link Crea un filtro: una volta caricata la nuova pagina
  • immetti nel campo Da: l’indirizzo email dell’utente a te sgradito
  • premi sul bottone Passaggio successivo 
  • e in seguito, apponi il segno di spunta accanto alla casella Elimina.
  • Per concludere, decidi se applicare il filtro anche alle conversazioni già esistenti 
  • e premi sul pulsante Crea filtro per renderlo operativo. Tutto qua!
  • In caso di ripensamenti, puoi eliminare i filtri impostati in modo altrettanto semplice
  • dopo aver avuto accesso a Gmail per Desktop come visto in precedenza
  • premi sul link Impostazioni
  •  e poi sulla scheda Filtri individua il filtro che intendi eliminare (sbloccando, dunque, il mittente)
  • e premi sul bottone Elimina in sua corrispondenza

  • come facilmente intuibile, puoi effettuare le stesse operazioni anche da PC, accedendo al sito di Gmail.

Outlook

A differenza di quanto già visto per Gmail, l’app di Outlook non prevede un metodo rapido per bloccare tutte le email ricevute da un preciso mittente: per procedere in tal senso, devi necessariamente operare dalla versione desktop del sito Web del servizio, alla quale puoi accedere tramite Safari per iPhone o attraverso qualsiasi browser per computer.

  • Se intendi agire direttamente dell’iPhone
  • collegati alla pagina Web outlook.com e accedi alla tua casella di posta elettronica
  • immettendo le relative informazioni nel modulo di login (se richiesto); una volta visualizzata la tua casella di posta
  • premi sul bottone della condivisione di Safari, collocato in basso (il quadrato con freccia verso l’alto)
  • e seleziona la voce Richiedi sito desktop presente tra le opzioni proposte.


Se hai intenzione di agire tramite computer, devi semplicemente collegarti al sito Internet di Outlook ed effettuare l’accesso inserendo le credenziali del tuo account di posta.

  • A questo punto, i passaggi sono identici: utilizzando la parte sinistra della schermata
  • apri uno dei messaggi di posta elettronica ricevuti dal mittente a te sgradito. Una volta caricato il messaggio
  • tocca la voce Posta indesiderata collocata nella parte superiore della pagina
  • seleziona la voce Blocca dal menu proposto
  • e premi sul pulsante OK per bloccare il mittente dell’email
  • a partire da questo momento, non visualizzerai più le email provenienti dall’utente in questione.
  • Se stai operando attraverso il computer, puoi inoltre creare rapidamente una regola per spostare in un’altra cartella (ad es. il Cestino) le email ricevute da un dato mittente: dopo aver aperto una delle email ricevute dall’utente in questione
  • premi sul pulsante (…) collocato accanto al suo indirizzo
  • seleziona la voce Crea regola dal menu proposto
  • e indica nell’apposito menu a tendina annesso alla finestra che si apre a schermo, la cartella nella quale dirottare i messaggi ricevuti dal mittente in questione.
  • Quando hai finito, conferma la creazione della regola con un clic sul pulsante OK e il gioco è fatto.

Come bloccare notifiche email su iPhone

Se la posta elettronica rappresenta per te un motivo di distrazione durante il lavoro, puoi rimediare facilmente bloccando le notifiche delle relative app, attraverso il menu delle impostazioni dell’iPhone: in tal modo, finché non le riattiverai, non sarai più distratto dalle notifiche relative ai nuovi messaggi ricevuti.



  • Per iniziare la prima cosa che devi fare
  • è accedere alle Impostazioni dell’iPhone
  • toccando l’icona a forma d’ingranaggio collocata nella schermata Home del device
  • dopodiché individua l’app di posta elettronica per cui intendi silenziare le notifiche nella lista proposta
  • e premi sul suo nome
  • per concludere sfiora la voce Notifiche 
  • e imposta l’interruttore Consenti notifiche su OFF
  • ripeti l’operazione per tutte le app di posta elettronica installate sul tuo iPhone.
  • Quando ritieni opportuno attivare nuovamente le notifiche
  • puoi recarti nella sezione Impostazioni
  • [app di posta]
  • Notifiche 
  • e spostare su ON la levetta Consenti Notifiche
  • se vuoi disattivare le notifiche solo in determinati orari puoi usufruire della funzione Non disturbare, accessibile sempre dal menu Impostazioni di iOS.

Come bloccare app di email su iPhone

Se vuoi bloccare tutte le app per le email che hai installato su iPhone e inibirne l’accessoIn tal caso, ti consiglio di utilizzare la funzionalità Tempo di utilizzo introdotta da Apple in iOS 12, la quale permette di limitare il tempo di utilizzo delle app, bloccandone l’accesso con un PIN.

  • Per procedere apri le Impostazioni dell’iPhone
  • premi sulla voce Tempo di utilizzo 
  • e su Attiva l’opzione Tempo di utilizzo
  •  premi sui pulsanti Continua ed È il mio iPhone 
  • e tocca la voce Utilizza codice Tempo di utilizzo per poi specificare il PIN con cui bloccare l’accesso alle app da limitare (basta seguire le istruzioni mostrate a schermo).
  • Una volta impostato il PIN
  • sfiora la voce Limitazioni app
  • immetti il codice specificato poc’anzi
  • e premi sulla voce Aggiungi limitazione di utilizzo
  • ora apponi il segno di spunta accanto alla voce Produttività
  • premi sul bottone Aggiungi
  •  e imposta il timer mostrato in seguito su 0 ore e 1 min (il minimo possibile).

A partire da questo momento, le icone delle app coinvolte nel blocco saranno identificate da una clessidra: come ultimo passaggio, avvia una delle applicazioni che hai deciso di bloccare e attendi un minuto affinché il blocco di iOS entri in funzione.

Nota: il gruppo Produttività include anche app differenti da quelle dedicate alle email (come Calcolatrice, Calendario, Note, Promemoria e così via)

  • se vuoi consentire l’accesso ad alcune delle app incluse nel gruppo bloccato, mantenendo il blocco per le app dedicate alle email
  • recati in Impostazioni
  • Tempo di utilizzo
  • Sempre consentite
  •  e selezionale pigiando sul bottone (+) accanto a ciascuna di esse.
  • In caso di ripensamenti, puoi annullare il blocco
  • recandoti in Impostazioni
  • Tempo di utilizzo
  • Limitazioni app
  • Produttività 
  • e premi sul pulsante Elimina limitazione.
  • Se utilizzi una versione di iOS inferiore alla 12, puoi impostare dei blocchi sulle app soltanto in base alla loro età di destinazione
  • per farlo recati in Impostazioni
  • Generali
  • Restrizioni
  • premi sulla voce Abilita restrizioni 
  • e digita per due volte un PIN di 4 cifre per proteggere le impostazioni.
  • A questo punto tocca la voce App annessa al menu delle restrizioni
  • e metti il segno di spunta accanto al tipo di app di cui vuoi consentire l’utilizzo: 4+, 9+, 12+ 17+
  • oppure accanto alla voce Non consentire le app per nascondere tutto ciò che hai scaricato da App Store.

Purtroppo, però, questo metodo potrebbe non essere sempre efficiente: la maggior parte delle applicazioni di posta elettronica dispongono della classificazione di età 4+, dunque, non possono essere bloccate con la procedura vista poc’anzi.
Inoltre, una restrizione di questo tipo consentirebbe comunque l’esecuzione dell’app Mail, in quanto app di sistema non scaricata da App Store.

Come eliminare account Google



Come eliminare account Google

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come eliminare account Google elencandoti tutte le soluzioni a tua disposizione. Per prima cosa, ti indicherò come effettuare il backup dei dati contenuti nell’account che intendi cancellare e, successivamente, ti dirò sia come rimuovere un account Google da tutti i dispositivi ai quali è associato che come procedere per la sua cancellazione definitiva.

Operazioni preliminari

Prima di entrare nel dettaglio di questo tutorial e spiegarti come eliminare account Google, potrebbe esserti utile conoscere la procedura per effettuare un backup completo dei dati che esso contiene.

  • Per procedere, collegati alla pagina principale di Google e, se ancora non l’hai fatto accedi al tuo account google .
    pigia sul pulsante Accedi presente in alto a destra
  • individua l’account di tuo interesse nella lista presente sotto la voce Scegli un account 
  • e premi su di esso
  • inseriscine la password nel campo Inserisci password
  •  e premi sul pulsante Avanti per accedere.
  • Se, invece, l’account che intendi eliminare non compare nella lista degli account visibili nella schermata Scegli un account
  • fai clic sulla voce Utilizza un altro account
  • inseriscine i dati d’accesso nei campi Indirizzo email
  • o numero di telefono 
  • Password
  •  e premi sul pulsante Avanti.
  • Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account Google
  • premi sulla tua foto in alto a destra
  • (o sulla lettera iniziale del tuo nome se non hai personalizzato il tuo account)
  • e premi sul pulsante Account Google.
  • Nella nuova pagina aperta, scegli l’opzione Elimina il tuo account o i tuoi servizi presente nel box Preferenze account 
  • e fai clic sulla voce Elimina account Google e dati.
  • Per confermare la tua identità, inserisci nuovamente la password associata al tuo account Google nel campo Inserisci la password 
  • e premi sul pulsante Avanti
  • ora premi sulla voce scaricare i tuoi dati e, nella sezione Seleziona i dati da includere, scegli quali prodotti di Google (e quindi quali dati) includere nel tuo backup spostando la levetta accanto a ciascuno di essi da ON a OFF (o viceversa).
  • Fatta la tua scelta premi sul pulsante Avanti
  • scegli il tipo di archivio da creare selezionando uno dei formati disponibili ZIPo TGZ
  • indica le dimensioni massime dell’archivio tramite il menu a tendina presente sotto la voce Dimensione archivio (max) 
  • e seleziona una delle opzioni sotto la voce Metodo di recapito (Invia tramite email il link per il downloadAggiungi a DriveAggiungi a DropboxAggiungi a OneDrive e Aggiungi a Box)
  • premi sul pulsante Crea archivio
  • attendi che l’elaborazione sia completata
  • e premi sul pulsante Download per scaricare subito l’archivio contenente i tuoi dati.
  • Se, invece, preferisci effettuare il backup da smartphone e tablet, devi agire in maniera differente: se hai un dispositivo equipaggiato con Android
  •  fai clic sull’icona della rotella d’ingranaggio per accedere alle Impostazioni di sistema
  • premi sulla voce Google 
  • e seleziona l’opzione Account Google.
    Nella nuova schermata apertasi, assicurati che in alto sia visualizzato l’account del quale intendi effettuare il backup
  • altrimenti premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso
  • scegli l’opzione Utilizza un altro account 
  • e inserisci i dati d’accesso dell’account di tuo interesse.
  • Adesso premi sulla voce Dati e personalizzazione
  • individua la sezione Scarica o elimina i tuoi dati 
  • e scegli l’opzione Scarica i tuoi dati. Nella nuova pagina aperta, seleziona i dati che intendi salvare
  • e premi sul pulsante Avanti
  • dopodiché specifica le informazioni richieste tramite i menu a tendina Tipo di fileDimensioni archivio e Metodo di recapito 
  • e fai clic sul pulsante Crea archivio per avviare il backup dei dati selezionati.
  • Se, invece, hai un iPhone o un iPad, puoi fare un backup dei dati contenuti nel tuo account Google sia procedendo da browser (la procedura è analoga a quanto descritto per computer) che utilizzando l’applicazione ufficiale di Google per dispositivi iOS.
  • In quest’ultimo caso, dopo averla scaricata, avvia l’app di Google
  • premi sull’icona dell’omino collocata in alto a destra
  • seleziona l’account Google di tuo interesse e inseriscine la password nel campo apposito.
    Se non visualizzi l’account del quale intendi effettuare il backup, scegli l’opzione Utilizza un altro account
  • inseriscine i dati d’accesso nei campi Indirizzo email
  • o numero di telefono e Inserisci la password 
  • e premi sul pulsante Avanti.
  • Dopo aver effettuato l’accesso
  • accedi alle Impostazioni del tuo account facendo tap sull’icona della rotella d’ingranaggio in alto a sinistra
  • seleziona la voce Gestisci l’account Google
  • scegli l’opzione Preferenze account 
  • e premi sulla voce Eliminazione dell’account Google.
    Adesso
  • inserisci nuovamente la password del tuo account nel campo Inserisci la password 
  • e premi sul pulsante Avanti.
  • Dopodiché, se visualizzi la schermata Conferma la tua identità
  • segui le indicazioni mostrate a schermo per verificare la tua identità.
  • Ora, per effettuare un backup dei dati associati al tuo account Google
  • premi sulla voce Scaricare i tuoi dati
  • seleziona i prodotti Google dei quali intendi scaricare i dati
  • (ChromeDriveGoogle FotoYouTubeMapsPosta ecc.)
  • e premi sul pulsante Avanti.
  • Nella nuova schermata visualizzata
  • scegli il tipo di archivio da creare per raccogliere i tuoi dati tra i formati .ZIP e .TGZ
  • specifica le dimensioni archivio 
  • e il metodo di recapito 
  • e premi sul pulsante Crea archivio.

Eliminare account Google dal telefono

Se la tua intenzione è eliminare un account Google dal telefono, rimuovendo tutti i dati ad esso associati, devi sapere che la procedura è semplice e veloce.
Infatti, è sufficiente accedere alle impostazioni del dispositivo in uso, selezionare l’account da rimuovere e confermare la propria intenzione.

Android

  • Per cancellare un account Google da uno smartphone o un tablet equipaggiato con Android
  • accedi alle Impostazioni del dispositivo in uso
  • premi sull’icona della rotella d’ingranaggio presente in home screen e, nella nuova schermata visualizzata
  • e premi sulla voce Account.
  • Adesso premi sull’opzione Google 
  • e se al tuo dispositivo è associato più di un account Google
  • seleziona quello che intendi rimuovere
  • e premi sull’opzione Rimuovi (l’icona del cestino) dal menu in basso.
  • Per confermare la tua intenzione
  • premi sul pulsante Rimuovi account e il gioco è fatto.

iOS

Per eliminare un account Google dal tuo iPhone o iPad, tutto quello che devi fare è accedere alle impostazioni di iOS, individuare la sezione dedicata agli account collegati al tuo dispositivo e rimuovere quello di tuo interesse.

  • Per procedere accedi al menu Impostazioni di iOS
  • premi sull’icona della rotella d’ingranaggio presente in home screen del tuo iPhone o iPad
  • individua la voce Password e account 
  • (su iOS 14 e successivi bisogna andare su Impostazioni > Mail oppure Impostazioni > Contatti
  • e premi su di essa. Nella nuova schermata visualizzata
  • premi sull’opzione Gmail
  •  (se hai precedentemente aggiunto più di un account Google potresti visualizzare l’indirizzo email) presente nella sezione Account 
  • e premi sul pulsante Elimina account.
  • Per confermare la tua intenzione
  • premi sulla voce Elimina da iPhone o Elimina da iPad per rimuovere dal tuo dispositivo tutti i dati associati all’account da eliminare
  • attendi pochi istanti e l’account sarà rimosso dal tuo iPhone o iPad.

Eliminare account Google da Chrome

Se utilizzi Google Chrome per navigare in Internet su un computer condiviso con altri membri della famiglia, saprai sicuramente che il celebre browser permette di associare più account Google e di attivare la sincronizzazione.
Così facendo, non solo è possibile mantenere separati i segnalibri, la cronologia e l’estensioni del browser e consentire una navigazione personalizzata da persona a persona, ma con la funzione di sincronizzazione è possibile visualizzare le informazioni sincronizzate su tutti i dispositivi sui quali viene effettuato l’accesso con il proprio account Google.



  • Se la tua intenzione è eliminare un account Google da Chrome
  • avvia quest’ultimo
  • premi sulla tua foto in alto a destra
  • (o sull’icona dell’omino se non hai personalizzato il tuo account)
  • e premi sul pulsante Esci.
  • In alternativa
  • premi sull’icona dei tre puntini in alto a destra
  • e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. 
  • Nella nuova pagina aperta
  • individua la sezione Persone 
  • e premi sul pulsante Esci presente accanto all’account attualmente collegato
  •   se desideri eliminare dal dispositivo in uso anche i dati associati all’account
  • apponi il segno di spunta accanto alla voce Rimuovi anche i dati esistenti da questo dispositivo
  •  e premi sul pulsante Esci per confermare la tua intenzione.
  • Se invece, l’account che intendi rimuovere non è quello attualmente in uso su Chrome
  • fai clic sull’icona dei tre puntini in alto a destra
  • seleziona l’opzione Impostazioni 
  • e nella nuova pagina aperta
  • premi sulla voce Gestisci altre persone
  • Individua l’account da eliminare
  • premi sull’icona dei tre puntini
  • scegli la voce Rimuovi questa persona dal menu che compare
  • e premi sul pulsante Rimuovi questa persona per rimuovere l’account Google selezionato e i relativi dati.
  • La procedura è pressoché identica anche da smartphone e tablet.
    Se utilizzi un dispositivo equipaggiato con Android
  • premi sull’icona dei tre puntini presente in alto a destra
  • scegli l’opzione Impostazioni 
  • e nella nuova schermata visualizzata
  • premi sul tuo account Google
  • Infine, premi sulla voce Esci da Chrome.
  • Se invece, hai un iPhone o iPad, avvia Chrome
  • premi sull’icona dei tre puntini presenti nel menu in basso
  • e seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre
  • Adesso premi sull’account Google di tuo interesse
  • e premi sulla voce Esci da Chrome per disconnettere l’account.

Eliminare account Google da Gmail

Se hai la necessità di eliminare un account Google da Gmail, ti sarà utile sapere che puoi procedere sia computer collegandoti alla pagina principale del celebre motore di ricerca che da smartphone e tablet utilizzando l’applicazione di Gmail.

PC


  • Se hai aggiunto su Gmail più account Google e adesso vuoi rimuovere uno di questi
  • collegati alla pagina principale di Google 
  • e premi sulla tua foto in alto a destra
  • (o sulla lettera iniziale del tuo nome se non hai personalizzato il tuo account).
  • Se l’account da eliminare è disconnesso
  • fai clic su di esso
  • e premi sul pulsante Rimuovi per procedere con l’eliminazione.
  • Se, invece, l’account che intendi eliminare è connesso o è lo stesso che stai utilizzando
  • premi sulla tua foto 
  • e premi sul pulsante Esci
  • dopodiché premi sul pulsante Accedi in alto a destra
  • seleziona la voce Rimuovi un account presente in basso
  • e fai clic sulla X relativa all’account da rimuovere.

Smartphone e tablet

  • Se sul tuo smartphone o tablet è installata l’applicazione di Gmail per dispositivi Android e iOS e la tua intenzione è rimuovere un account Google
  • avvia l’app in questione pigiando sulla sua icona (la busta bianca e rossa)
  • premi sul pulsante  in alto a sinistra
  • e premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso visualizzata accanto al tuo account Google in alto.
  • Adesso premi sulla voce Gestisci account 
  • e sposta la levetta presente accanto all’account di tuo interesse da ON a OFF per disattivare l’account Google selezionato da Gmail.
  • Se, invece vuoi rimuoverlo definitivamente
  • premi sulla voce Modifica in alto a destra
  • premi sul pulsante Rimuovi relativo all’account di tuo interesse
  • e conferma la tua intenzione premendo nuovamente sulla voce Rimuovi.

Eliminare account Google definitivamente

La procedura più semplice e veloce per eliminare un account Google definitivamente è usare il browser del proprio computer.
Infatti, accedendo alle impostazioni del proprio account, è possibile cancellarlo in pochi clic.

  • Per procedere collegati alla pagina principale di Google
  • premi sul pulsante Accedi in alto a destra
  • seleziona l’account che intendi eliminare
  • e premi sul pulsante Avanti, dopodiché inseriscine la password nel campo apposito
  • e premi sul pulsante Avanti per accedere.
  • Adesso premi sulla tua foto in alto a destra
  • premi sul pulsante Account Google 
  • e nella nuova pagina aperta
  • seleziona l’opzione Elimina il tuo account o i tuoi servizi.
  • premi sulla voce Elimina account Google e dati
  • inserisci nuovamente la password associata al tuo account Google nel campo Inserisci la password 
  • e premi sul pulsante Avanti


Nella pagina Eliminazione dell’account Google, leggi attentamente quanto riportato, dedicando particolare attenzione alla sezione Tutti questi contenuti verranno eliminati con la lista dei servizi Google che stai utilizzando e che verranno cancellati.

  • Se intendi procedere con l’eliminazione del tuo account
  • apponi il segno di spunta accanto alle voci 
  • riconosco di essere ancora responsabile di tutti gli addebiti derivanti da eventuali transazioni finanziarie in attesa e comprendo che in determinate circostanze le mie entrate non verranno pagate e 
  • desidero eliminare definitivamente questo Account Google e tutti i relativi dati 
  • e premi sul pulsante Elimina account.

Il messaggio L’Account Google e tutti i relativi dati sono stati eliminati ti confermerà l’avvenuta eliminazione del tuo account che sarà definitivamente eliminato entro poco tempo.
Se non hai un computer a disposizione o hai l’esigenza di eliminare un account Google da smartphone e tablet, devi sapere che sui dispositivi equipaggiati con Android puoi agire direttamente dalle impostazioni del telefono in uso, mentre su iPhone e iPad occorre procedere da browser o tramite l’app ufficiale di Google.

  • Prendi il tuo dispositivo Android
  • accedi alle Impostazioni 
  • premi sull’icona della rotella d’ingranaggio presente in home screen
  • premi sulle voci Google e Account Google
  • dopodiché assicurati che in alto sia visualizzato l’account che intendi eliminare
  • altrimenti premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso
  • scegli l’opzione Utilizza un altro account 
  • e inserisci i dati d’accesso dell’account di tuo interesse
  • adesso premi sull’opzione Dati e personalizzazione
  • seleziona le opzioni Elimina un servizio o il tuo account
  •  e Elimina il tuo account Google.
  • Inserisci la password del tuo account nel campo Inserisci la password
  • premi sul pulsante Avanti 
  • e segui le indicazioni mostrate a schermo per confermare la tua identità
  • dopodiché apponi i segni di spunta richiesti per procedere
  • e premi sul pulsante Elimina account per cancellare definitivamente il tuo account Google.
  • Se utilizzi un iPhone o un iPad
  • avvia l’app di Google facendo tap sulla sua icona
  • (una G colorata su sfondo bianco)
  • presente in home screen del tuo dispositivo.
  • Se quest’ultima non è presente sul tuo iPhone o iPad, puoi procedere da browser o scaricarla.
  • Adesso, se ancora non l’hai fatto
  • accedi al tuo account premendo sull’icona dell’omino in alto a destra.

  • Nella nuova schermata visualizzata seleziona l’account Google da rimuovere per accedere automaticamente senza l’inserimento della password. 
    Se, invece l’account di tuo interesse non è presente
  • premi sulla voce Utilizza un altro account
  • inseriscine i dati richiesti nei campi Indirizzo email o numero di telefono e Inserisci la password 
  • e premi sul pulsante Avanti.
    Se richiesto, inserisci il tuo numero di telefono nel campo apposito
  • e fai tap sul pulsante Avanti per ricevere un SMS contenente un codice di 6 cifre utile per verificare la tua identità: inseriscilo nel campo Inserisci codice 
  • e premi sul pulsante Avanti per accedere al tuo account.
  • Dopo aver effettuato l’accesso
  • premi sull’icona della rotella d’ingranaggio in alto a sinistra per accedere alle Impostazioni del tuo account Google
  • premi sulla voce Gestisci l’account Google 
  • e scegli l’opzione Preferenze account
  • premi sulla voce Eliminazione dell’account Google
  •  e nella nuova pagina aperta, inserisci la chiave d’accesso del tuo account nel campo Inserisci la password
  •  e premi sul pulsante Avanti.
  • In alcuni casi, potrebbe essere richiesta un’ulteriore conferma della tua identità da parte di Google: se visualizzi la schermata Conferma la tua identità
  • premi sul pulsante  per due volte consecutive
  • e rispondi alla domanda visualizzata a schermo per completare la procedura di verifica.
  • Infine, apponi i segni di spunta necessari per cancellare il tuo account presenti in fondo alla schermata Eliminazione dell’account Google
  • premi sul pulsante Elimina account e il gioco è fatto. 
  •  Se, invece, preferisci eliminare il tuo account tramite browser, devi sapere che i passaggi da seguire sono identici a quanto descritto in precedenza nella procedura da seguire da computer.

Come inviare allegati pesanti con Gmail o Outlook



Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come inviare allegati pesanti con Gmail o Outlook senza problemi, in modo da mandare email con file pesanti come allegato in modo facile.

Come inviare allegati pesanti via email con Gmail o Outlook.com

In questa guida ti illustrerò tutte le procedure dettagliate per inviare allegati pesanti via email con Gmail oppure con Outlook.com il provider di posta elettronica di Microsoft.

Entrambe i providers di posta elettronica ti permettono di allegare file pesanti come video alle tue email.
Per fare questo utilizzano dei server di appoggio dove vengono memorizzati i video inviati come allegato, finché l’altra persona non li scaricherà.
Dopo un certo periodo di tempo poi verranno cancellati dal server.

Come inviare video e allegati pesanti con Outlook.com

Per inviare video pesanti puoi scegliere di utilizzare OneDrive come servizio di cloud storage integrato nella posta elettronica Outlook, servizio di Webmail offerto da Microsoft.

La posta elettronica via Web del colosso di Redmond offre inoltre l’integrazione con altri popolari servizi di cloud storage come per esempio Google Drive, Box, Dropbox e persino Facebook.



Tutti questi servizi sono utilizzabili direttamente dalla posta elettronica e usufruibili durante la composizione di una nuova email.

Se vuoi sfruttare questa funzionalità

  • dovrai per prima cosa effettuare l’accesso Webmail Outlook
  • con i dati del tuo account
  • iniziare a comporre il nuovo messaggio di posta elettronica
  • premendo sul pulsante Nuovo
  • fai clic sul pulsante con il simbolo di una graffetta per vedere apparire una sezione laterale che ti permetterà di
  • allega il video da inviare utilizzando un servizio di cloud storage tratta di integrati:
  • One Drive,
  • Google Drive,
  • Box,
  • Dropbox
  • Facebook

Io personalmente ti consiglio di usare One Drive, Google Drive o Dropbox che sono servizi molto affidabili

Dal momento in cui si tratta di un file di grosse dimensioni questo verrà caricate automaticamente nel servizio di cloud storage da te scelto e verrà allegato nell’email il link per la sua visualizzazione in modo tale che potrai inviarlo all’interno del messaggio di posta elettronica.



Come inviare allegati pesanti con Gmail

Il servizio di Webmail di Google, Gmail, offre una funzionalità simile a Outlook per quanto riguarda l’invio di file di grosse dimensioni tra la sua posta elettronica. A differenza di quanto ho appena spiegato per il servizio di Webmail di Microsoft, Google offre soltanto l’integrazione con Google Drive, suo servizio di cloud storage predefinito.

Per utilizzare l’integrazione con Google Drive e riuscire così nel tuo intento di inviare un video di opzioni tramite email,

  • accedi alla posta elettronica Google
  • clicca sul pulsante Scrivi per comporre un o messaggio di posta elettronica.
  • premi sul tasto con il simbolo di Google Drive che puoi vedere di fianco al simbolo della graffetta che relativa all’invio di allegati.
  • A questo punto, tramite la sezione Carica potrai effettuare l’upload su Google Drive del video di tuo interesse.

Una volta che l’avrai caricato

  • premi sul pulsante Inserisci per inserire il link allo stesso all’interno del corpo di testo dell’email.
  • Agendo in questo modo potrai riuscire nel tuo intento di inviare un video di grosse dimensioni senza utilizzare servizi esterni alla tua posta elettronica.

Siti internet per allegare video pesanti via email

Come l’utilizzo dei più famosi servizi di Webmail puoi utilizzare degli strumenti di terze parti per mandare video pesanti in maniera altrettanto semplice e veloce.



Ti basterà utilizzare alcuni famosi siti Web che vengono offerti in maniera completamente gratuita e permettono di caricare file di grosse dimensioni all’interno dei loro server.

Agendo in questo modo potrai generare un link per il download del file oppure potrai indicare un indirizzo email al quale inviare il video.

Ti indico quindi qui di seguito quali sono questi servizi Web che ti consiglio di utilizzare per mandare video pesanti, parlandoti anche di quelle che sono le loro caratteristiche principali.

COME INVIARE ALLEGATI PESANTI COME VIDEO VIA EMAIL

Vuoi inviare dei video via email ai tuoi amici o colleghi ? Nessun problema, ci sono servizi ottimi come WeTransfer che vengono usati ormai da anni per trasferire video o file pesanti da una persona all’altra usando i server di appoggio di WeTransfer.
Tramite questo servizio è possibile inviare facilmente video e altri tipi di file pesanti tra indirizzi email.



Come inviare allegati pesanti via email con FileMail

Come inviare allegati pesanti via email con WeTransfer

Come inviare allegati pesanti via email con WeTransfer



Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come inviare allegati pesanti via email con WeTransfer un servizio che permette di inviare allegati di grosse dimensioni via email, in modo che potrai inviare email con file pesanti come allegati senza problema.

Come inviare allegati pesanti via email

Tra i servizi del Web che ti consiglio di utilizzare per inviare un video di grosse dimensioni vi è il sito Internet WeTransfer.

Si tratta di un noto strumento del Web che consente di inviare messaggi di posta elettronica con allegati di grosse dimensioni supportando infatti l’invio di file che presentino una dimensione massima di 2 GB.



Come inviare allegati pesanti via email con WeTransfer

WeTrasnfer è inoltre un servizio che puoi utilizzato in maniera del tutto gratuita pur tenendo conto di alcune limitazioni. A titolo di esempio, il file inviato sarà disponibile soltanto per sette giorni e, al termine di questo periodo non sarà più accessibile al download e verrà quindi cancellato.

Per cancellare questa limitazione e di questo servizio in maniera completamente illimitata è necessario sottoscrivere un abbonamento. Il costo di WeTransfer Plus è di 120€/anno oppure 12€/mese. Ovviamente la sottoscrizione dell’abbonamento è del tutto facoltativa.

Detto questo, se vuoi incominciare a utilizzare questo servizio per inviare file di grosse dimensioni

  • apri il browser che solitamente utilizzi per navigare su Internet
  • collegati al sito internet ufficiale di WeTransfer.

Se questa volta che utilizzi questo strumento potrebbe apparirti un messaggio relativo alla possibilità di sottoscrivere un piano in abbonamento e alle differenze tra la versione gratuita e quella a pagamento.



Se però vuoi utilizzare Transfer gratuitamente allora

  • premi sulla voce Portami alla versione free
  • poi accetta i termini di servizio.
  • Per quanto riguarda l’utilizzo di WeTransfer dovrai per prima cosa
  • fare clic sul pulsante Aggiungi file e
  • poi selezionare dal tuo computer il video che vuoi inviare.

Adesso dovrai compilare gli altri campi di testo che vedrai a schermo indicando l’indirizzo di posta elettronica del destinatario e il tuo indirizzo email nel campo di testo dedicato al mittente.

Dopodiché puoi scegliere se inviare il video tramite email oppure se generare un link che potrai inviare manualmente.

  • premere sul pulsante con il simbolo dei tre puntini
  • metti il segno di spunta in corrispondenza della voce Email o Link.
  • Per inviare il video allegato,
  • dopo aver compilato anche campo di testo Messaggio,
  • dovrai premere sul pulsante Trasferisci.

Nel caso in cui avessi scelto di inviare il video tramite email, il destinatario riceverà un messaggio di posta elettronica da parte di WeTransfer che gli permetterà di scaricare il file da te caricato; mentre nel caso in cui avessi scelto di inviare il video tramite link verrà generato da questo servizio un collegamento ipertestuale che potrai copiare e incollare in modo tale che potrai inviarlo manualmente.

Come eliminare email da Facebook



Come eliminare email da Facebook

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come eliminare email da Facebook ,in modo da tutelare la tua privacy in svariate circostanze: innanzitutto ti spiegherò come modificare l’account email associato al tuo profilo social, poi ti dirò come nascondere quest’ultimo dalle ricerche effettuate dagli altri utenti e poi ti spiegherò come disattivare il login automatico a Facebook su smartphone, tablet e computer.

Cancellare indirizzo email da Facebook

Hai cambiato indirizzo email e stai cercando un modo per sostituire il tuo vecchio recapito all’interno di Facebook?.
Se vuoi cancellare il tuo indirizzo email da Facebook e sostituirlo con uno diverso, non devi far altro che accedere alle impostazioni del social network e fare pochi clic di seguito ti spiego come agire sia da smartphone e tablet che da computer.

Da smartphone e tablet

  • Se preferisci agire da smartphone o tablet
  • avvia l’app ufficiale di Facebook per Android o iOS
  • premi sul pulsante ☰
  • e vai su Impostazioni e privacy
  • Impostazioni
  • Informazioni personali
  • Fai quindi tap sulla voce Indirizzo e-mail 
  • e poi procedi come ti ho spiegato nel capitolo precedente dedicato alla versione desktop di Facebook.
  • Se hai bisogno di aggiungere un nuovo indirizzo email al tuo account
  • premi quindi sulla voce Aggiungi indirizzo email
  • compila il modulo che ti viene proposto con l’indirizzo email da aggiungere a Facebook e la password del tuo profilo
  • e premi sul pulsante Aggiungi e-mail.
  • ora verifica il tuo nuovo indirizzo tramite l’email ricevuta da Facebook, torna nelle impostazioni dell’app del social network
  • e provvedi prima a impostare il nuovo indirizzo email principale
  • premi sull’apposita voce
  • e poi a rimuovere gli indirizzi che non vuoi più utilizzare
  • usando l’opzione Rimuovi collocata in corrispondenza di questi ultimi.
  • Se ti interessa puoi limitare il pubblico a cui far visualizzare un determinato indirizzo email usando il menu a tendina della privacy (quello situato sotto ciascun recapito).

Da computer

Se ti interessa cancellare un indirizzo email da Facebook usando la versione desktop del social network, apri il browser che utilizzi solitamente per navigare in Internet (es. Chrome), collegati a Facebook.com e, se necessario, effettua l’accesso al tuo account.

  • Una volta visualizzata la pagina principale del servizio
  • premi sulla freccia collocata in alto a destra
  • (nella barra blu)
  • e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare
  • espandi la sezione Informazioni di contatto 
  • e premi sulla voce Aggiungi un altro indirizzo e-mail o numero di cellulare 
  • che compare in basso per avviare la procedura di aggiunta di un nuovo indirizzo email a Facebook
  • (se il nuovo indirizzo che vuoi usare su Facebook è già presente nella lista delle informazioni di contatti perché l’hai già aggiunto in precedenza al social network, puoi saltare questo passaggio).
  • Nel riquadro che viene visualizzato sullo schermo
  • digita il nuovo indirizzo email che vuoi aggiungere a Facebook
  • e premi sul pulsante Aggiungi
  • adesso digita la password del tuo account sul social network
  • e premi il pulsante Invia per completare l’operazione
  • infine accedi alla tua casella di posta elettronica
  • apri il messaggio che hai ricevuto da parte di Facebook
  • e premi sul bottone Conferma per verificare il tuo indirizzo.
  • A questo punto, il nuovo indirizzo email dovrebbe essersi impostato come nuovo indirizzo principale dell’account Facebook.
    Qualora così non fosse
  • torna nel menu Impostazioni del social network
  • espandi la sezione Informazioni di contatto
  • metti il segno di spunta accanto all’indirizzo che vuoi usare come indirizzo principale
  •  e premi sul pulsante Salva modifiche.
  • adesso espandi nuovamente la sezione Informazioni di contatto
  • individua l’indirizzo email da cancellare da Facebook
  • e premi prima sul link Rimuovi collocato accanto ad esso
  • e poi sul pulsante Salva modifiche
  • in basso. Hai appena cancellato il tuo indirizzo email da Facebook

Nota: nella sezione Informazioni di contatto delle impostazioni di Facebook puoi anche scegliere se consentire agli amici di includere il tuo indirizzo email nel download dello strumento Scarica le tue informazioni. Disattivando quest’opzione, impedirai loro di includere il tuo indirizzo email nei dati che scaricheranno dal proprio profilo.

Nascondere email dalle ricerche di Facebook

Ci tieni alla tua privacy e, dunque, vuoi evitare di essere rintracciato su Facebook tramite il tuo indirizzo email? Puoi agire sia da smartphone e tablet che da computer.



Da smartphone e tablet

  • Per raggiungere il tuo scopo da smartphone o tablet
  • avvia l’app ufficiale di Facebook per Android o iOS
  • premi sul pulsante ☰
  • e vai su Impostazioni e privacy
  • Impostazioni
  • Impostazioni sulla privacy
  • premi sulla voce Chi può cercarti usando l’indirizzo email che hai fornito?
  •  e seleziona l’opzione Amici.

In questo modo, il tuo indirizzo email non sarà più pubblico, ma sarà rintracciabile solo da parte di chi è già tuo amico sul social network. Purtroppo non è disponibile l’opzione Nessuno, che vieterebbe anche agli amici di trovare il tuo profilo tramite indirizzo email.

Da computer

  • Se preferisci agire da computer, apri il browser che utilizzi solitamente per navigare in Internet (es. Chrome), visita il sito Facebook.com 
  • Una volta visualizzata la pagina principale del social network
  • premi sulla freccia collocata in alto a destra (nella barra blu)
  • e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare
  • adesso seleziona la voce Privacy dalla barra laterale di sinistra
  • espandi la sezione Chi può cercarti usando l’indirizzo e-mail che hai fornito?
  • imposta il menu a tendina che compare in basso su Amici
  •  (in modo che il tuo indirizzo email non sia pubblico, bensì rintracciabile solo da parte di chi è già tuo amico sul social network)
  • e premi sulla voce Chiudi (in alto a destra) per salvare i cambiamenti.

Cancellare dati d’accesso da Facebook

Da smartphone e tablet

  • Se utilizzi uno smartphone o un tablet Android, puoi fare in modo che l’app di Facebook dimentichi le tue credenziali d’accesso andando a cancellare i suoi dati dalla memoria del device.
    Per compiere quest’operazione
  • accedi al menu Impostazioni 
  • (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen o nella schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo)
  • vai su App e seleziona Facebook.
  • adesso scegli la voce Memoria
  • premi sul pulsante Cancella dati e il gioco dovrebbe essere fatto.
    Provando a riavviare l’app di Facebook, adesso dovrebbe aver dimenticato i tuoi dati di login.
  • Purtroppo non è possibile compiere la stessa operazione su iPhone o iPad.
    L’unica cosa che si può fare è disconnettersi dalla propria sessione all’interno dell’app di Facebook
  • premi sul pulsante ☰
  • e selezionando la voce Esci
  •  dalla fine della schermata che si apre.
  • Se oltre a far dimenticare a Facebook il tuo indirizzo email e la tua password, vuoi disattivare la funzione per effettuare il login veloce tramite foto
  • premi sul pulsante ☰
  • vai su Impostazioni e privacy
  • Impostazioni
  • Protezione e accesso
  • seleziona la voce Accedi con la tua immagine del profilo
  •  e premi sull’opzione Rimuovi l’accesso con immagine del profilo da Facebook for Android (o for iOS).

Da computer

Per evitare che Facebook memorizzi i tuoi dati d’accesso, devi fare in modo che sul PC non vengano salvati i cookie (cioè i piccoli file in cui vengono memorizzati i dati d’accesso e altre informazioni sulla propria sessione di navigazione,e che nel browser non sia attiva la compilazione automatica dei moduli.
Adesso ti spiego come procedere in tutti i principali programmi di navigazione Web.
Ci tengo a farti sapere che, se hai attiva la sincronizzazione dei dati di navigazione tramite Internet, i dati che cancellerai sul PC, verranno cancellati anche sullo smartphone, sul tablet e su tutti gli altri dispositivi che hai connesso all’account del tuo browser (es. l’account Google in Chrome o quello Apple in Safari).

Chrome

  • Se utilizzi il browser Chrome
  • premi sul pulsante ⋮ che si trova in alto a destra
  • e seleziona le voci Altri strumenti
  • Cancella dati di navigazione dal menu che si apre
  • seleziona la scheda Avanzate
  • metti il segno di spunta accanto alle voci Password (per cancellare le password memorizzate nel browser e sull’account Google)
  • Dati della compilazione automatica dei moduli (per cancellare i dati dei moduli)
  • e premi sul pulsante Cancella dati per completare l’operazione.
  • Fatto ciò, devi fare in modo che non vengano memorizzati i cookie per Facebook.
  • Recati nel menu ⋮ > Impostazioni di Chrome
  • cerca il termine cookie nella barra di ricerca in alto
  • e seleziona la voce Impostazioni contenuti dai risultati che compaiono in basso.
  • A questo punto vai su Cookie
  • premi sul bottone Aggiungi relativo alla sezione Cancella all’uscita
  • aggiungi facebook.com al riquadro che si apre
  • e premi sul pulsante Aggiungi per salvare i cambiamenti.

Da questo momento in poi, Chrome non memorizzerà più i dati d’accesso a Facebook e ti chiederà di inserire ogni volta indirizzo email e password.

Firefox

  • Se utilizzi il browser Firefox
  • premi sul pulsante ☰ collocato in alto a destra
  • e seleziona la voce Opzioni/Preferenze dal menu che si apre
  • dopodiché seleziona l’icona Privacy e sicurezza dalla barra laterale di sinistra
  • premi sul bottone Accessi salvati e se presente, cancella la password di Facebook.
  • A questo punto premi il pulsante Eccezioni relativo alla sezione Moduli e password
  • digita facebook.com nel modulo che ti viene mostrato a schermo
  • e premi prima sul pulsante Blocca
  •  e poi sul pulsante Salva modifiche: ciò impedirà a Firefox di memorizzare in futuro la password di Facebook.
  • Superato anche questo step
  • premi il pulsante Eccezioni relativo alla sezione Cookie e dati dei siti Web, digita facebook.com nel modulo che ti viene mostrato a schermo
  • e premi prima sul pulsante Consenti per la sessione 
  • e poi sul pulsante Salva modifiche per fare in modo che i cookie relativi a Facebook vengano cancellati automaticamente ad ogni chiusura del browser.
  • In ultimo, effettua la disconnessione dal tuo account Facebook collegandoti alla pagina principale del social network
  • cliccando sulla freccia collocata in alto a destra (nella barra blu)
  • e selezionando la voce Esci dal menu che ti viene proposto
  • al prossimo avvio di Firefox, anche se effettui nuovamente l’accesso al tuo account Facebook, il browser non ricorderà i dati di login.

Edge

  • Su Edge puoi bloccare la memorizzazione dei dati d’accesso a Facebook agendo in questo modo
  • premi sul pulsante  collocato in alto a destra
  • e seleziona prima la voce Impostazioni 
  • e poi quella Visualizza impostazioni avanzate dal menu che compare di lato.
  • adesso clicca sul pulsante Gestione password 
  • e se presente, cancella la password di Facebook dal menu che si apre.
  • Ad operazione completata
  • premi sul pulsante Gestisci i dati immessi nei moduli e se presenti
  • cancella anche i dati relativi a Facebook dal menu che ti viene proposto.

Adesso devi scegliere se attivare la cancellazione automatica dei cookie per TUTTI i siti (operazione che farebbe dimenticare a Edge i dati di tutti i siti e non solo quelli di Facebook a ogni chiusura) o se lasciare i cookie attivi e prenderti la briga di uscire dall’account di Facebook al termine di ogni sessione di navigazione.

  • Se vuoi cancellare automaticamente tutti i cookie alla chiusura di Edge
  • premi sul pulsante  collocato in alto a destra
  • seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare di lato
  • e premi sul bottone Scegli gli elementi da cancellare
  • per finire metti il segno di spunta accanto alla voce Cookie e dati di siti Web salvati
  • sposta su ON la levetta relativa all’opzione Cancella sempre dopo la chiusura del browser e il gioco è fatto.
  • Se, invece, vuoi uscire manualmente da Facebook ogni volta che termini una sessione di navigazione online
  • premi sulla freccia collocata in alto a destra nella pagina principale del social network
  • e scegli la voce Esci dal menu che si apre.

Safari

  • Se hai un Mac e utilizzi Safari come browser predefinito per la navigazione in Internet, puoi disattivare la memorizzazione dei dati d’accesso a Facebook in questo modo
  • recati nel menu Safari > Preferenze collocato in alto a sinistra
  • e nella finestra che si apre seleziona la scheda Password
  • digita la password di amministrazione del Mac nell’apposito campo di testo
  • dai Invio e controlla se tra le password memorizzate in Safari c’è anche quella di Facebook: se c’è cancellala selezionandola
  • e premi sul bottone Rimuovi collocato in basso a destra.
  • Ad operazione completata
  • recati nella scheda Privacy
  • premi sul pulsante Gestisci dati siti Web
  • cerca Facebook nel riquadro che si apre
  • (utilizzando l’apposita barra collocata in alto a destra)
  • selezionalo e cancella i relativi dati memorizzati in Safari premendo sul bottone Rimuovi che si trova in basso.

Per quanto riguarda la cancellazione automatica dei cookie, purtroppo questa non è possibile in Safari.




  • Puoi solo bloccare tutti i cookie spuntando l’apposita casella nel menu Preferenze > Privacy 
  • o lasciare i cookie attivi e uscire manualmente da Facebook al termine di ogni sessione di navigazione
  • (cliccando sulla freccia in alto a destra e selezionando la voce Esci dal menu che compare).

Disattivare l’accesso con foto

Nonostante tu abbia disattivato la memorizzazione di password e cookie all’interno del browser, quando ti colleghi a Facebook vedi una tua foto che, se cliccata, permette di effettuare l’accesso al social network? Non ti preoccupare, si tratta di una funzione del social network disattivabile in pochi clic.

  • Tutto quello che devi fare è accedere a Facebook
  • premere sull’icona della freccia collocata in alto a destra
  • e selezionare la voce Impostazioni dal menu che si apre
  • Nella pagina successiva seleziona la voce Protezione e accesso dalla barra laterale di sinistra
  • premi sul bottone Modifica presente nella sezione Accedi con la tua immagine del profilo 
  • e premi sull’opzione Disattiva l’accesso con immagine del profilo relativa al browser browser e/o ad altri browser con cui hai effettuato l’accesso al tuo profilo.
  • Per finire premi sul pulsante Chiudi per salvare le impostazioni.

Cancellare account da Facebook

Vorresti cancellare il tuo indirizzo email da Facebook nel senso che vorresti cancellare completamente il tuo account dal social network? In questo caso, devi agire in maniera diversa rispetto a quanto spiegato prima: trovi tutti i passaggi da compiere, sia da PC che da smartphone e tablet, nei paragrafi che seguono.

  • Se vuoi agire da smartphone o tablet
  • avvia l’app ufficiale di Facebook per Android o iOS
  • premi sul pulsante ☰
  • e vai su Impostazioni e privacy
  • Impostazioni
  • Proprietà e controllo dell’account
  • premi sulla voce Disattivazione ed eliminazione
  • metti il segno di spunta accanto all’opzione Elimina account 
  • e premi sul bottone Continua per eliminare l’account.
  • Se preferisci agire da computer collegati a questa pagina del social network
  • effettua l’accesso al tuo account (se necessario)
  • e assicurati di aver svolto tutte le operazioni preliminari consigliate prima della cancellazione di un profilo disattivare Messenger
  • scaricare una copia dei propri dati
  • modificare i permessi di amministrazione delle proprie pagine e gestire le app collegate al profilo.
  • Dopodiché premi sul pulsante Elimina l’account
  • digita la password di accesso al profilo nel riquadro che compare
  • e premi sul pulsante Continua.