Come creare email Hotmail



Come creare email Hotmail

In questo tutorial ti spiego come creare un indirizzo email Hotmail, e ti spiegherò come fare sia con il tuo smartphone o tablet.
Stai tranquillo che la creazione di un indirizzo email con dominio hotmail.com è completamente gratuita.
Adesso per iniziare scegli se procedere da computer o usare il tuo smartphone o tablet

Creare email Hotmail da computer

  • Ti consiglio di iniziare dal computer è la soluzione più semplice per creare email Hotmail.
    Infatti, collegandosi al sito di Outlook.com, è possibile creare nuove email gratuite scegliendo tra vari domini, compreso @hotmail.com.
  • Per creare un nuovo indirizzo Hotmail, collegati dunque al sito ufficiale di Outlook.com 
  • e premi sul pulsante Crea account gratuito.
  • Nella nuova pagina aperta
  • inserisci l’indirizzo email che intendi creare nel campo Nuovo indirizzo email
  • subito dopo premi l’icona della freccia rivolta verso il basso presente accanto alla voce @outlook.com
  •  seleziona l’opzione hotmail.com
  •  e premi su pulsante Avanti.
  • Ora inserisci la password da associare al tuo indirizzo email nel campo Crea una password
  • ti ricordo che deve essere composta da almeno 8 caratteri e che deve includere almeno due elementi tra lettere maiuscole, lettere minuscole, numeri e simboli.
    Se desideri ricevere email promozionali da parte di Microsoft
  • apponi il segno di spunta accanto all’opzione Invia messaggi promozionali da Microsoft
  •  e premi sul pulsante Avanti.
  • Nella schermata Crea account
  • inserisci i tuoi dati nei campi Nome e Cognome
  •  premi sul pulsante Avanti 
  • e aggiungi il tuo paese di residenza tramite il menu a tendina presente sotto la voce Paese/area geografica
  • subito dopo indica la tua data di nascita tramite i menu a tendina GiornoMese e Anno
  •  e premi sul pulsante Avanti.
  • Per controllare la tua identità
  • inserisci il codice di verifica visualizzato a schermo nel campo
  • Immetti i caratteri che vedi, in caso di problemi con la visualizzazione
  • premi sul pulsante Nuovo per avere un nuovo codice o Audio per ascoltare il codice di verifica.
  • premi sul pulsante Avanti e il gioco è fatto.
  • Come ultima cosa devi personalizzare la tua casella di posta elettronica nella nuova pagina di benvenuto che ti verrà mostrata
  • e premi sull’icona della freccia verso destra
  • imposta la lingua e il fuso orario da adottare, tramite i relativi menu a tendina
  • e premi nuovamente sull’icona della freccia rivolta verso destra.
  • Nella pagina Rendila speciale con un tema
  • scegli il tema grafico da usare per la tua casella di posta elettronica selezionando quello di tuo interesse.
  • Nella schermata Aggiungi la tua firma
  • puoi aggiungere la firma personalizzata che, in automatico, sarà visibile infondo a tutti i tuoi messaggi inviati
  • scegli la voce Personalizzata per inserire la tua firma
  • e premi sull’opzione Predefinita (per usare la firma Inviato da Outlook), Ufficio (con nome, cognome e il nome della tua società) o Disattiva per non usare alcuna firma.
  • Per concludere la configurazione
  • premi sull’icona della freccia rivolta verso destra
  • aspetta un pò che la barra presente sotto la scritta Ci siamo quasi raggiunga il 100% e, nella pagina [nome], la configurazione è terminata
  • e premi sul pulsante Avvia per terminare la procedure e accedere alla tua casella Hotmail.

Dopo aver completato la creazione del tuo indirizzo email con dominio @hotmail.com, devi sapere che puoi leggere i messaggi ricevuti e inviare nuove email sia accendendo a Outlook.com da browser, che utilizzando uno dei programmi per la gestione della posta da installare sul tuo computer.
In questo caso potrebbe esserti utili le mie guide su come configurare Outlook e sui programmi per email.

Creare email Hotmail da smartphone e tablet

  • Se non possiedi un computer a disposizione, puoi anche creare email Hotmail da smartphone e tablet.
    Anche se Outlook sia disponibile anche sotto forma di applicazione per dispositivi Android e iOS, ti permette di gestire account di posta elettronica già esistenti, senza possibilità di crearne di nuovi.
  • Per creare un’email Hotmail da smartphone e tablet, devi usare il browser che solitamente usi per la navigazione su Internet (es. Chrome su Android o Safari su iOS).
    Subito dopo averlo avviato, collegati al sito Web di Outlook.com
  • e premi sull’opzione Crea account gratuito presente accanto alla voce Vuoi un nuovo account? e, nella nuova pagina aperta, inserisci l’indirizzo da creare nel campo Nuovo indirizzo email.
  • Adesso, premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso
  • seleziona l’opzione hotmail.com dal menu che compare
  • e premi sul pulsante Avanti
  • subito dopo inserisci la chiave d’accesso da associare al tuo account nel campo Crea password 
  • e premi nuovamente sul pulsante Avanti.
  • Nella schermata Crea account
  • inserisci il tuo nome e il tuo cognome nei campi appositi
  • premi sul pulsante Avanti e, tramite i menu a tendina presenti sotto le voci Paese/area geografica e Data di nascita, inserisci il tuo paese di residenza e la tua data di nascita.
  • Per finire la creazione della tua nuova casella Hotmail, aggiungi il codice di verifica mostrato a video nel campo Immetti i caratteri che vedi
  •  e premi sul pulsante Avanti,
  • e subito dopo inserisci il tuo numero di telefono nel campo Numero di telefono 
  • e premi sul pulsante Invia il codice.
  • Entro pochi istanti riceverai un codice di sicurezza di 4 cifre per verificare la tua identità
  • inseriscilo nel campo Immetti il codice di accesso
  •  e premi sul pulsante Avanti per creare il tuo account.
  • Nella nuova pagina specifica la lingua da utilizzare
  • e premi sulla voce Seleziona il fuso orario per impostare il tuo fuso orario
  • e premi sul pulsante Salva per completare la configurazione del tuo account.
    Adesso ti rimane che scaricare l’applicazione di Outlook che già ti ho parlato prima e accedere con il tuo account. E a questo punto ti potrebbe esserti utile la mia guida su come accedere a Hotmail.
  • Devi sapere che se ti serve di creare un’email Hotmail e un account Skype, puoi svolgere le due operazioni contemporaneamente scaricando l’applicazione di Skype su AndroidiPhone e iPad.
    Devi sapere che puoi creare un nuovo account sul servizio VoIP utilizzando il proprio numero di telefono, il proprio indirizzo email o creandone uno nuovo.
  • Per procedere, avvia l’applicazione di Skype
  • premi sui pulsanti Inizia e Accedi o crea account 
  • e seleziona l’opzione 
  • e premi qui per crearne uno.
  • Nella nuova schermata visualizzata
  • premi sulla voce Usa il tuo indirizzo email
  •  e premi sull’opzione Crea un nuovo indirizzo email
  • e subito dopo aggiungi l’indirizzo da creare nel campo Nuovo indirizzo email, seleziona il dominio @hotmail.com 
  • premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso
  •  e poi premi sul pulsante Avanti.
  • Per la procedura, ti consiglio la mia guida su come creare account Skype.

Come fare il backup di Hotmail, Gmail e Yahoo



Come fare il backup di Hotmail, Gmail e Yahoo

In questo tutorial ti faccio vedere come fare il backup di Hotmail , Gmail, Yahoo.
Devi sapere che tra i vari servizi email che usi ci sono Hotmail ,Gmail e Yahoo.
Sicuramente nelle tue caselle di posta elettronica contengono messaggi importanti, e quindi vorresti creare delle copie di sicurezza per evitare di perderli. Quindi qui troverai tutto quello che bisogna sapere per farlo, stai tranquillo che è semplice.

Devi sapere che se desideri effettuare il backup dell’account Gmail, hai a disposizione sia una funzione ad hoc messa a disposizione da Google.
 Per quanto riguarda Hotmail e Yahoo, invece, dovrai affidarti esclusivamente a soluzioni a due o più parti, a differenza di Gmail, non integrano funzioni specifiche per effettuare il backup dei messaggi che ospitano.

Per fare la procedura di backup della propria casella di posta, farla è molto utile perché permette di salvare in locale i messaggi inviati e ricevuti ed eventualmente anche altre impostazioni specifiche che riguardano il proprio account, così da importare questi dati su altri PC e/o per conservarne una copia di sicurezza in locale.

Come fare il backup di Hotmail

Come ti accennavo prima, se vuoi fare il backup di Hotmail, devi necessariamente rivolgerti a soluzioni diverse, come i software che trovi elencati più avanti, perché Outlook.com (il servizio che ha preso il posto di Hotmail) al momento non integra una funzione per creare copie di sicurezza del contenuto presente nella propria casella di posta.



Come fare il backup di Gmail

  • Se vuoi fare il backup di Gmail, puoi riuscirci utilizzando un’apposita funzione accessibile dalla pagina relativa alla gestione del proprio account Google.
    Per procedere
  • recati su questa pagina Webaccedi al tuo account Google 
  • e deseleziona tutte le voci che hanno il segno di spunta
  • lasciando selezionata soltanto quella relativa a Gmail ovviamente
  • se vuoi includere anche gli altri dati nel backup, puoi lasciare selezionate le voci in questione
  • subito dopo premi sul pulsante Passaggio successivo che si trova in fondo alla pagina.
  • Nella pagina che si apre, personalizza il formato dell’archivio che vuoi salvare
  • selezionando il metodo di recapito es. Invia tramite email il link per il download
  • scegliendo il tipo di esportazione es. Un solo archivio o Esportazioni pianificate ogni due mesi per un anno
  • seleziona il tipo di file dell’archivio (es. .zip) e le sue dimensioni (da 2GB fino a un massimo di 50 GB).
  • Per concludere l’operazione
  • premi sul pulsante azzurro Crea archivio che si trova in fondo alla pagina
  • e attendi che l’operazione venga portata a termine.
    Una volta che l’archivio verrà creato
  • premi sul link che hai ricevuto via email
  • premi sul pulsante Scarica l’archivio
  • attendi che venga portato a termine il download dell’archivio contenente il backup del tuo account Gmail ed estraine il contenuto per trovare tutti i tuoi messaggi.
  • A meno che tu non abbia modificato qualcosa nelle impostazioni in fase di creazione dell’archivio, al termine dello scaricamento dovresti ottenere un file in formato .zip.
    Se usi Windows
  • aprilo toccando il tasto destro su di esso
  • selezionando poi la voce Estrai tutto nel menu che si apre
  • e selezionando la cartella in cui esportare il contenuto presente al suo interno
  • premi prima sul pulsante Sfoglia (per selezionare la cartella di destinazione)
  • e poi Estrai. Su Mac, invece
  • e premi il tasto destro sul file
  • e poi premi la voce Apri nel menu contestuale.
  • A questo punto
  • apri la cartella Mail contenuta nell’archivio e il gioco è fatto.
    Potrai aprire i file in formato .mbox presenti all’interno della cartella per visualizzare i messaggi di posta che hai esportato.
    Ci sono vari software che permettono di fare ciò, tra cui Microsoft OutlookMozilla Thunderbird ed Apple Mail, come ti ho spiegato in questo tutorial.

Come fare il backup di Yahoo!

Se desideri fare il backup di Yahoo, vale quanto ti ho detto per Hotmail: dal momento che il servizio non integra una funzione ad hoc per creare copie delle proprie email, non hai altra scelta che rivolgerti a uno dei programmi per fare il backup delle email elencati più avanti.

Programmi per fare backup email

Ci sono vari programmi per fare il backup delle email ai quali puoi affidarti, sia per Windows che per macOS.
Di seguito ti illustro alcuni che dovresti provarli.



Amic Email Backup (Windows)

Se usi un PC Windows, ti consiglio di provare Amic Email Backup: un software che consente di creare il backup delle email inviate e ricevute tramite i principali client di posta.
Devi sapere che è possibile testarne tutte le funzionalità per un periodo di prova di 15 giorni ma, per continuare a usarlo, bisogna acquistarne la licenza al costo di 39,95 dollari.

Per scaricare Amic Email Backup

  • vai su questa pagina
  • premi sul pulsante Download now situato in alto a sinistra
  • e attendi che venga avviato lo scaricamento automatico del programma (qualora ciò non avvenisse
  • e premi sul link restart the download per farlo partire “manualmente”). 
  • A download finito
  • apri il file .exe che hai ottenuto
  • e premi sul pulsante  
  • e poi premi sui bottoni, OK
  •  Avanti per quattro volte di seguito, Installa e Fine.
  • Dopo aver installato e avviato Amic Email Backup
  • premi sulla voce Continue presente nella finestra di benvenuto e, se necessario, provvedi a tradurre l’interfaccia del software in italiano
  • ora premi prima sulla scheda Options
  • poi sul menu a tendina Language e poi
  • selezionando la voce Italiano.

  • Dopodiché premi sul pulsante Salva
  • in modo tale da salvare le modifiche appena fatte.
  • Ora, per creare il backup delle tue email
  • premi sulla scheda Salva situata in alto a sinistra
  • seleziona il client di tuo interesse dalla barra laterale posta sulla sinistra (es. MS Outlook)
  • premi sul pulsante (…) si trova sotto la voce Salva in, per selezionare la cartella dove salvare i dati
  • e premi sul pulsante Crea il salvataggio, per dare conferma e avviare il download della posta.
  • Nel caso in cui ti interessa ripristinare le email di cui hai effettuato il backup
  • non devi far altro che premere sulla copia di sicurezza che è stata creata dal programma e, nella finestra che si apre
  • premi su Continue
  • poi su Avanti (per tre volte di seguito) e
  • infine, su Esci. Fatto.

Mail Backup X (Windows/macOS)

  • Mail Backup X è un altro programma che ti consiglio di provare per creare backup delle email.
    È disponibile per Windows (a partire da Windows 8) e per macOS.
    Permette di eseguire il backup automatico e manuale delle email ricevute e inviate in vari client e servizi di posta (tra cui Gmail e Yahoo) ed è alquanto semplice da adoperare.
    Costa 79 dollari, ma è possibile provare le funzionalità per 15 giorni a costo zero.
  • Per servirtene
  • scarica il programma sul tuo computer collegandoti alla sua pagina di download
  •  e premi prima sul pulsante Download Now e poi, nella pagina che si apre
  • sul pulsante Download Now e si trova in corrispondenza del sistema operativo installato sul tuo PC.
  • A download completato, se usi Windows, apri il file .exe che hai ottenuto
  • e premi sul pulsante Next per tre volte di seguito
  • e poi sui pulsanti Install e Close, per concludere il setup.
  • Se usi un Mac, invece
  • apri il pacchetto .dmg che hai ottenuto
  • e poi premi due volte di fila sul file .pkg che si trova al suo interno, in modo tale da avviare la procedura d’installazione dell’applicazione.
    Nella finestra che si apre
  • e poi premi sui pulsanti Continua e Installa
  • inserisci la password del tuo account utente macOS e, infine
  • premi sui pulsanti Installa software e Chiudi.
  • sempre su Mac, avvia l’applicazione recandoti nella cartella Applicazioni del computer
  • toccando il tasto destro sopra la sua icona
  • e selezionando la voce Apri dal menu che si apre (per due volte consecutive), così da passare avanti alle restrizioni imposte da Apple verso i software provenienti da sviluppatori non certificati.
  • Dopo aver installato e avviato email Backup X
  • e premi sul pulsante Agree presente nella sua finestra di benvenuto, così da accettare le condizioni d’uso del software
  • e poi premi sul pulsante Start Trial per avviare la prova gratuita di 15 giorni.
  • premi sul pulsante OK
  • nella finestra principale dell’applicazione
  • seleziona l’opzione Setup a new backup profile
  •  indica il client di posta elettronica o il servizio email per il quale desideri creare il backup
  • e premi sul pulsante Next.
  • Scrivi i dati d’accesso e le altre informazioni necessarie per accedere alla tua casella di posta
  • premi sul pulsante Next e assicurati che tutte le cartelle di cui intendi effettuare il backup siano selezionate, altrimenti fallo tu manualmente.
  • Arrivato qui premi sul pulsante Chose a backup schedule e decidi se effettuare il backup delle email in maniera automatica, manuale o ricorrente, tramite la sezione Storage Locatons che si trova in alto specifica la posizione di destinazione del backup e, infine
  • premi sul puslante Done.
  • Una volta che avrai finito il backup, potrai importare, leggere e gestire le tue email semplicemente selezionando l’opzione Import Data from an existing file o Restore exported profile dalla finestra che ti verrà proposta al primo avvio del software.

Altri programmi per fare backup email



Ci sono anche altri programmi per fare backup email che meritano di essere presi in considerazione.
Qui sotto ne troverai altri da prendere in considerazione.

  • Mozilla Thunderbird Windows macOS Linux si tratta di un famosissimo client email gratuito e open source, che integra anche un’utilissima funzione che consente di salvare in locale i messaggi della propria casella di posta. Maggiori info qui.

  • Outlook Express Backup Windows  è un’applicazione gratuita per Windows che permette di effettuare il backup da Outlook intervenendo su messaggi e anche su altri aspetti delle proprie caselle, tra cui la rubrica, le impostazioni del browser, le regole per le email e quant’altro.

  • Email Archiver Pro macOS  è un programma per Mac che permette di effettuare il backup dei messaggi ricevuti e inviati tramite Apple Mail, memorizzandoli come file PDF.
    Costa 39,99 euro, ma è possibile testarne le funzionalità per un breve periodo di prova.

  • Horcrux Email Backup macOS è un’altra applicazione per Mac che permette di effettuare il backup delle email su qualsiasi account con supporto al protocollo IMAP.
    Offre anche una feature che consente di ripristinare i messaggi su qualsiasi altro account lasciando inalterati i tag e la gerarchia delle cartelle. Costa 19,99 dollari, ma è possibile testarne le funzionalità per 30 giorni.

Come esportare la rubrica di Outlook per Mac



In questo tutorial ti spiegherò come esportare la rubrica di Outlook per Mac su un file.

Come esportare la rubrica di Outlook per Mac

In questo caso, puoi esportare la rubrica di Outlook sotto forma di singoli file VCF

  • seleziona l’icona dei due omini collocata in basso a sinistra
  • scegli i contatti da copiare:

puoi usare la combinazione cmd+clic per selezionare singoli nominativi oppure la combinazione cmd+a per selezionare tutti i nominativi contemporaneamente.

Se vuoi visualizzare solo determinati contatti o non tutti i nominativi presenti nella rubrica di Outlook, togli il segno di spunta dalle liste di contatti che non vuoi visualizzare nella barra laterale di sinistra.

Come importare la rubrica di Outlook per Mac

A questo punto, non ti resta che trascinare i contatti che hai selezionato in una cartella del tuo computer e questi, come per magia, si trasformeranno in file VCF da importare in qualsiasi client o servizio di Web Mail seguendo le indicazioni che puoi trovare nel mio tutorial su come aprire file VCF.



Come esportare tutti i contatti su Outlook per Mac

In alternativa, se preferisci, puoi esportare tutti i contatti in un singolo file in formato OLM (compatibile sono con Outlook).

Per compiere quest’operazione

  • apri il programma Outlook sul tuo Mac
  • vai nel nel menu File
  • clicca su Esporta di Outlook (in alto a sinistra)
  • si aprirà una finestra
  • metti il segno di spunta solo accanto alla voce Contatti
  • clicca sul pulsante Continua
  • scegli il percorso in cui salvare il file
  • clicca sul bottone Salva per completare l’operazione



Come impostare file di contatti su Outlook per Mac

Successivamente, per importare i contatti in formato OLM in Outlook per Mac

  • vai nel menu File
  • clicca su Importa del programma (in alto a sinistra)
  • metti il segno di spunta accanto alla voce File di archivio di Outlook per Mac (.olm)
  • clicca sul tasto Continua
  • seleziona il file dal tuo hard disk

come importare contatti in Outlook.

Come esportare la rubrica di Outlook



In questo tutorial vedremo come esportare la rubrica dei contatti di posta di Outlook su un file CSV per salvarli in locale su un file.

Esportare i contatti della rubrica su un file ti permette di importarli in uno step successivo su un altro programma client di posta, oppure su un’altra casella di posta elettronica, tramite browser.

Procedura per esportare la rubrica dei contatti di Outlook

Se vuoi sapere come esportare la rubrica di Outlook per Windows, il programma incluso nel pacchetto Office di Microsoft

  • clicca sul pulsante File
  • collocato in alto a sinistra
  • e poi sulla voce Opzioni.
  • si aprirà una finestra
  • seleziona la voce Avanzate dalla barra laterale di sinistra
  • e clicca sul tasto Esporta
  • Seleziona quindi l’opzione Esporta in un file 
  • fai clic sul pulsante Avanti
  • scegli valori separati da virgola (Windows) come formato di esportazione e prosegui nella procedura evidenziando la voce Contatti

(oppure selezionando una delle sotto-cartelle riferite ai contatti disponibili nel programma).

  • clicca sul pulsante Avanti
  • poi su Sfoglia
  • seleziona il percorso in cui salvare il file CSV con i contatti di Outlook

Come esportare i contatti di Outlook su file CSV

Per avviare il salvataggio vero e proprio dei dati



  • clicca sul tasto Avanti 
  • poi premi sul tasto Fine

Come importare contatti in formato CSV du Outlook

Al termine del processo, potrai importare i contatti di Outlook in altri programmi e servizi di posta elettronica seguendo le indicazioni contenute nel mio tutorial su come aprire file CSV.

Per l’importazione diretta in Outlook, ti dico solo che

  • vai nel menu File
  • clicca sulla voce Apri ed esporta
  • clicca sul pulsante Importa/Esporta
  • scegli prima l’opzione Importa dati da altri programmi o file
  • e poi la voce Valori separati da virgola

Come importare contatti su Outlook

Una volta selezionato il file CSV con i contatti, la procedura d’importazione verrà portata a termine in pochissimi secondi: te ne ho parlato anche nella mia guida su come importare contatti in Outlook.



Maggiori informazioni sui file CSV dei contatti di posta

Per maggiori informazioni sui file CSV e vCard puoi leggere i tutorial su WinFacile.it
Tutorials e guide sui FILE .CSV
Tutorials e guide sui FILE VCF

Come rubare password Hotmail



Come rubare password Hotmail

In questo tutorial ti spiego come rubare password Hotmail,Devi sapere che la salvaguardia delle password è un argomento che interessa un po’ a tutti, e infatti sono sempre di più le persone che cercano quali sono le tecniche più usate per rubare le credenziali di accesso a servizi online, caselle di posta, ecc. e come proteggersi dai ladri che se ne vogliono impossessare.

Per iniziare occupiamoci di Hotmail, il famoso servizio email di Microsoft che sempre più spesso viene preso di mira dai ladri d’identità.
 Come rubare password Hotmail?  Come ci si può proteggere da questo tipo di pericolo?

Devi sapere che rubare password Hotmail sia un’operazione facile.
Adesso ti voglio parlare di MSNLive Password Decryptor.
Come ti fa capire il suo nome, MSNLive Password Decryptor è un programma gratuito per Windows che estrapola le password di Hotmail, Windows Live ed MSN memorizzate nei browser Web, in Windows Live Messenger ed in altri programmi di messagi, come Pidgin e Miranda.

  • Basta collegarsi al suo sito Internet ufficiale e scaricarlo sul PC
  • premi sul pulsante verde Download per tre volte consecutive.
    Ad operazione completata,
  • bisogna aprire l’archivio zip scaricato (MSNLivePasswordDecryptor.zip)
  • e lanciare il setup dell’applicazione (Setup_MSNLivePasswordDecryptor.exe).
  • Nella finestra che vedi aprirsi
  • dovrai premere su Next
  • accettare le condizioni di utilizzo del programma mettendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms of the License Agreement e poi si può concludere il processo d’installazione di MSNLive Password Decryptor 
  • basta che premi prima su Next per due volte consecutive e poi su InstallDecline
  • ancora Next Finish.
  • Al termine del processo, l’applicazione si avvia automaticamente
  • e basta premere sul pulsante Start recovery 
  • (che si trova in alto a destra) per visualizzare istantaneamente tutte le password di Hotmail/MSN/Windows Live salvate sul PC.
    Inizialmente, le password vengono visualizzate dietro degli asterischi
  • ma basta premere su Show password per svelarle tutte in un sol colpo.
  • Un altro programma simile a quello che ti ho appena fatto vedere che è Browser Password Decryptor che, pur non essendo focalizzato su un servizio in particolare, permette di rubare password Hotmail recuperandole dai dati salvati in Chrome, Firefox, Internet Explorer ed altri browser Web.
  • Se vuoi provare le sue potenzialità, collegati a questa pagina Web 
  • e premi sul pulsante verde Download per tre volte consecutive per scaricarlo sul tuo PC.
    A download finito apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (BrowserPasswordDecryptor.zip)
  • ed avvia il programma Setup_BrowserPasswordDecryptor.exe per far partire il processo d’installazione di Browser Password Decryptor.
  • Dopo aver portato a termine il setup
  • basta che premi sempre su Next 
  • e declinare l’installazione di software promozionali, come con MSNLive Password Decryptor
  • premi sul pulsante Start recovery che si trova in alto a destra e, come per magia, otterrai la lista di tutti i nomi utenti e le password salvate nei browser installati sul PC.
    Fra questi, naturalmente troverai anche i dati di accesso ad Hotmail.

Se dopo aver scoperto queste cose ti stai iniziando a preoccupare per la tua privacy, ti do un paio di consigli efficaci che ti aiuteranno a stare più tranquillo.
Per prima cosa vieta ai browser di salvare la password di Hotmail ed altri servizi Web importanti seguendo il mio tutorial su come eliminare salvataggio password.

Come seconda cosa imposta le domande di sicurezza per reimpostare le password dei tuoi account online in modo che solo tu sappia realmente le risposte giuste.
Ad esempio potresti mettere delle risposte sbagliate che non c’entrano assolutamente nulla con le domande a cui fanno riferimento.
In questo modo nessuno può entrare in possesso del tuo account sfruttando le funzioni standard per il recupero delle password.



Come configurare Hotmail su iPhone



Come configurare Hotmail su iPhone

In questo tutorial ti spiegherò come configurare Hotmail su iPhone.
Eì da poco che hai comprato il tuo primo iPhone, e ti interessa scoprire come  configurare per poter ricevere la posta del tuo account Hotmail ma non sai come si fa , vedrai che dopo la mia guida capirai tutto , vedrai che è una operazione semplice. 
Devi sapere che nelle impostazioni di Mail, la app predefinita per la posta elettronica su iPhone, non esiste il logo di Hotmail.

 Ora ti spiego devi sapere che in Mail non ci sono riferimenti a Hotmail perchè ora questo servizio fa parte di Outlook.com, la nuova piattaforma online di Microsoft per la gestione delle email (che invece è ben presente con il suo logo all’interno della app). 
Per configurare Hotmail su iPhone devi selezionare Outlook dalla lista dei servizi di posta disponibili e configurare normalmente il tuo account con i dati di accesso che usi sempre.

Una volta che hai fatto questa semplicissima operazione, potrai inviare e ricevere messaggi tramite il tuo account Hotmail/Outlook, potrai anche sincronizzare la rubrica dell’iPhone con quella di Outlook.com e molto altro ancora. 

Come configurare Hotmail in Mail per iPhone

  • Per prima cosa devi accendere l’iPhone
  • vai nella schermata delle Impostazioni 
  • premi sull’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen
  • e selezionare prima la voce Mail 
  •  e poi quella Account dal menu che compare.
  • Ora premi sul pulsante Aggiungi account e
  • nella schermata che si apre,
  • premi il logo di Outlook.com.
  • Arrivato qui compila il modulo che ti viene proposto aggiungendo il tuo indirizzo Hotmail nel campo E-mail
  • la password di accesso del tuo account nel campo Password 
  • e un nome per descrivere l’account (es. Hotmail) nel campo Descrizione.

Una volta compilato il modulo



  • premi sul pulsante  per autorizzare iOS a sincronizzarsi con il tuo account Outlook.com e
  • nella schermata successiva
  • scegli quali elementi sincronizzare tra l’account Microsoft e il tuo iPhone tra PostaContattiCalendariPromemoria e Note. Pigia infine su Salva è hai fatto.
  • Ora che hai appena configurato il tuo smartphone per ricevere e inviare la posta elettronica tramite Hotmail. 
    Per controllare che tutto sia andato a buon fine,
  • apri Mail 
  • e premi sul pulsante [<] che trovi in alto a sinistra fino a raggiungere la sezione Caselle
  • se fra le caselle email configurate sul telefono c’è anche Outlook, la configurazione è andata a buon fine.
  • Per impostazione predefinita, sull’iPhone vengono sincronizzati i messaggi di Hotmail dell’ultima settimana.
    Se ti interessa modificare questo comportamento
  • vai nel menu Impostazioni > Mail > Account 
  • e seleziona la voce relativa al tuo indirizzo Hotmail,
  • subito dopo vai su E-mail da sincronizzare 
  • e aggiungi il segno di spunta sull’opzione che preferisci: 1 settimana1 giorno3 giorni2 settimane1 mese o nessun limite.
  • Se ti interessa puoi anche configurare una firma personalizzata da utilizzare solo per i messaggi spediti dal tuo account Hotmail.
    Basta che vai nel menu Impostazioni > Mail di iOS
  • e premi la voce Firma
  • aggiungere la spunta sull’opzione Per account e compilare il campo relativo all’account Hotmail con la firma da utilizzare nelle email.
  • Ti interessa sincronizzare la rubrica del tuo iPhone con quella di Outlook.com? ora ti spiego subito
  • ora vai  nel menu Impostazioni > Contatti di iOS
  •  recati nella sezione Account di default 
  • e aggiungi il segno di spunta accanto alla voce relativa ad Outlook.
  • E per finire se ti interessa puoi scrivere un messaggio usando l’account Hotmail
  • apri Mail
  •  avvia la composizione di una nuova email
  • premi sull’icona della matita che trovi in basso a destra
  •  e seleziona il tuo indirizzo Hotmail dal menu Da.

Come configurare Hotmail in Outlook per iPhone

L’applicazione Mail di iOS non ti soddisfa? in alternativa puoi configurare Hotmail su iPhone utilizzando anche altri client di posta elettronica il primo che ti consiglio è Outlook per iOS che è sviluppato dalla stessa Microsoft. 
Per farti sapere è completamente gratuito, non richiede la sottoscrizione a Office 365 per funzionare, poi ti permette di gestire facilmente la posta di tutti i principali provider di posta elettronica, supporta le notifiche push (anche quelle di Gmail che Apple Mail non supporta), supporta le gesture, si integra con Apple Watch, include il calendario e consuma poca batteria.

  • Per  poter scaricare Outlook per iPhone
  • apri l’App Store sul tuo iPhone
  • premi la scheda Cerca e cerca l’applicazione scrivendo il suo nome nell’apposito campo di testo.
    Quando compaiono i risultati della ricerca
  • premi sul pulsante Ottieni/Installa che trovi accanto all’icona di Outlook e, se necessario
  • autenticati scrivendo la password del tuo ID Apple o poggiando il dito sul tasto Home dell’iPhone (se usi un modello di iPhone dotato di sensore Touch ID).
  • Ora puoi cominciare a gestire la tua posta, i tuoi impegni e i tuoi contatti usando Outlook per iPhone
    Per utilizzare l’applicazione con altri account di posta elettronica
    (che possono essere anche di Gmail, iCloud, Yahoo! o altri provider),
  • seleziona la scheda Impostazioni che si trova in basso a destra
  • premi sul pulsante Aggiungi account
  •  e seleziona la voce Aggiungi account di email dal menu che compare.
  • Ad installazione conclusa, avvia Outlook
  • premi sul bottone Inizia,
  • scegli di ricevere le notifiche e compila il modulo che ti viene proposto inserendo il tuo indirizzo di posta Hotmail/Outlook.
     Successivamente,
  • premi sul pulsante Aggiungi account
  • effettua l’accesso al tuo account Microsoft
  • e premi sul pulsante  per autorizzare l’applicazione ad accedere al tuo account.
  • Per finire, scegli se aggiungere un altro account di posta ad Outlook, segui il tutorial iniziale dell’applicazione.

Compila il modulo che ti viene proposto con i dati di accesso dell’account email che vuoi aggiungere ad Outlook ed entro qualche secondo potrai utilizzare la app per gestire tutti i tuoi indirizzi contemporaneamente. 

Come sbloccare account Hotmail



Come sbloccare account Hotmail

In questo tutorial ti spiego come sbloccare account Hotmail, devi sapere che quando vengono registrate delle attività anomale o un traffico eccessivo di dati su un indirizzo Hotmail, Outlook.com o Live, Microsoft può sospendere in maniera temporanea gli account dei suoi utenti bloccandone l’accesso.
 Se per caso ti è successo e sei preoccupato non sai come sbloccare account Hotmail, in questo caso ti servo io qui ti spiego come ripristinare velocemente l’accesso al tuo account e alla tua casella di posta elettronica.

  • La procedura standard per sbloccare account Hotmail, ma anche Outlook e Live, consiste nell’inserimento di un codice di sicurezza che Microsoft invia al numero di cellulare dell’utente tramite SMS. 
    Se non hai provveduto a farlo come operazione preventiva, prima che l’account possa essere bloccato faresti bene a collegarti al pannello di controllo del proprio profilo Microsoft e associare un numero di telefono a quest’ultimo. 
  • Per aggiungere un numero di telefono all’account Microsoft basta infatti che premi qui per accedere al pannello di controllo dell’account
  • premi sul pulsante Accedi
  • scrivi indirizzo email e password
  • e premi sul bottone Accedi.

  •  Arrivato qui
  • premi sulla voce Altre impostazioni di sicurezza che trovi sulla sinistra, in corrispondenza della sezione Sicurezza account, subito dopo
  • premi sull’opzione Aggiungi info di sicurezza annessa alla sezione
  •  Le info di sicurezza consentono di proteggere il tuo account.
  • Fatto ciò
  • seleziona l’opzione Un numero di telefono dal primo menu a tendina che ti viene mostrato
  • scegli il prefisso di riferimento del tuo numero di telefono dal secondo menu a tendina
  • (presumibilmente Italia (+39))
  • dopo scrivi la tua numerazione nell’apposito campo vuoto.
  • Scegli poi il metodo mediante cui intendi verificare il tuo numero di telefono selezionando SMS oppure Chiamata e premi su Avanti.
  • Fatto ciò riceverai, a seconda della scelta fatta, un messaggio oppure una telefonata sul tuo numero di cellulare mediante cui ti verrà fornito un codice che dovrai poi provvedere a scrivere nell’apposito campo annesso a schermo sul tuo computer in modo tale da poter confermare la tua identità e la tua volontà di associare quel dato numero di telefono al tuo account.
    Dopo aver scritto il codice
  • premi sul pulsante Avanti 
  • per completare la procedura di associazione del telefono all’account Hotmail.
  • Se già hai effettuato quest’operazione (o comunque hai provveduto a inserire il tuo numero di cellulare durante la creazione del tuo indirizzo Hotmail) dovresti essere capace di seguire la procedura di ripristino standard dell’account.
  • Prova a collegarti ad Outlook.com  toccando qui
  • premi sul pulsante Accedi
  •  e aggiungi i dati del tuo indirizzo Hotmail compilando gli appositi campi che ti vengono mostrati a schermo.

  • Successivamente richiedi il codice di sblocco per il tuo account.

  • Aspetta che arrivi l’SMS di Microsoft
  • e scrivi il codice di verifica che hai ricevuto nell’apposito campo di testo.
  • Se invece ti sei scordato la password del tuo account oppure è stata modificata senza il tuo consento ed ora vorresti capire come fare per accedere nuovamente la procedura da mettere in pratica per riuscire è diversa da quella già vista.
    In questo caso, per sbloccare account Hotmail tanto per cominciare devi premere qui per poterti subito collegare al sito Internet di Outlook.
    Una volta visualizzata la pagina Web
  • premi sulla voce Ho dimenticato la password la trovi in basso dopo
  • metti il segno di spunta accanto alla voce Ho dimenticato la password
  •  e premi sul pulsante Avanti.
  • Ora scrivi il tuo indirizzo di posta elettronica Hotmail nel campo E-mail o telefono
  • riporta il codice di sicurezza nel campo di testo
  •  Immetti i caratteri che vedi che risulta collocato in fondo alla pagina
  • e premi sul pulsante Avanti.
  • Nella schermata che a questo punto ti viene mostrata
  • indica se ti interessa ricevere il codice di sicurezza per verificare la tua identità tramite mail all’indirizzo di posta elettronica alternativo da te
  • specificato all’atto della creazione dell’account Hotmail
  •  basta che premi su Invia e-mail a prova@prova.com
  •  (al posto di prova@prova.com trovi indicato il tuo indirizzo di posta elettronica alternativo)
  • oppure premi su Ho già un codice se disponi già di un codice di verifica e quindi non hai alcuna necessità di riceverne uno nuovo.
  • Se hai scelto di ricevere il codice per verificare la tua identità tramite messaggio di posta elettronica all’indirizzo email secondario da te precedentemente specificato 
  • accedi a quest’ultimo
  • accedi alla sezione Posta in arrivo oppure Inbox dello stesso e apri il messaggio ricevuto da Microsoft.
    In seguito
  •  immetti sul sito di Outlook.com il codice di verifica che ti è stato mandato 
  • e poi premi sul bottone Avanti.
  • Scrivi ancora una volta la nuova password
  • che è tua intenzione utilizzare per il tuo account Outlook nei campi Nuova password e Conferma la password
  •  e premi sul pulsante che si trova in fondo alla pagina per completare la procedura.

  • Se hai attivato la verifica in due passaggi sul tuo account
  • prima di accedere a questa schermata dovrai fornire un secondo metodo di verifica della tua identità, ovvero dovrai ricevere un ulteriore codice di sicurezza su un altro cellulare o sul tuo indirizzo email da specificare a Microsoft tramite l’apposito modulo visibile a schermo.
  • Se invece hai selezionato l’opzione Ho già un codice 
  • digita il codice di verifica che è già in tuo possesso nell’apposito campo di testo Codice e subito dopo
  • premi su Avanti.
  • Inserisci ora la nuova password
  • che è tua intenzione utilizzare per il tuo account Outlook nei campi Nuova password e Conferma la password 
  • e premi sul pulsante in fondo alla pagina
  • per completare la procedura.
    Anche in questo caso se hai attivato la verifica in due passaggi sul tuo account,
  • prima di accedere a questa schermata dovrai fornire un secondo metodo di verifica della tua identità,
  • ovvero dovrai ricevere un ulteriore codice di sicurezza su un altro cellulare o sul tuo indirizzo email da specificare a Microsoft mediante l’apposita modulo visibile a schermo.

Se invece non ricordi l’indirizzo di posta elettronica alternativo o se non disponi di un codice di recupero per poter sbloccare account Hotmail attieniti alla guida che ti ho fornito nel mio tutorial su come recuperare account Microsoft.

  • Non sei riuscito a sbloccare account Hotmail con la procedura che ti ho fatto vedere nelle precedenti righe? Puoi risolvere la situazione solo contattando direttamente il servizio di supporto Microsoft.
    Per farlo, premi qui per collegarti all’apposita pagina Web del sito Internet di Microsoft e compila il modulo che ti viene proposto a schermo.
  • Devi fornire una breve descrizione del problema compilando il campo sottostante la voce Immettere una breve descrizione del problema
  • devi scrivere l’indirizzo di posta elettronica Hotmail
  • al quale non riesci ad accedere compilando il campo sottostante la voce Immettere l’indirizzo di posta elettronica (account Microsoft) interessato dal problema
  • devi fornire un indirizzo di posta elettronica di contatto diverso da quello precedentemente indicato compilando il campo sottostante la voce Immettere l’indirizzo di posta elettronica di contatto (diverso dall’indirizzo di posta elettronica interessato)
  •  e devi fornire una descrizione dettagliata del problema
  • compilando il campo sottostante la voce Immettere una descrizione dettagliata del problema
  • Per finire, premi sul pulsante blu Invia.

Fatto ciò, entro qualche ora dalla richiesta di informazioni dovresti essere contattato dal centro di supporto Microsoft che ti aiuterà a ripristinare l’accesso alla tua casella email. Se entro 48 ore non ricevi alcuna risposta, prova a compilare nuovamente il modulo.

Se necessiti di maggiori dettagli riguardo il procedimento da mettere in pratica per sbloccare account Hotmail puoi inoltre consultare l’apposita pagina Web informativa annessa al sito Internet ufficiale di Microsoft ed alla quale puoi accedere toccando questo tasto qui.

Come cancellare account Libero Mail



Come cancellare account Libero Mail

Un po di tempo fa hai creato un account di posta elettronica Libero ,però adesso non ti interessa più e vorresti cancellarlo.Qui troverai tutto quello che ti serve per cancellare il tuo account di posta elettronica Mail Libero.

 Non temere che non è complicata la procedura, e ti basta anche poco tempo per cancellarla  tipo cinque minuti, puoi farlo da qualsiasi computer e da qualunque browser Web. 

Operazioni preliminari



Prima di iniziare a spiegarti come cancellare account Libero voglio farti vedere delle dritte che ti serviranno per effettuare alcune semplici operazioni che ti posso essere utili, così che in futuro dopo che hai cancellato il tuo indirizzo di posta elettronica, puoi assicurarti l’accesso alla rubrica e alle mail.
Si tratta di semplici operazioni di backup che puoi effettuare direttamente dalle impostazioni del servizio e tramite il client di posta che più preferisci. 

Per maggiori informazioni continua a leggere qui troverai scritto tutto qui di seguito.

Server posta in arrivo (IMAP): imapmail.libero.it, porta 993, richiede SSL

Server posta in arrivo (POP): popmail.libero.it, porta 995, richiede SSL

Server posta in uscita (SMTP): smtp.libero.it, porta 465, richiede SSL, richiede autenticazione.



Nome: [il tuo nome]

Nome account o Nome utente: il tuo indirizzo di posta elettronica Libero.

Indirizzo e-mail: il tuo indirizzo di posta elettronica Libero.

Password: la password del tuo account Yahoo.




Per configurare un nuovo account di posta elettronica nel client da te impiegato, devi solo scegliere l’apposita voce dal menu del programma e inserire i dati richiesti.
In Outlook devi premere sul pulsante File che trovi in alto a sinistra

dopodiché devi premere la voce Impostazioni account dal menu Impostazioni account

e devi poi premere sul bottone Nuovo e poi alla scheda Posta elettronica.

Cancellazione account

Una volta che hai finito con l’operazioni preliminari, possiamo concentrarti su come cancellare account Libero.



Per riuscirci, collegati alla pagina di login del servizio così come ti ho fatto vedere prima,

premi sul pulsante con il disegno che raffigura l’ingranaggio che trovi in alto a destra

e premi la voce Gestione dati personali dal menu che vedi aprirsi.

Nella nuova pagina Web che a questo punto si sta aprendo,

premi sul collegamento Cancellazione che si trova a sinistra sotto la dicitura Dati personali,



e compila il modulo che ti viene mostrato scrivendo il tuo indirizzo di posta elettronica Libero ed i tuoi dati personali (nome, cognome, sesso, data di nascita, comune di nascita ecc.)

e premi su Avanti.

 Devi sapere che si tratta di informazioni che vanno fornite assolutamente per poter cancellare account Libero.
Se non lo fai, non potrai andare avanti con la procedura.

Nella nuova pagina Web visualizzata premi sul pulsante stampa che si trova sul fondo dello schermo

così potrai stampare la richiesta contenente tutti i tuoi dati che prima hai inserito nel tuo nuovo account Libero, che dovrai poi inviare al team di Libero per fare il tuo appello di cancellazione dell’account.



 Se ti sei appena accorto che i tuoi dati che hai inserito nella richiesta non sono corretti puoi modificarli prima di effettuarne la stampa dovrai solo premere sul bottone modifica i dati e si trova sempre in basso.

Dopo che hai stampato la tua richiesta di cancellazione dell’account Libero, compilala aggiungendo la tua firma nell’apposita sezione sovrastante la dicitura Firma del titolare dei dati sopra riportati dopodiché scannerizzala.

 Dovrai anche effettuare la scansione fronte-retro leggibile di un tuo documento di identità (carta di identità, patente o passaporto). 

E subito dopo collegati alle sezione dedicata all’assistenza del sito Internet di Libero Mail

 e premi sul bottone Contattaci che trovi in basso per aprire una richiesta di assistenza.



Nella nuova pagina Web visualizzata,

premi sul menu a tendina che vedi accanto alla voce Motivo del contatto e seleziona Cancellazione account tra le scelte disponibili. 

Compila poi il campo Oggetto indicando il motivo del tuo contato (es. Cancellazione account), il campo Scrivi l’Email che ha il problema o per la quale ci contatti

con il tuo indirizzo di posta elettronica Libero e poi riempi il box presente sotto la dicitura 

Descrivi in dettaglio il motivo del contatto



con la tua richiesta (es. Voglio cancellare il mio account Libero.

In allegato sono presenti la richiesta stampata e firmata e la scansione del mio documento di identità. Grazie.).

A questo punto, premi sul pulsante Aggiungi allegato +

premi su Apri file/Scegli file

 e seleziona dal tuo computer la richiesta di cancellazione dell’account. 



Successivamente premi su Aggiungi allegato +,

 poi su Apri file/Scegli file e seleziona la scansione fronte-retro del tuo documento di identità.

Premi infine sul pulsante Invia

per inviare allo staff di Libero tutto il materiale necessario per poter procedere alla cancellazione dell’account. 

Una volta ricevuta tutta la documentazione, lo staff di Libero Mail provvederà ad eliminare il tuo account nel giro di qualche giorno, il tempo necessario per permettere allo staff del servizio di esaminare la tua richiesta.



Se ti interessa controllare la procedura mediante cui cancellare account Libero sia effettivamente andata a buon fine dovrai aspettare qualche giorno, e dovrai collegarti alla pagina di login di Libero e di provare ad effettuare l’accesso alla tua casella di posta elettronica immettendo i dati dell’account per il quale hai fatto richiesta di eliminazione. 

Se dopo che hai provato ad effettuare l’accesso ti viene negato l’accesso alla casella di posta elettronica e ti appare il messaggio Libero ID o password errata.
bè sei riuscito perfettamente.

Devi sapere che con la cancellazione definitiva della tua registrazione non potrai più usare alcun servizio Libero e che tutto il contenuto della casella di posta elettronica risulterà irrecuperabile (se non hai effettuato il backup, ovviamente). 

Oltre a ciò il tuo nickname di Community ed i nicknames aggiuntivi legati a tale registrazione verranno cancellati. 
Saranno inoltre cancellati tutti i servizi legati alla tua registrazione e creati con il tuo Libero ID e saranno rimossi anche tutti i messaggi, le foto e i contatti relativi al servizio Cupido. 

Infine, se per caso hai attivato il servizio Sito Personale o Blog o avessi creato album di foto, anche questi verranno definitivamente cancellati così come tutte gli album di foto e non sarà più possibile recuperare questi contenuti.



Servizi di posta elettronica alternativi

Hai appena finito tutta la procedura per cancellare account Libero ed ora ti interesserebbe trovare delle valide alternative.
Allora ti consiglio di provare Gmail di Google, Outlook.com di Microsoft e Yahoo! Mail.

Sono tutti servizi gratuiti, offrono un buon quantitativo di spazio per posta elettronica ed allegati e consentono di accedere alla propria casella email da computer (via browser Web o mediante apposito client email), smartphone e tablet (sia tramite le app ufficiali che client di terze parti oltre che tramite browser).