Come aprire gli allegati mail



Come aprire gli allegati email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come aprire gli allegati email di cui hai bisogno.
Insieme andremo a scoprire come aprire gli allegati della posta elettronica in tutti i principali servizi di posta elettronica e le relative app per smartphone e tablet, oltre che usando i principali client email per computer.
Solo una piccola raccomandazione prima di cominciare: gli allegati della posta elettronica vengono spesso utilizzati per veicolare virus e malware. Apri solo quelli di cui già conosci il contenuto.


Non fidarti neanche dei mittenti, in quanto a volte i virus che colpiscono il PC di un utente sono in grado di auto-inviarsi via email e,

Come aprire gli allegati email Web

Se ti interessa capire come aprire gli allegati delle email agendo via browser, quindi usando un servizio di Web Mail qui troverai tutto quello che ti serve.

Gmail

Usi Gmail e ti piacerebbe capire come aprire gli allegati ricevuti via email con questo servizio di posta elettronica apri il browser che in genere usi per navigare in Rete dal tuo computer (es. Chrome), collegati alla home page del servizio ed effettua il login al tuo account (se necessario).

  • Ad accesso eseguito
  • apri l’email con gli allegati dalla parte centrale della pagina visualizzata
  • selezionando la sezione corretta della posta in arrivo
  • previo clic sulle schede in alto


Se hai bisogno di accedere a una cartella diversa puoi selezionarla dal menu che si trova a sinistra. 
Puoi riconoscere facilmente le email che presentano allegati in quanto sotto l’oggetto trovi dei contrassegni con il formato del file allegato e il titolo dello stesso.



  • Una volta aperta l’email di tuo interesse
  • fai clic sull’anteprima degli allegati che trovi sotto il corpo del messaggio
  • per poter aprire questi ultimi direttamente nella finestra del browser, mediante l’apposito visualizzatore.
    Tieni presente che non tutti i formati di file possono essere aperti nel navigatore.
    In alternativa o comunque se il file non può essere aperto nel browser, puoi scaricare gli allegati sul computer oppure puoi salvarli
  • e aprirli in Google Drive facendo clic rispettivamente sulle icone con la freccia verso il basso 
  • e con il logo del servizio di cloud storage di Google che ti vengono mostrate portando il puntatore del mouse sull’anteprima dei file.

Se vuoi, puoi anche aprire gli allegati direttamente, senza dover aprire prima l’email che lo contiene: per riuscirci, ti basta fare clic direttamente sul relativo contrassegno che trovi sotto l’oggetto del messaggio di posta elettronica.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial su come aprire allegati email

Outlook.com

  • Se il servizio di posta elettronica che stai utilizzando è Outlook.com, per poter aprire gli allegati delle email devi procedere nel seguente modo: per cominciare avvia il browser che in genere usi per navigare in Rete da computer
  • recati sulla pagina iniziale del servizio 
  • ed effettua l’acceso al tuo account 
  • (se necessario).
  • A questo punto seleziona dalla parte centrale della finestra, il messaggio di posta elettronica con allegati che desideri aprire
  • facendoci clic sopra
  • (previa selezione della scheda corretta della posta in arrivo)se così facendo non riesci a trovare l’email che vuoi aprire, cercala in una cartella diversa selezionando quest’ultima dal menu a sinistra
  • (che puoi espandere cliccando sul bottone con le linee in orizzontale in alto a sinistra).
     Puoi riconoscere facilmente le email con gli allegati in quanto contrassegnate da un’apposita etichetta indicante il formato del file e il suo titolo, oltre che dall’icona della graffetta.
  • Dopo aver selezionato l’email con gli allegati, quest’ultima risulterà visibile nella parte destra della pagina.
    Gli allegati sono, invece, situati in alto, immediatamente sotto l’oggetto del messaggio: per aprirli direttamente nella finestra del browser
  • fai clic sul loro nome
  • Tieni presente che non tutti i formati di file sono supportati dal visualizzatore interno.
  • Se vuoi, puoi anche scaricare gli allegati sul computer per poterli aprire offline: per fare questo
  • porta il puntatore del mouse su di essi
  • premi sull’icona della freccia verso il basso che vedi comparire sulla destra
  • e seleziona dal menu che si apre, la voce Scarica.
  • Se invece vuoi salvare gli allegati in OneDrive, il servizio di cloud storage di casa Microsoft
  • premi sulla dicitura Salva in OneDrive che trovi annessa sempre al medesimo menu.

Ti segnalo altresì la possibilità di aprire gli allegati di tuo interesse senza dover necessariamente aprire anche il messaggio con il quale essi sono stati spediti: per riuscirci, clicca direttamente sull’etichetta degli allegati nell’anteprima dell’email nella cartella dei messaggi e siamo arrivati alla fine .

Yahoo Mail

  • Se il servizio di posta elettronica che stai usando è Yahoo Mail, per poter aprire gli allegati che hai ricevuto
  • devi collegarti alla home page del servizio usando il navigatore che in genere impieghi sul tuo computer ed effettuare il login al tuo account (se necessario).
  • Ad accesso effettuato seleziona il messaggio di posta elettronica di tuo interesse dalla parte centrale della sezione In arrivo, visibile nella parte centrale della pagina.
    Se il messaggio si trova in una cartella differente
  • seleziona quest’ultima dal menu sulla sinistra
  • puoi riconoscere facilmente le email con allegati da quelle senza in quanto le prime risultano essere contrassegnate dall’icona di un foglio accanto all’oggetto.
  • Dopo aver aperto il messaggio
  • fai clic sul nome degli allegati che trovi sotto il corpo dell’email
  • per visualizzarli subito direttamente nella finestra del browser.
  • Tieni presente che non tutti i file possono essere visualizzati direttamente dal navigatore.
  • In alternativa, se il formato dell’allegato di tuo interesse non può essere aperto dal browser
  • porta il puntatore del mouse sul suo nome
  •  e fai clic sul simbolo della freccia verso il basso
  • che vedi comparire sullo schermo, per effettuarne il download sul tuo computer.

iCloud

  • Utilizzi iCloud come servizio per la posta elettronica e vorresti capire come aprire gli allegati che hai ricevuto tramite email?
  • collegati alla home page del servizio tramite il browser che usi di solito per navigare in Internet da computer
  • dopodiché effettua l’accesso al tuo account iCloud (se necessario).
  • A login avvenuto seleziona il messaggio di posta elettronica con allegati che vuoi aprire dalla parte centrale della pagina
  • (quella in cui trovi l’elenco della posta in arrivo)
  • oppure, in alternativa
  • seleziona prima una cartella diversa dal menu sulla sinistra
  • puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati in quanto accanto al nome del mittente c’è il simbolo di una graffetta.
  • Una volta aperta l’email di tuo interesse, per visualizzare gli allegati
  • premi sul loro nome nella parte in alto del messaggio, sotto l’oggetto
  • dopo aver fatto ciò, partirà in automatico il download del file sul computer.

Come aprire gli allegati email PC e Mac

Vediamo ora come aprire gli allegati email su PC e Mac, tramite gli appositi client, cioè tramite i programmi deputati alla gestione della posta elettronica, come Outlook ed Apple Mail.
Le operazioni che devi compiere sono semplicissime e, a prescindere dal software usato, sono praticamente sempre le stesse.
Tanto per cominciare, provvedi ad aprire il client e a selezionare il messaggio contenente l’allegato di tuo interesse dall’elenco presente nella posta in arrivo o in una cartella differente.
Puoi riconoscere facilmente le email con allegati in quanto contrassegnate da un’icona apposita, in genere raffigurante una graffetta.

  • Una volta aperto il messaggio
  • fai doppio clic sull’icona dell’allegato 
  • (di solito è quella con il logo del programma usato sul computer per aprire quel determinato formato di file)
  • e potrai subito visualizzare il file con il software predefinito per l’apertura dello stesso.
  • Se vuoi, puoi anche scaricare l’allegato: per riuscirci, ti basta trascinare la sua icona sul desktop
  • oppure premere sul menu File 
  • o su quello apposito per la gestione degli allegati 
  • e selezionare la voce relativa al salvataggio del file.
  • Ad esempio, se stai usando il programma Outlook su Windows o su macOS, dopo aver aperto l’email di tuo interesse, per visualizzare l’allegato senza scaricarlo
  • devi fare doppio clic sulla sua icona collocata sotto l’oggetto del messaggio.
  • Per effettuarne il download
  • devi cliccare sulla freccia visibile portando il puntatore del mouse sul file
  • e selezionare dal menu che compare la voce Salva con nome
  •  (per salvare un singolo file)
  • oppure quella Salva tutti gli allegati
  •  (per salvare tutti gli allegati dell’email).

Come aprire gli allegati email Android e iPhone

Adesso vediamo come aprire gli allegati delle email da Android e iPhone, usando quelle che sono le app rese disponibili dai principali servizi per la posta elettronica, ma non solo.
Trovi spiegato tutto qui sotto.
Anche in tal caso, si stratta di un’operazione molto semplice.



Gmail

  • Se stai usando l’app di Gmail per Android o iOS
  • per aprire gli allegati, provvedi innanzitutto ad avviare l’applicazione in oggetto
  • premi sulla relativa icona che trovi nella schermata home del tuo device
  • e ad effettuare il login al tuo account di posta (se necessario).
  • seleziona il messaggio che contiene gli allegati di tuo interesse
  • premi sul suo oggetto nella schermata Principale dell’app (quella contente la posta in arrivo)
  • se il messaggio si trova in una posizione differente
  • seleziona quest’ultima
  • facendo clic sul pulsante con le tre linee in orizzontale, collocato in alto a sinistra
  • puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati in quanto aventi un contrassegno indicante il formato del file di tuo interesse e il suo nome.
  • Una volta aperto il messaggio, per visualizzarne gli allegati
  • premi sulla loro anteprima che trovi nella parte in basso dello schermo, sotto il corpo dell’email
  • e seleziona l’app che intendi utilizzare per aprirlo
  • Se, invece, vuoi scaricare i file localmente
  • premi sul simbolo della freccia verso il basso che trovi sempre sulla loro anteprima
  • e scegli la posizione sul dispositivo in cui salvare il tutto
  • In alternativa puoi effettuarne il salvataggio su Google Drive
  • facendo clic sul pulsante con l’icona del servizio di cloud storage che trovi sempre sull’anteprima dell’allegato.
  • Se vuoi puoi anche salvare direttamente gli allegati senza dover prima aprire anche il messaggio di posta elettronica con cui sono stati spediti: per riuscirci
  • seleziona il relativo contrassegno nella cartella di posta di tuo interesse e scegli l’app con la quale desideri visualizzare il file. Tutto qui!

Outlook

  • Usi l’app di Outlook sul tuo dispositivo Android o sul tuo iPhone/iPad?
  • In questo caso per aprire gli allegati devi avviare l’applicazione
  • facendo clic sulla relativa icona presente in home screen
  • ed effettuare il login al tuo account di posta (se necessario).
  • adesso vai alla sezione Posta in arrivo dell’app, l’email che contiene gli allegati che vuoi visualizzare: la puoi riconoscere facilmente in quanto contrassegnata dal simbolo di una graffetta.

  • Se non riesci a trovare l’email nella posta in arrivo, assicurati di star cercando nella sezione corretta, passando dalla scheda Evidenziata a quella Altra della inbox, o viceversa.
    In alternativa, da’ u’occhiata in una cartella differente
  • scegliendola dal menu visibile
  • facendo clic sul pulsante con le tre linee in orizzontale collocato in alto a sinistra.
  • Dopo aver aperto l’email di tuo interesse
  • premi sul nome degli allegati che trovi nella parte in alto dello schermo, sotto l’oggetto
  • e potrai scegliere, mediante il menu che andrà ad aprirsi, con quale app installata sul dispositivo aprire il file.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial su come aprire allegati email

Yahoo Mail

  • Vediamo ora agire tramite l’app per la gestione delle email resa disponibile da Yahoo per Android e iOS.
    In primo luogo avvia l’applicazione facendo clic sulla relativa icona presente nella schermata home
  • ed esegui l’accesso al tuo account, se necessario.
  • e seleziona il messaggio di tuo interesse dall’elenco visibile nella sezione In arrivo
  • Puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati in quanto contrassegnati dal simbolo della graffetta accanto all’oggetto.
    Se non riesci a trovare il messaggio che vuoi visualizzare nella posizione corrente
  • premi sul pulsante con le tre linee in orizzontale (in alto a sinistra)
  • e seleziona la cartella corretta dal menu che si apre.
  • Una volta aperto il messaggio di tuo interesse
  • premi sul nome degli allegati che trovi nella parte in basso dello schermo, immediatamente sotto il corpo dell’email, e potrai visualizzare i file.
  • Se vuoi scaricarli sul tuo dispositivo o comunque aprirli in un’altra app, dopo aver aperto un dato allegato
  • premi sul pulsante con i tre puntini in verticale 
  • (in alto a destra)
  • e seleziona, dal menu che compare, la voce Scarica
  • oppure quella Condividi, a seconda delle tue intenzioni.

Mail

  • Se stai usando un iPhone oppure un iPad e utilizzi l’app Mail per iOS, puoi aprire gli allegati dei tuoi messaggi di posta elettronica provvedendo a configurare (se necessario) il tuo account email sul dispositivo: trovi le istruzioni sul da farsi nella mia guida sull’argomento.
  • Successivamente
  • avvia l’app Mail facendo clic sulla relativa icona che trovi in home screen
  • seleziona la cartella In entrata 
  • o comunque quella di tuo interesse dalla schermata Caselle 
  • e premi sul messaggio con gli allegati
  • puoi riconoscerlo facilmente in quanto contrassegnato dal simbolo di una graffetta accanto all’oggetto.
  • Una volta aperto il messaggio di tuo interesse
  • premi sul nome degli allegati che trovi direttamente nel corpo del messaggio, per visualizzarli subito.
    Tieni però presente che non tutti i formati di file sono supportati dal visualizzatore interno.
  • In alternativa puoi effettuare il download degli allegati sul dispositivo oppure puoi aprirli in un’altra applicazione per riuscirci
  • premi e tieni premuto sul nome dei file e seleziona l’app o la posizione di tuo interesse dal menu che compare.
    Se invece avevi già aperto gli allegati in Mail, ti basta selezionare l’icona della condivisione (quella con il rettangolo e la freccia situata in basso a sinistra) e successivamente la posizione o l’app che preferisci.

Come aprire allegati email certificata

Se stai leggendo questo mio tutorial è perché vuoi capire come aprire gli allegati della posta certificata.
E quindi visto il tuo interesse per questo mio tutorial ti consiglio di andarti a leggere questa mia guida incentrata in maniera specifica su come aprire gli allegati PEC, tramite la quale ho provveduto a parlarti in maniera dettagliata della questione.
Ti anticipo già che, analogamente a quanto è possibile fare per la normale corrispondenza elettronica, puoi aprire gli allegati ricevuti via PEC tramite il relativo servizio di Web Mail, usando i più blasonati client per PC e alcune app per smartphone e tablet.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti tutorial su come aprire allegati email

Come variare un indirizzo email



come variare un indirizzo email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come variare un indirizzo email.

Da tempo utilizzi sempre il solito indirizzo email per entrare virtualmente in contatto con amici.
Sei molto soddisfatto di quanto attualmente ti viene offerto dal servizio che hai scelto per gestire la tua corrispondenza elettronica, ma inizi ad avvertire la necessità di cambiare indirizzo email in favore di servizi più moderni, abbandonando così l’ormai storico account.
posso aiutarti e spiegarti come fare per cambiare indirizzo email.

Devi sapere che attualmente esistono svariati servizi Web che offrono la possibilità di creare una casella di posta elettronica, cambiare indirizzo email è un’operazione estremamente semplice.
Tutto ciò di cui hai bisogno è soltanto una connessione ad Internet attiva e funzionate, il tuo computer o lo smartphone.

Se è dunque tua intenzione scoprire quali passaggi è necessario effettuare per poter cambiare indirizzo email ti suggerisco di concentrarti sulla lettura delle spiegazioni che sto per fornirti.
Vedrai che, all’occorrenza, saprai anche spiegare come fare a tutti.
A seconda di quelle che sono le tue preferenze e le tue esigenze puoi scegliere di cambiare indirizzo email appellandoti a differenti servizi.
Attualmente quelli che a mio parere rappresentano le migliori piattaforme Web per creare una casella di posta elettronica sono Gmail, Outlook.com e Yahoo Mail.
Io ti parlerò nel dettaglio di ognuno di essi, starà poi a te scegliere il servizio che pensi possa risultarti più congeniale.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Gmail

IMMAGINE QUI 1

Se sei intenzionato a cambiare indirizzo email e stai valutato l’ipotesi di utilizzare Gmail, non posso far altro se non dirti:
che è un’ottima scelta! Gmail è infatti uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati al mondo, è completamente gratuito ed offre 15 GB di spazio per l’archiviazione della posta elettronica.
Inoltre, essendo Gmail il servizio di posta elettronica reso disponibile da Google, creando un account non solo hai la possibilità di gestire comodamente la posta da qualsiasi piattaforma (Web, desktop, smartphone e tablet) ma anche quella di accedere a tutti i servizi del colosso di Mountain View (YouTube, Mappe, Google Drive ecc.) con un unico account.

  • Per cambiare indirizzo email con Gmail la prima cosa che devi fare è quella
  • di premere qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale della celebre casella di posta elettronica
  • nella pagina che ti viene mostrata compila il modulo visibile a schermo.
    Le informazioni che devi fornire obbligatoriamente sono le seguenti
  • nome
  • cognome
  • nome utente
  • e password
  • da utilizzare per accedere a Gmail
  • data di nascita e sesso d’appartenenza

Ti suggerisco inoltre di compilare i campi opzionali ovvero quelli relativi al numero di cellulare e all’indirizzo email secondario.
Si tratta di informazioni che Google potrà utilizzare per aiutarti a recuperare la password di accesso a Gmail, in caso di smarrimento.

IMMAGINE QUI 2

  • Una volta compilato il modulo con i tuoi dati per la registrazione, se ti viene richiesto di effettuare la conferma
  • dimostrando di non essere un robot
  • (procedura che Google richiede per evitare la registrazione di bot)
  • copia il codice di verifica nel campo situato in fondo alla pagina sotto la scritta Digita il testo
  • indica il tuo paese
  • utilizzando l’apposito menu a tendina collocato sotto la voce Paese
  • e poi premi sul pulsante blu Passaggio successivo.
  • Scorri ora la nuova schermata che ti viene mostrata in sovrapposizione alla precedente
  • e poi fai clic sul pulsante blu Accetto per indicare a Google il fatto che acconsenti
  • e accetti i termini di servizio.
  • Fatto ciò direi che sei finalmente riuscito nel tuo intento
  • hai appena creato un nuovo indirizzo di posta elettronica con Gmail
  • per accedere immediatamente alla tua nuova casella di posta
  • premi sul pulsante Continua
  • e vai a Gmail che ti viene mostrato a schermo.

IMMAGINE QUI 3



Nella nuova pagina Web che andrà ad aprirsi ti verrà prima mostrata una semplice guida a schermo indicante tutte le funzionalità e i servizi di base offerti da Gmail, dopodiché potrai accedere e cominciare ad utilizzare la tua nuova casella di posta elettronica.

IMMAGINE QUI 4

  • Successivamente, per accedere a Gmail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser preferito per la navigazione sul Web
  • e visitare il sito mail.google.com
  • Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Gmail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Google dovrai soltanto seguire le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.


  • Ti basterà infatti premere sul pulsante Voglio abilitare IMAP
  •  situato all’interno della tua casella di posta elettronica Gmail
  • e selezionare il nome del tuo programma email dall’elenco che compare in basso per visualizzare le istruzioni dettagliate relative a quest’ultimo.

Se vuoi utilizzare Gmail da smartphone o tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android dovresti avere l’app Gmail già installata sul tuo smartphone in maniera predefinita.
Qualora non lo fosse, puoi scaricare l’applicazione ufficiale di Gmail cliccando qui.
Se possiedi un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Gmail cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Outlook.com

IMMAGINE QUI 5

Desideri cambiare indirizzo email, hai sentito parlare spesso di Outlook.com e vorresti provarlo?
Vediamo subito come fare.
Prima di illustrarti i vari passaggi che è necessario effettuare per cambiare indirizzo email con Outlook.com voglio però specificarti di che cosa si tratta.
Qualora non ne fossi a conoscenza, sappi che Outlook.com è il servizio di posta elettronica offerto da Microsoft.
Outlook.com è completamente gratuito ed offre ampio spazio (15 GB) per archiviare messaggi e allegati.

  • Se è tua intenzione cambiare indirizzo email con Outlook.com la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui
  • in modo tale da collegarti subito all’apposita pagina Web di Microsoft mediante cui è possibile creare un nuovo indirizzo di posta elettronica.
  • fatto ciò premi sul link Crea account gratuito 
  • che trovi collocato al centro dello schermo.

Verrai quindi reindirizzato in automatico verso il modulo di iscrizione ai servizi di Microsoft. 
Compila innanzitutto il campo Nuovo indirizzo e-mail, indicando la parte iniziale dell’indirizzo di posta elettronica Outlook che desideri creare ed utilizzare (ad esempio nomecognome).
A seconda di quelle che sono le tue preferenze puoi poi scegliere, mediante l’apposito menu a tendina (⌵), un account Outlook del tipo @outlook.it@outlook.com ed eventualmente anche @hotmail.com.

IMMAGINE QUI 6

  • Per proseguire
  • premi sul pulsante Avanti
  • digita la password che intendi utilizzare per accedere al tuo account
  • e premi nuovamente sul pulsante Avanti
  • adesso compila i successivi campi relativi ai tuoi dati personali
  • digitando nome
  • cognome
  • data di nascita
  • paese e area geografica
  • dopodiché premi nuovamente sul pulsante Avanti.
  • Infine, super il captcha
  • digitando nel campo di testo Immetti i caratteri che vedi
  • il codice di conferma che ti viene mostrato a schermo
  • e premi di nuovo sul bottone Avanti.
  • Ci siamo quasi:
    adesso attendi che la casella di posta elettronica venga creata e
  • al termine di questa procedura automatica
  • imposta nel menu di benvenuto
  • la lingua
  • il fuso orario 
  • e il tema che più preferisci per il tuo account
  • in base a quelle che sono le tue esigenze
  • per terminare la creazione dell’account
  • premi sul pulsante Avvia.

IMMAGINE QUI 7



Successivamente, per accedere a Outlook.com dal tuo computer o da qualsiasi altro computer, ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione e visitare il sito ufficiale di Outlook.com all’indirizzo https://outlook.live.com/.
Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se lo desideri, puoi configurare l’utilizzo di Outlook.com in un’altra applicazione per la posta elettronica per smartphone.
Per farlo, ti rimando alla guida ufficiale di Microsoft che sviluppa in modo approfondito l’argomento.

Se vuoi utilizzare Outlook.com da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Microsoft Outlook cliccando su questo link che ti rimanda al Google Play Store.

Se hai un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Microsoft Outlook cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.
Se invece sei in possesso di un dispositivo Windows Phone non devi scaricare nulla, l’app Outlook.com è già disponibile di serie.

Cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail

IMMAGINE QUI 8



Se desideri cambiare indirizzo email potresti anche prendere in considerazione l’ipotesi di utilizzare il servizio Web di posta elettronica offerto da Yahoo! Mail.
Se non ne hai mai sentito parlare sappi che Yahoo! Mail è il servizio d posta elettronica offerto da Yahoo.
Utilizzare Yahoo! Mail è estremamente rapido e semplice e, tra le caratteristiche principali del servizio offerto da Yahoo, vi è 1 Terabyte di spazio di archiviazione a disposizione.

  • Per cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail la prima cosa che devi fare consiste
  • nel cliccare qui in modo tale da poterti collegare subito alla pagina Web principale del servizio
  • successivamente, per registrare un nuovo indirizzo email con Yahoo Mail
  • premi sulla voce Non hai un Account?
    Registrati
  • per incominciare la procedura di registrazione
  • compila i campi di testo del modulo che vedi a schermo
  • digita quindi il nome e cognome
  • il nome utente dell’indirizzo utente che andrai a utilizzare per la tua nuova casella di posta elettronica
  • (campo Indirizzo email visibile al centro dello schermo)
  • dovrai poi indicare la password da associare al tuo indirizzo email
  • la tua data di nascita e il tuo sesso
  • infine indica il tuo numero di cellulare che verrà sfruttato da Yahoo
  • per inviarti i dati necessari ad accedere nuovamente al tuo account nel caso in cui dovessi smarrire o dimenticare le credenziali di accesso.
    Concludi la registrazione
  • premendo sul pulsante blu Continua.

IMMAGINE QUI 9

  • A questo punto dovrai verificare la tua identità, attraverso un codice che ti verrà inviato via SMS.
    Per farlo, nella schermata successiva, controlla che il numero di cellulare che hai indicato sia corretto
  • e premi sul pulsante Inviami un SMS con una chiave Account
  • attendi quindi la ricezione di un SMS da parte di Yahoo! al numero di telefono precedentemente indicato
  • l’SMS contiene un codice di verifica che dovrai provvedere ad inserire nella casella di testo visualizzata a schermo
  • Una volta digita il codice verrai finalmente reindirizzato alla tua nuova casella di posta elettronica
  • e cominciare sfruttarne a pieno tutte le funzionalità.
  • Successivamente, per accedere a Yahoo! Mail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione
  •  e visitare il sito https://login.yahoo.com/


Potrai così effettuare il login alla tua posta elettronica e trovare tutti i tuoi messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Yahoo! Mail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Yahoo che, in maniera approfondita, ti spiegherà come effettuare la configurazione.
Ti basterà seguire passo per passo le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.

  • Se vuoi utilizzare Yahoo! Mail da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale
  • se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Yahoo Mail
  • cliccando qui mentre se hai un iPhone oppure un iPad
  •  puoi scaricare l’app ufficiale Yahoo Mail cliccando qui
  • Verrai rimandato ai rispettivi store virtuali ufficiali del tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Come modificare un indirizzo email



come modificare un indirizzo email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come modificare un indirizzo email.

Da tempo utilizzi sempre il solito indirizzo email per entrare virtualmente in contatto con amici.
Sei molto soddisfatto di quanto attualmente ti viene offerto dal servizio che hai scelto per gestire la tua corrispondenza elettronica, ma inizi ad avvertire la necessità di cambiare indirizzo email in favore di servizi più moderni, abbandonando così l’ormai storico account.
posso aiutarti e spiegarti come fare per cambiare indirizzo email.

Devi sapere che attualmente esistono sulla piazza svariati servizi Web che offrono la possibilità di creare una casella di posta elettronica, cambiare indirizzo email è un’operazione estremamente semplice.
Non devi preoccuparti che è molto semplice.
Tutto ciò di cui hai bisogno è soltanto una connessione ad Internet attiva e funzionate, il tuo computer o lo smartphone, nient’altro.

Se è dunque tua intenzione scoprire quali passaggi è necessario effettuare per poter cambiare indirizzo email ti suggerisco di concentrarti sulla lettura delle spiegazioni che sto per fornirti.
Vedrai che, all’occorrenza, saprai anche spiegare come fare a tutti i tuoi amici bisognosi di una dritta.
A seconda di quelle che sono le tue preferenze e le tue esigenze puoi scegliere di cambiare indirizzo email appellandoti a differenti servizi.
Attualmente quelli che a mio parere rappresentano le migliori piattaforme Web per creare una casella di posta elettronica sono Gmail, Outlook.com e Yahoo Mail.
Io ti parlerò nel dettaglio di ognuno di essi, starà poi a te scegliere il servizio che pensi possa risultarti più congeniale.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Gmail

IMMAGINE QUI 1

Se sei intenzionato a cambiare indirizzo email e stai valutato l’ipotesi di utilizzare Gmail, non posso far altro se non dirti:
complimenti, ottima scelta! Gmail è infatti uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati al mondo, è completamente gratuito ed offre 15 GB di spazio per l’archiviazione della posta elettronica.
Inoltre, essendo Gmail il servizio di posta elettronica reso disponibile da Google, creando un account non solo hai la possibilità di gestire comodamente la posta da qualsiasi piattaforma (Web, desktop, smartphone e tablet) ma anche quella di accedere a tutti i servizi del colosso di Mountain View (YouTube, Mappe, Google Drive ecc.) con un unico account.

  • Per cambiare indirizzo email con Gmail la prima cosa che devi fare è quella
  • di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale della celebre casella di posta elettronica
  • nella pagina che ti viene mostrata compila il modulo visibile a schermo.
    Le informazioni che devi fornire obbligatoriamente sono le seguenti
  • nome
  • cognome
  • nome utente
  • e password
  • da utilizzare per accedere a Gmail
  • data di nascita e sesso d’appartenenza

Ti suggerisco inoltre di compilare i campi opzionali ovvero quelli relativi al numero di cellulare e all’indirizzo email secondario.
Si tratta di informazioni che Google potrà utilizzare per aiutarti a recuperare la password di accesso a Gmail, in caso di smarrimento.

IMMAGINE QUI 2

  • Una volta compilato il modulo con i tuoi dati per la registrazione, se ti viene richiesto di effettuare la conferma
  • dimostrando di non essere un robot
  • (procedura che Google richiede per evitare la registrazione di bot)
  • copia il codice di verifica nel campo situato in fondo alla pagina sotto la scritta Digita il testo
  • indica il tuo paese
  • utilizzando l’apposito menu a tendina collocato sotto la voce Paese
  • e poi premi sul pulsante blu Passaggio successivo.
  • Scorri ora la nuova schermata che ti viene mostrata in sovrapposizione alla precedente
  • e poi fai clic sul pulsante blu Accetto per indicare a Google il fatto che acconsenti
  • e accetti i termini di servizio.
  • Fatto ciò direi che sei finalmente riuscito nel tuo intento
  • hai appena creato un nuovo indirizzo di posta elettronica con Gmail
  • per accedere immediatamente alla tua nuova casella di posta
  • clicca sul pulsante Continua
  • e vai a Gmail che ti viene mostrato a schermo.

IMMAGINE QUI 3



Nella nuova pagina Web che andrà ad aprirsi ti verrà prima mostrata una semplice guida a schermo indicante tutte le funzionalità e i servizi di base offerti da Gmail, dopodiché potrai accedere e cominciare ad utilizzare la tua nuova casella di posta elettronica.

IMMAGINE QUI 4

  • Successivamente, per accedere a Gmail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser preferito per la navigazione sul Web
  • e visitare il sito mail.google.com
  • Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Gmail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Google dovrai soltanto seguire le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.


  • Ti basterà infatti premere sul pulsante Voglio abilitare IMAP
  •  situato all’interno della tua casella di posta elettronica Gmail
  • e selezionare il nome del tuo programma email dall’elenco che compare in basso per visualizzare le istruzioni dettagliate relative a quest’ultimo.

Se vuoi utilizzare Gmail da smartphone o tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android dovresti avere l’app Gmail già installata sul tuo smartphone in maniera predefinita.
Qualora non lo fosse, puoi scaricare l’applicazione ufficiale di Gmail cliccando qui.
Se possiedi un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Gmail cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Cambiare indirizzo email con Outlook.com

IMMAGINE QUI 5

Desideri cambiare indirizzo email, hai sentito parlare spesso di Outlook.com e vorresti provarlo?
Bene! Vediamo subito come fare.
Prima di illustrarti i vari passaggi che è necessario effettuare per cambiare indirizzo email con Outlook.com voglio però specificarti di che cosa si tratta.
Qualora non ne fossi a conoscenza, sappi che Outlook.com è il servizio di posta elettronica offerto da Microsoft.
Outlook.com è completamente gratuito ed offre ampio spazio (15 GB) per archiviare messaggi e allegati.

  • Se è tua intenzione cambiare indirizzo email con Outlook.com la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui
  • in modo tale da collegarti subito all’apposita pagina Web di Microsoft mediante cui è possibile creare un nuovo indirizzo di posta elettronica.
  • fatto ciò premi sul link Crea account gratuito 
  • che trovi collocato al centro dello schermo.

Verrai quindi reindirizzato in automatico verso il modulo di iscrizione ai servizi di Microsoft. 
Compila innanzitutto il campo Nuovo indirizzo e-mail, indicando la parte iniziale dell’indirizzo di posta elettronica Outlook che desideri creare ed utilizzare (ad esempio nomecognome).
A seconda di quelle che sono le tue preferenze puoi poi scegliere, mediante l’apposito menu a tendina (⌵), un account Outlook del tipo @outlook.it@outlook.com ed eventualmente anche @hotmail.com.

IMMAGINE QUI 6

  • Per proseguire
  • premi sul pulsante Avanti
  • digita la password che intendi utilizzare per accedere al tuo account
  • e premi nuovamente sul pulsante Avanti
  • adesso compila i successivi campi relativi ai tuoi dati personali
  • digitando nome
  • cognome
  • data di nascita
  • paese e area geografica
  • dopodiché premi nuovamente sul pulsante Avanti.
  • Infine, super il captcha
  • digitando nel campo di testo Immetti i caratteri che vedi
  • il codice di conferma che ti viene mostrato a schermo
  • e premi di nuovo sul bottone Avanti.
  • Ci siamo quasi:
    adesso attendi che la casella di posta elettronica venga creata e
  • al termine di questa procedura automatica
  • imposta nel menu di benvenuto
  • la lingua
  • il fuso orario 
  • e il tema che più preferisci per il tuo account
  • in base a quelle che sono le tue esigenze
  • per terminare la creazione dell’account
  • premi sul pulsante Avvia.

IMMAGINE QUI 7



Successivamente, per accedere a Outlook.com dal tuo computer o da qualsiasi altro computer, ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione e visitare il sito ufficiale di Outlook.com all’indirizzo https://outlook.live.com/.
Troverai messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se lo desideri, puoi configurare l’utilizzo di Outlook.com in un’altra applicazione per la posta elettronica per smartphone.
Per farlo, ti rimando alla guida ufficiale di Microsoft che sviluppa in modo approfondito l’argomento.

Se vuoi utilizzare Outlook.com da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale.
Se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Microsoft Outlook cliccando su questo link che ti rimanda al Google Play Store.

Se hai un iPhone oppure un iPad puoi scaricare l’app ufficiale di Microsoft Outlook cliccando qui:
verrai così rimando alla pagina ufficiale di App Store che ti permetterà di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.
Se invece sei in possesso di un dispositivo Windows Phone non devi scaricare nulla, l’app Outlook.com è già disponibile di serie.

Cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail

IMMAGINE QUI 8



Se desideri cambiare indirizzo email potresti anche prendere in considerazione l’ipotesi di utilizzare il servizio Web di posta elettronica offerto da Yahoo! Mail.
Se non ne hai mai sentito parlare sappi che Yahoo! Mail è il servizio d posta elettronica offerto da Yahoo.
Utilizzare Yahoo! Mail è estremamente rapido e semplice e, tra le caratteristiche principali del servizio offerto da Yahoo, vi è 1 Terabyte di spazio di archiviazione a disposizione.

  • Per cambiare indirizzo email con Yahoo! Mail la prima cosa che devi fare consiste
  • nel cliccare qui in modo tale da poterti collegare subito alla pagina Web principale del servizio
  • successivamente, per registrare un nuovo indirizzo email con Yahoo Mail
  • premi sulla voce Non hai un Account?
    Registrati
  • per incominciare la procedura di registrazione
  • compila i campi di testo del modulo che vedi a schermo
  • digita quindi il nome e cognome
  • il nome utente dell’indirizzo utente che andrai a utilizzare per la tua nuova casella di posta elettronica
  • (campo Indirizzo email visibile al centro dello schermo)
  • dovrai poi indicare la password da associare al tuo indirizzo email
  • la tua data di nascita e il tuo sesso
  • infine indica il tuo numero di cellulare che verrà sfruttato da Yahoo
  • per inviarti i dati necessari ad accedere nuovamente al tuo account nel caso in cui dovessi smarrire o dimenticare le credenziali di accesso.
    Concludi la registrazione
  • premendo sul pulsante blu Continua.

IMMAGINE QUI 9

  • A questo punto dovrai verificare la tua identità, attraverso un codice che ti verrà inviato via SMS.
    Per farlo, nella schermata successiva, controlla che il numero di cellulare che hai indicato sia corretto
  • e premi sul pulsante Inviami un SMS con una chiave Account
  • attendi quindi la ricezione di un SMS da parte di Yahoo! al numero di telefono precedentemente indicato
  • l’SMS contiene un codice di verifica che dovrai provvedere ad inserire nella casella di testo visualizzata a schermo
  • Una volta digita il codice verrai finalmente reindirizzato alla tua nuova casella di posta elettronica
  • e cominciare sfruttarne a pieno tutte le funzionalità.
  • Successivamente, per accedere a Yahoo! Mail dal computer, qualsiasi computer
  • ti basterà aprire il tuo browser Web preferito per la navigazione
  •  e visitare il sito https://login.yahoo.com/


Potrai così effettuare il login alla tua posta elettronica e trovare tutti i tuoi messaggi, contatti e allegati perfettamente sincronizzati da qualsiasi postazione.

Se vuoi configurare l’utilizzo di Yahoo! Mail in un client di posta tradizionale ti rimando alla guida ufficiale di Yahoo che, in maniera approfondita, ti spiegherà come effettuare la configurazione.
Ti basterà seguire passo per passo le indicazioni presenti sulla pagina Web visualizzata.

  • Se vuoi utilizzare Yahoo! Mail da smartphone e tablet ti suggerisco invece di utilizzare l’app ufficiale
  • se hai uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare l’applicazione ufficiale Yahoo Mail
  • cliccando qui mentre se hai un iPhone oppure un iPad
  •  puoi scaricare l’app ufficiale Yahoo Mail cliccando qui
  • Verrai rimandato ai rispettivi store virtuali ufficiali del tuo dispositivo.

Per maggiori informazioni puoi leggere i seguenti articoli su come cambiare indirizzo email https://www.postaelettronicafacile.it/come-cambiare-indirizzo-email/



Come verificare indirizzo email



Come verificare indirizzo email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come verificare indirizzo email.
Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti alcuni utili sistemi che puoi provare a mettere in pratica per cercare di verificare indirizzo email.
Tutte le soluzioni in questione sono completamente legali e non implicano in alcun modo la violazione della privacy altrui.

Risalire all’indirizzo email

Il primo passo che devi compiere per riuscire a verificare indirizzo email di una persona consiste, in breve, nell’andare per logica e per tentativi in modo tale da cercare di risalire al presunto account di posta elettronica di uno specifico utente.

Se ti interessa individuare l’indirizzo email di una persona che sai avere un account di posta elettronica Gmail, puoi dunque attenerti allo schema che trovi qui sotto. 
Tieni però presente che gli indirizzi di posta Gmail non comprendono eventuali punti presenti nella parte iniziale dello stesso e che quindi fare delle prove includendo anche tale tipo di punteggiatura non ha senso.

  • nomecognome@gmail.com
  • cognomenome@gmail.com
  • nome_cognome@gmail.com
  • cognome_nome@gmail.cm
  • nomecognomeannodinascita@gmail.com
  • nomecognome_annodinascita@gmail.com
  • cognomenomeannodinascita@gmail.com
  • cognomenome_annodinascita@gmail.com
  • nickname@gmail.com
  • nicknameannodinascita@gmail.com
  • nickname_annodinascita@gmail.com

Se invece vuoi provare ad individuare l’indirizzo di posta elettronica di una persona che sai che utilizza Outlook.com o che comunque è in possesso di un account Live/Hotmail di Microsoft, attieniti al seguente schema. 
Tieni però conto del fatto che sino a qualche tempo fa la registrazione sui servizi Windows Live dell’azienda di Redmond prevedeva l’assegnazione automatica di un indirizzo di posta elettronica in base al nome e al cognome dell’utente di riferimento. 
Con l’introduzione degli indirizzi Outlook.com e Outlook.it la politica di assegnazione dei nomi è cambiata ma ciò non toglie che tu possa provare anche con quelli.

  • nome.cognome@outlook.com (oppure .it)
  • cognome.nome@outlook.com (oppure .it)
  • nome_cognome@outlook.com (oppure .it)
  • cognome_nome@outlook.com (oppure .it)
  • nomecognomeannodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nomecognome.annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nomecognome_annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • cognomenomeannodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • cognomenome_annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nickname@outlook.com (oppure .it)
  • nickname.annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nicknameannodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nickname_annodinascita@outlook.com (oppure .it)
  • nome.cognome@live.com (oppure .it)
  • cognome.nome@live.com (oppure .it)
  • nome_cognome@live.com (oppure .it)
  • cognome_nome@live.com (oppure .it)
  • cognome_nome@hotmail.it (oppure .com)
  • nome_cognome@hotmail.it (oppure .com)
  • cognome.nome@hotmail.it (oppure .com)
  • nome.cognome@hotmail.it (oppure .com)

Se vuoi provare ad individuare l’indirizzo di posta elettronica di una persona che sai avere un account email con Yahoo.
Allora segui questo schema che trovi proprio qui sotto.



  • nome.cognome@yahoo.com
  • cognome.nome@yahoo.com
  • nome_cognome@yahoo.com
  • cognome_nome@yahoo.com
  • nomecognomeannodinascita@yahoo.com
  • nomecognome.annodinascita@yahoo.com
  • nomecognome_annodinascita@yahoo.com
  • cognomenomeannodinascita@yahoo.com
  • cognomenome_annodinascita@yahoo.com
  • nickname@yahoo.com
  • nickname.annodinascita@yahoo.com
  • nicknameannodinascita@yahoo.com
  • nickname_annodinascita@yahoo.com

Nello sfortunato caso in cui tutti i tentativi già messi in atto si fossero rivelati inefficaci o qualora tu stessi cercando di risalire all’indirizzo di posta elettronica di una data persona facente capo ad un servizio diverso da quelli già indicato, puoi provare a seguire quest’altro schema.
 Ricordati però di sostituire al termine servizio che trovi dopo la chiocciola (@) il nome del provider di posta elettronica che pensi possa usare la persona con la quale vorresti metterti in contatto.

  • cognome_nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome_cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome.nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome.cognome@servizio.it (oppure .com)
  • nome.cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome.nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome_cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome_nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome.cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome.nome@servizio.it (oppure .com)
  • nome_cognome@servizio.it (oppure .com)
  • cognome_nome@servizio.it (oppure .com)
  • nomecognomeannodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nomecognome.annodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nomecognome_annodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • cognomenomeannodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • cognomenome_annodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nickname@servizio.it (oppure .com)
  • nickname.annodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nicknameannodinascita@servizio.it (oppure .com)
  • nickname_annodinascita@servizio.it (oppure .com)

Appurare l’esistenza dell’indirizzo email

Una volta individuato il presunto account di posta elettronica della persona con cui desideri metterti in contatto, puoi finalmente procedere andando a verificarne l’effettiva esistenza.
Per dare ciò, puoi rivolgerti all’apposito servizio online Verifica Email.

Si tratta di un sito Web che, così come suggerisce lo stesso nome, consente di verificare la validità degli indirizzi di posta elettronica.
Ovviamente tieni presente che non ti verrà mostrato nome e cognome dell’effettivo proprietario dell’indirizzo di posta digitato ma ti verrà indicato solo e soltanto se la mail inserita è realmente esistente ed attiva oppure no.

  • Collegati dunque alla pagina Web principale di Verifica Email tramite il link che ti ho fornito prima
  •  dopodiché digita nell’apposito campo visualizzato al centro della pagina Web che è andata ad aprirsi l’indirizzo di posta elettronica di cuoi vuoi verificare l’esistenza (es. nome.cognome@live.com o cognome.nome@hotmail.it).

  •  premi sul pulsate Invio sulla tastiera per avviare la procedura verifica.

Se il risultato del test è positivo, ti verrà mostrato un riquadro di colore verde indicante il fatto che l’indirizzo di posta elettronica da te precedentemente digitato è valido. 
Se invece il risultato del test effettuato mediante il sito Internet Verifica Email risulta negativo, ti verrà mostrato a schermo un riquadro di colore rosso indicante il fatto che l’indirizzo di posta elettronica da te precedentemente digitato non è valido.
Se la mail che hai digitato risulta essere valida, puoi subito provare a verificare indirizzo email inviando un messaggio di posta allo stesso, indicando chi sei e precisando il fatto che potresti anche aver sbagliato destinatario.
Successivamente attendi una risposta che possa confermare o smentire le tue ricerche.

Tieni comunque presente che quello in questione non è l’unico servizio online che permette di verificare indirizzo email.
In alternativa, puoi infatti appellarti a Verify Email AddressFree Email Verifier o, ancora, Verifica se un indirizzo email esiste.
In tutti i casi, il funzionamento è pressoché analogo a quello di Verifica Email e dal responso puoi provare a dedurre se un indirizzo email esiste realmente ed anche se un dominio è valido ma non è chiaro se può riceve posta.



Altre soluzioni utili

I sistemi per verificare indirizzo email che ti ho già proposto non ti sono stati di grande aiuto? Se le cose stanno così ma prova a rivolgerti a Pipl!


Si tratta di uno speciale motore di ricerca tramite cui, digitando il nome e il cognome di una persona, è possibile visualizzare numerose informazioni su quest’ultima ottenendo i link ai suoi profili social e altri dati.
In sostanza, Pipl provvede a riunire le informazioni provenienti da vari servizi online e social network in modo che siano facilmente consultabili ma non ha un database proprio.

  • Se vuoi utilizzare Pipl per provare a verificare indirizzo email, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti alla sua pagina Web principale tramite il collegamento che ti ho fornito prima.

  • In seguito digita il nome, un nickname o un numero di telefono della persona che intendi rintracciare nel campo di testo Name, Email, Username or Phone
  •  dopodiché premi sul bottone raffigurante una lente di ingrandimento che si trova sulla destra in modo tale da avviare la ricerca.
    Se vuoi rendere più precisa la tua ricerca, puoi anche inserire la città di origine della persona da rintracciare nel campo Location (optional).

A questo punto, ti verranno mostrati i risultati della ricerca, ovvero un elenco con tutti i profili social di LinkedIn, Facebook, Twitter, Pinterest e altri siti molto noti che corrispondono al nominativo che hai digitato. 
Andando quindi a selezionare uno dei suoi profili social proposti potresti trovare l’indirizzo di posta elettronica della persona! Ovviamente, è quasi inutile scriverlo, per ottenere l’informazione in questione l’utente deve aver pubblicato volontariamente il suo recapito e devi anche mettere in conto eventuali imprecisioni a causa della presenza di omonimi in rete.

Come creare un’email



Come creare un’email

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come creare un’email , qui troverai un elenco di vari servizi di posta elettronica che potrai usare.

Come creare un’email con Gmail

Se ti interessa creare un’email con Gmail, sappi che il servizio di posta elettronica di Google dà diritto a una casella di posta gratis con suffisso @gmail.com, 15GB di spazio online per l’archiviazione dei file e l’accesso a tutti i servizi del colosso di Mountain View (es. YouTube, Calendar, Drive, etc.).

  • Per creare una casella di posta Google
  • vai su questa pagina
  • compila tutti i campi presenti nel modulo d’iscrizione che vedi a schermo
  • indicando nome
  • cognome
  • nome utente
  • password 
  • e così via
  • premi sul pulsante Avanti
  • fornisci le informazioni riguardanti il tuo numero di telefono
  • l’indirizzo email di recupero
  • la tua data di nascita
  •  e il sesso di appartenenza
  • premi ancora una volta sul pulsante Avanti.
  • accetta i termini di servizio
  • mettendo il segno di spunta sulle caselle Accetto i Termini di servizio di Google
  •  e Accetto il trattamento dei miei dati come descritto in precedenza
  • e come spiegato nelle norme sulla privacy 
  • premi sul bottone Crea account.

Da questo momento in poi, potrai accedere al tuo account Gmail semplicemente collegandoti a questa pagina e immettendo le credenziali d’accesso negli appositi campi, configurando l’account su un tradizionale client di posta o, ancora, utilizzando l’app ufficiale di Gmail per Android e iOS (tramite le quali, se vuoi, puoi anche creare un nuovo account Google). Maggiori info qui.

Come creare un’email con Hotmail

Vuoi avere un indirizzo di posta Hotmail? Anche se, tecnicamente, il servizio ha cambiato nome in Outlook.com, è ancora possibile ottenere un account di posta con indirizzo hotmail.com (oltre che outlook.com e outlook.it), come ti ho già spiegato in un’altro tutorial . Creando un account Hotmail (Outlook.com), è possibile avere un indirizzo di posta con 15GB di archiviazione online, l’accesso alla versione online di Microsoft Office e la sincronizzazione automatica dei dati su tutti i dispositivi Windows.

  • Per procedere alla creazione di un account Hotmail (o Outlook.com), collegati a questa pagina
  • premi sul bottone Crea account gratuito posto al centro dello schermo
  • indica il nome utente che vuoi utilizzare
  • premi su Avanti
  • seleziona tramite l’apposito menu a tendina
  • il suffisso con cui creare l’indirizzo (es. hotmail.com)
  • indica la password da usare
  • e premi sul bottone Avanti
  • ogni volta che viene richiesto per proseguire.
  • Adesso, indica il tuo nome e cognome
  • premi sul pulsante Avanti
  • seleziona la tua area geografica e la tua data di nascita
  • premi sul pulsante Avanti
  • digita nell’apposito campo di testo i caratteri rappresentati nell’immagine di verifica (captcha)
  • premi nuovamente sul bottone Avanti.
  • adesso non ti rimane altro che premere sul pulsante (>)
  • impostare la lingua 
  • e il fuso orario che vuoi utilizzare per il tuo account
  • selezionare il tema da dare all’interfaccia dall’apposito menu
  • premi nuovamente sul pulsante (>)
  • impostare una firma personalizzata
  • premi ancora una volta sul bottone (>) 
  • e poi premi su Avvia.

Da questo momento in poi, puoi accedere al tuo account di posta Hotmail (o Outlook.com) collegandoti a questa paginaconfigurando l’account in un client di posta elettronica oppure utilizzando la sua app ufficiale per Android e iOSMaggiori info qui.



Come creare un’email con iCloud

Se ti interessa creare un nuovo indirizzo di posta con iCloud devi sapere che il servizio di posta ideato da Apple offre un’email con 5GB di spazio gratuito (iCloud Drive), la quale può essere adoperata per l’archiviazione e la sincronizzazione dei dati con i dispositivi iOS, i Mac e i PC associati al proprio account.
Ci tengo a dirti che per ottenere un indirizzo di posta con suffisso @icloud.com è necessario avere già un altro account email.

  • Per iniziare la prima cosa che devi fare è collegarti a questa pagina 
  • premere sul collegamento Crea ID Apple
  • che si trova in fondo
  • nel box che compare a schermo
  • ti verrà chiesto di creare un ID Apple
  • compila il modulo che vedi a schermo
  • indicando nome
  • cognome
  • indirizzo email
  • password e così via
  • dopodiché seleziona le tre domande di sicurezza 
  • e le relative risposte tramite i menu a tendina e i campi di testo presenti nel modulo
  • premi sul pulsante Continua per proseguire
  • nel giro di pochi istanti riceverai un codice all’indirizzo di posta che hai indicato in fase di registrazione: scrivilo nell’apposito campo di testo
  • premi sul bottone Accetto per due volte consecutive.
  • Qualora tu voglia attivare un indirizzo @icloud.com
  • dovrai recarti nelle Impostazioni di iOS
  • (l’icona grigia con gli ingranaggi presente nella schermata Home del dispositivo associato al tuo nuovo ID Apple)
  • selezionare la tua foto 
  • e dal menu iCloud
  • attivare la voce riguardante la Mail oppure accedere alle Preferenze di sistema su Mac
  • (l’icona grigia con gli ingranaggi presente sulla barra Dock)
  • e selezionare la voce relativa a Mail dal pannello di iCloud.

Come creare un’email con Yahoo!

Anche Yahoo! offre la possibilità di creare un indirizzo di posta gratuitamente, in questo caso con suffisso @yahoo.com, grazie al quale è possibile avere 1TB di spazio di archiviazione.

  • Per creare un account di posta con Yahoo!
  • collegati a questa pagina 
  • e nel modulo che vedi a schermo
  • indica tutte le informazioni che ti vengono richieste
  • es. nomecognomenome utentenumero di cellulare, etc.. 
  • premi sul pulsante Continua
  • premi sulla voce inviatemi un SMS con la Chiave account 
  • e poi scrivi il codice ricevuto via SMS al numero di cellulare che hai indicato nell’apposito campo di testo.
  • Per concludere l’operazione di verifica del tuo numero di telefono
  • premi sui bottoni VerificaContinua e OK.

Adesso che hai creato il tuo account di posta Yahoo puoi accedere alla sua pagina di login, effettuando la configurazione dell’account su un client email o, se preferisci, usando la sua app per dispositivi Android e iOSMaggiori info qui.

Come creare un’email con Libero

Se nessuno dei servizi che ti ho fatto vedere prima non ti ha soddisfatto, ti consiglio di provare Libero, un provider italiano che offre un indirizzo email gratuito con suffisso @libero.it, nel quale è compreso 1GB di spazio riservato agli allegati.

  • Per creare un indirizzo di posta con Libero clicca qui
  • premi sul pulsante Registrati 
  • (l’icona della matita situata in alto a destra)
  • premi sul pulsante Registra un account email gratis situato sulla sinistra della pagina
  • e compila il modulo che vedi a schermo fornendo nome
  • cognome
  • nome utente
  •  password, etc.
  • Ricordati di apporre il segno di spunta sulle voci Accetto le condizioni generali
  • e le norme sulla Privacy 
  • Non presto il consenso 
  • (per evitare che il tuo account venga monitorato per fini commerciali)
  • metti il segno di spunta sulla voce Non sono un robot 
  • e dopo aver seguito le istruzioni riguardanti la verifica della sicurezza
  • premi sul pulsante Registrati.

Bene: da questo momento in poi, puoi accedere alla inbox del tuo nuovo indirizzo email collegandoti alla relativa pagina d’accessoconfigurando l’account su un client di posta oppure eseguendo il login nell’app di Libero per Android e iOSMaggiori info qui.



Come creare un’email con Alice

Se ti interessa creare un nuovo indirizzo di posta con Alice (o, meglio, TIM) ti basta compilare il modulo di iscrizione fornendo tutti i dati richiesti e seguire le istruzioni che compaiono a schermo.
Ti ricordo che creando un indirizzo di posta con TIM, otterrai gratuitamente un indirizzo @tim.it con 3 GB di spazio incluso.

  • Per procedere alla creazione di un account TIM
  • collegati a questa pagina
  • premi sul bottone Registrati situato accanto alle diciture Non hai ancora TIM? 
  • oppure Hai ADSL o Fibra TIM?
  •  o Hai un cellulare TIM 
  • (qualora tu sia cliente TIM fisso o mobile)
  • e poi compila il modulo che vedi indicando nome
  •  cognome
  • data di nascita
  • username
  •  password
  • numero di cellulare, etc.
  • apponi il segno di spunta sulla caselle riguardanti l’accettazione delle condizioni d’uso del servizio
  • riporta nell’apposito campo testuale il codice che è rappresentato nell’immagine
  •  e poi premi sul pulsante Registrati


Una volta creato il tuo account email, potrai accedervi dalla relativa pagina d’accesso o configurando l’account in un client di posta elettronica. Maggiori info qui.

Come creare un’email PEC


Ti interessa creare un’email PEC visto che la posta elettronica certificata offre tantissimi vantaggi, in primis la possibilità di inviare e ricevere messaggi ad altri indirizzi PEC che abbiano valore legale (al pari di una raccomandata con ricevuta di ritorno).
Devi sapere anche che creando un account PEC è possibile avere tutti gli altri vantaggi offerti dagli indirizzi di posta tradizionali, tra cui la possibilità di accedervi dalla WebMail e, in alcuni casi, persino da smartphone e tablet utilizzando delle apposite app.

Per usufruire di un indirizzo PEC, come puoi ben immaginare, bisogna acquistare un account da uno dei provider accreditati sul mercato italiano (es. LegalMailRegiter.it, etc.), in quanto non è disponibile un servizio gratuito che permetta di avere un indirizzo di posta certificata (per la cronaca, è esistito fino al 2014, ma poi è stato dismesso).
In ogni caso, sarai felice di sapere che alcuni dei provider accreditati permettono di creare un account e utilizzarlo gratuitamente per un periodo di prova relativamente lungo, al termine del quale si può decidere se continuare a usufruire del servizio pagando il canone previsto (solitamente consiste in poche decine di euro l’anno, dipende dalle opzioni di cui si vuole usufruire) o meno.
Se vuoi avere ulteriori informazioni su come funziona la PEC, consulta pure il mio tutorial che vedi qui sopra.

Come creare un’email temporanea

Concludo questa guida dedicata alla creazione di un account di posta elettronica parlandoti della possibilità di creare un’email temporanea, ovvero un indirizzo di posta usa e getta utilizzabile in tutti quei casi in cui non si vuole inquinare il proprio account principale (ad esempio quando ci si vuole iscrivere a un servizio dalla dubbia affidabilità).



  • Esistono vari servizi che permettono di creare un’email temporanea tra i più famosi ti ricordo TempinboxAirMailGuerrilla Mail  e tutti funzionano più o meno allo stesso modo
  • ci si reca sulla pagina principale del servizio scelto
  • si effettua la creazione dell’indirizzo temporaneo fornendo la prima parte dello stesso
  • e poi si preme sul pulsante tramite il quale accedere alla inbox della casella di posta usa e getta, con la quale inviare e ricevere messaggi.

Come mandare una mail dal cellulare



Come mandare una email dal cellulare

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come si manda una mail da cellulare utilizzando applicazioni adibite a tale scopo.
Se poi non hai abbastanza spazio libero sulla memoria del tuo dispositivo, potresti pensare di utilizzare il browser installato, per accedere al tuo account di posta elettronica e riuscire quindi a inviare un’email.

Creare una mail

Per inviare un’email dal proprio cellulare, occorre essere necessariamente in possesso di un account di posta elettronica.
Se non ne hai già uno, devi provvedere a crearlo tramite uno dei tanti servizi di posta elettronica gratuiti.
Tra questi, quelli che ti consiglio sono GmailOutlookiCloud e Yahoo, ma ne esistono tanti altri che possono sicuramente fare al caso tuo.

Ognuno di questi servizi permette di creare gratuitamente un account di posta elettronica, ma è possibile sottoscrivere un abbonamento, per migliorare l’esperienza d’uso dell’utente, come ad esempio l’estensione dello spazio di archiviazione per archiviare i messaggi di posta inviati e ricevuti. 


  • Gmail, a partire da € 1,99 al mese, offre la possibilità di espandere lo storage a 100 GB
  • Outlook, invece, con il suo programma Premium, permette di espandere la casella di posta elettronica a 50 GB a partire da € 69,00 all’anno (o €7,00 al mese), rimuovendo anche i banner pubblicitari.
  • Infine, come ultimo esempio, se reputi che lo spazio sulla tua casella di posta elettronica iCloud non sia sufficiente, puoi sottoscrivere un abbonamento mensile a partire da € 0,99 per 50 GB di spazio aggiuntivo.

Per creare un account di posta elettronica, puoi leggere i miei tutorial su come creare un’email o su come creare un indirizzo di email gratis.
In alternativa, puoi consultare alcune miei tutorial sui servizi appena menzionati, che ti elenco qui di seguito.

Nei prossimi paragrafi, invece, ti indicherò alcune applicazioni che puoi utilizzare per comporre le tue email.
Ti ricordo che, per inviare un’email da cellulare, devi avere una connessione a Internet attiva sul tuo dispositivo.



App per mandare una mail

Se vuoi mandare una email da cellulare, la soluzione più consigliata è quella di utilizzare un’applicazione per la gestione di una casella di posta elettronica.
In questo paragrafo ti indicherò alcune applicazioni molto diffuse, sviluppate dagli stessi servizi di posta elettronica, come Gmail e Outlook, che permettono di comporre e inviare delle email.
Ti ricordo anche che, tramite queste app, puoi configurare caselle di posta elettronica esterne, così da poter gestire più account di diversi servizi email con la stessa applicazione.

Gmail (Android/iOS)

Tra le app che voglio consigliarti per inviare un’email da cellulare, puoi utilizzare Gmail.
Quest’applicazione, distribuita gratuitamente tramite il Play Store di Android o l’App Store di iOS, permette di gestire tutti i messaggi che invii e ricevi, tramite il tuo account Google.
Inoltre, è possibile configurare anche account di posta elettronica diversi, come OutlookYahoo e altri servizi esterni, tramite i protocolli IMAP o POP3.

  • Per scaricare Gmail suo tuo cellulare, utilizza il link che ti ho fornito.
    Se stai utilizzando Android
  • premi sul pulsante Installa e, quando il download e l’installazione saranno completati
  • premi sul pulsante Apri per avviare l’app.
  • puoi anche verificare se l’app è già preinstallata sul tuo dispositivo, cercando la sua icona con il simbolo di una busta per le lettere, denominata Gmail.
  • Su iOS, invece, per installare l’app di Gmail devi collegarti al link che ti ho fornito
  • premi sul pulsante Ottieni
  • verificare la tua identità tramite passwordTouch ID o Face ID 
  • e premi poi sul pulsante Apri per avviare l’app.

L’utilizzo dell’applicazione di Gmail è identico a prescindere dal sistema operativo in uso sul proprio cellulare.
Se già hai aggiunto un account Gmail sul tuo smartphone, l’app Gmail utilizzerà quest’ultimo per accedere alla posta elettronica.

  • Per aggiungere un account diverso da quello Google
  • premi sul pulsante 
  •  e poi premi sull’icona con il simbolo ()
  • che trovi in prossimità del tuo nome utente
  • ora premi sulla dicitura Aggiungi account 
  • e seleziona uno tra i servizi a disposizione
  • se il servizio di posta elettronica che utilizzi non è incluso tra quelli in elenco
  • scegli la voce Altro, così da configurarlo manualmente.
  • Dopo aver raggiunto, quindi, la schermata iniziale dell’applicazione,
  • premi sull’icona con il simbolo di una matita
  •  che trovi nell’angolo in basso a destra
  • verrai così reindirizzato in una nuova sezione
  • dove potrai effettuare la composizione del messaggio
  • nel campo Da dovresti già visualizzare l’indirizzo email del tuo account di posta
  • se hai più account collegati all’app Gmail
  • premi sul simbolo ()
  • puoi selezionare gli altri account che hai associato
  • questo campo però non è disponibile nella versione per iOS
  • quindi se vuoi cambiare account di posta
  • premi sull’icona ☰ 
  • e seleziona dalla barra laterale di sinistra
  • l’icona relativa all’account che vuoi utilizzare.
  • Nel campo A digita l’indirizzo email della persona a cui vuoi inviare il messaggio
  • aggiungi poi un oggetto
  • nel corrispondente campo
  • e componi il messaggio
  • immettendo il testo nel riquadro Scrivi email
  • se hai necessità di aggiungere degli allegati
  • premi sull’icona con il simbolo di una graffetta, che trovi in alto.
  • quando avrai finito di compilare il tuo messaggio
  • premi sull’icona con il simbolo di un aeroplanino
  • ti verrà mostrato un messaggio che ti confermerà l’invio della tua email. puoi visualizzare i messaggi inviati
  • toccando l’icona ☰ 
  • e selezionando la scheda Posta inviata.

Outlook (Android/iOS)

Un’altra app che ti consiglio di utilizzare è Outlook, disponibile gratuitamente sul Play Store di Android e sull’App Store di iOS.
Quest’app, al pari di quella menzionata precedentemente, gestisce la posta inviata e ricevuta, permettendo la configurazione anche di account di servizi esterni.

  • Per scaricare l’applicazione
  • utilizza i link che ti ho fornito
  • Da Android
  • premi sul pulsante Installa 
  • e quindi su Apri
  • Su iOS
  • premi sul pulsante Ottieni, autenticati tramite password
  •  Touch ID 
  • Face ID
  •  e seleziona poi il pulsante Apri
  • per avviarla.
  • Dopo aver aperto l’applicazione
  • inserisci le credenziali di accesso del tuo account Outlook
  • e premi sul pulsante Inizia.
  • Per inviare un’email nella schermata principale
  • adesso premi sull’icona con il simbolo di una matita 
  • (su Android si trova in basso a destra, mentre su iOS si trova in alto a destra).
  • Nel campo A
  • digita l’indirizzo email del destinatario
  • e nel caso, ignora il campo Cc/Ccn, se non hai l’esigenza di inviare lo stesso messaggio ad altri destinatari.
  • Quando premi su questo campo, la selezione si espande, mostrandoti i due campi Cc e Ccn.
    Nel caso in cui tu non sappia a cosa servono
  • il campo Cc permette di includere nello stesso messaggio altri destinatari e fare in modo che questi siano a conoscenza di chi è stato incluso nella conversazione.
    Il campo Ccn, invece, funziona in un modo simile, ma nasconde l’identità del destinatario inserito a tutti gli altri membri della conversazione.
  • Adesso, compila il campo Oggetto 
  • e poi inserisci il testo del messaggio nell’area di testo sottostante.
  • Se vuoi inserire un allegato al tuo messaggio
  • premi sull’icona con il simbolo di una graffetta.
  • Se hai più account di posta elettronica configurati sull’app Outlook
  • premi sulla dicitura Nuovo messaggio, che si trova in alto, per aprire un menu a tendina
  • dal quale selezionare l’account che preferisci utilizzare come mittente.
  • Quando hai finito di compilare tutti i campi,
  • premi sul pulsante con il simbolo di un aeroplano di carta, per inviare il messaggio
  • per visualizzare i messaggi di posta elettronica inviati
  • premi sull’icona ☰ 
  • e seleziona la scheda Posta inviata.




Mail (iOS)

Se invece utilizzi un dispositivo iOS, puoi utilizzare l’applicazione predefinita per la gestione della posta elettronica, denominata Mail. Quest’applicazione gratuita si configura automaticamente con il tuo account iCloud, che hai aggiunto in fase di configurazione del tuo smartphone.

  • Per mandare un’email tramite Mail
  • avvia prima l’applicazione, che puoi riconoscere dalla sua icona azzurra con il simbolo di una busta per lettere bianca al suo interno
  • nella home screen
  • Fai quindi clic su di essa
  • e premi sul pulsante con il simbolo di una matita 
  • che trovi nell’angolo in alto a destra
  • Potrai quindi visualizzare una schermata, dove poter iniziare a comporre il tuo messaggio.
  • Nel campo A digita il destinatario a cui inviare la tua email
  • e nel caso in cui avessi necessità di aggiungere altri destinatari alla tua email, utilizza i campi Cc e Ccn
  • Se non sai a cosa servono questi campi, puoi fare riferimento al paragrafo precedente, dove ti ho spiegato l’utilizzo di questi campi nell’applicazione Outlook.
  • Adesso digita l’oggetto tramite il corrispondente campo
  • e poi utilizza l’area di testo sottostante
  • per comporre il messaggio della tua email.
  • Dopo aver inserito tutte queste informazioni
  • premi sul pulsante Invia, per effettuare l’invio al destinatario.
    Se vuoi leggere le email inviate
  • premi sull’icona con il simbolo di una freccia rivolta verso sinistra
  • che trovi nell’angolo in alto a sinistra
  • e premi poi la dicitura Caselle
  • che trovi in alto a sinistra
  • dalla barra laterale che ti si apre
  • seleziona la scheda Inviata
  • per visualizzare tutte le email inviate.

Altre app per mandare una mail

Se l’elenco di applicazioni che ti ho indicato nei paragrafi precedenti non è sufficiente a soddisfare le tue esigenze per mandare un’email da cellulare, ti posso consigliare alcune altre app che possono sicuramente fare al caso tuo.

  • Yahoo Mail (Android/iOS) – se utilizzi un indirizzo di posta elettronica Yahoo, l’applicazione gratuita Yahoo Mail fa al caso tuo.
    Tramite questa, puoi infatti gestire l’invio e la ricezione di email anche da account di servizi differenti, come Gmail e Outlook.
  • Libero Mail (Android/iOS) – anche l’applicazione Libero Mail è utile, se utilizzi un account di posta elettronica Libero.
    Grazie però alla funzionalità di gestione di account di servizi esterni, puoi configurare anche account di posta Gmail, Outlook e altri servizi, come ad esempio Virgilio, Tiscali e Yahoo.
    Se vuoi sapere come configurare quest’applicazione sul tuo cellulare, puoi fare riferimento al mio tutorial su  come configurare Libero Mail su iPhone.
  • Blue Mail (Android/iOS) – se la tua scelta è invece rivolta a un semplice client di posta elettronica, ti consiglio di scaricare Blue Mail.
    Quest’app gratuita permette, infatti, di gestire la posta elettronica anche di diversi servizi esterni.
    Tra quelli supportati, vi sono Gmail, Yahoo, Outlook, iCloud e moltissimi altri.
  • Spark (iOS) – Spark è un’applicazione attualmente disponibile soltanto su iOS che permette di gestire in modo professionale le email inviate e ricevute di qualsiasi servizio di posta elettronica.
    Presenta anche delle funzionalità utili nel caso di lavoro in team, in quanto permette di conversare in tempo reale con i membri del tuo gruppo e di comporre le email insieme al loro.

Mandare una mail da cellulare da browser

Se non vuoi scaricare un’applicazione per mandare email da cellulare, puoi prendere in considerazione di utilizzare il browser del tuo dispositivo, per accedere al tuo account di posta elettronica.

  • Se stai utilizzando Gmail
  • ti basta semplicemente aprire il browser del tuo cellulare
  • e digitare l’indirizzo mail.google.com
  • Se ti fosse richiesto di effettuare l’accesso
  • inserisci le credenziali del tuo account Google
  • dopo essere stato reindirizzato alla schermata principale di Gmail
  • premi sull’icona con il simbolo di una matita
  •  che trovi in alto a destra
  • e compila i campi che vedi a schermo.
  • Digita l’indirizzo del destinatario nel campo A 
  • e compila se necessario, i campi Cc e Ccn
  • digita poi l’oggetto e compila il tuo messaggio, tramite l’area di testo sottostante
  • Se vuoi inserire un allegato
  • premi sull’icona con il simbolo di una graffetta
  • dopo che avrai compilato tutti i campi
  • premi sul pulsante Invia per spedire il tuo messaggio al destinatario
  • se vuoi visualizzare i messaggi di posta inviati
  • premi sull’icona 
  • che trovi nell’angolo in alto a destra
  • e seleziona la scheda Posta inviata.
  • Se invece utilizzi Outlook
  • apri il tuo browser
  • raggiungi l’indirizzo outlook.live.com 
  • ed effettua l’accesso
  • se richiesto tramite il pulsante Accedi
  • dopo essere stato reindirizzato nella schermata principale di Outlook
  • premi sul pulsante [+] 
  • che trovi nell’angolo in alto a destra.
  • Adesso, compila il campo A 
  • con l’indirizzo email del destinatario
  • e nel caso in cui avessi necessità
  • compila anche il campo Cc per includere altri destinatari
  • digita l’oggetto nel campo Aggiungi un oggetto
  •  e poi utilizza l’area di testo sottostante
  • per scrivere il tuo messaggio.
  • Se vuoi allegare un file alla tua email
  • premi sull’icona con il simbolo di una graffetta
  • Quando hai completato la composizione della email
  • premi sull’icona con il simbolo di una busta che vedi nell’angolo in alto a destra, così da inviare il messaggio
  • Se vuoi visualizzare l’email appena spedita
  • premi sull’icona 
  • nell’angolo in alto a sinistra
  • e seleziona la scheda Posta inviata.

Puoi accedere ai servizi di posta elettronica gli altri servizi tramite browser, in un modo simile a quello che ti ho indicato nelle righe precedenti.
Se stai, ad esempio, utilizzando una casella di posta elettronica Yahoo, raggiungi il pannello di gestione della posta tramite l’indirizzo login.yahoo.com; nel caso in cui tu sia in possesso di un’email Libero, invece, puoi visualizzare sul browser del cellulare la posta elettronica raggiungendo l’indirizzo login.libero.it.